IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Concorso per la riqualificazione di un singolo edificio abbandonato a Milano

Concorso per la riqualificazione di un singolo edificio abbandonato a Milano

Bandito da l'Associazione Architetti Rotariani per Milano Città Metropolitana - Distretto 2041 per la rivitalizzazione di un edificio a fini etico-sociali

L'Associazione Architetti Rotariani per Milano Città Metropolitana - Distretto 2041 - ha bandito un Concorso Internazionale di Idee, aperto ai progettisti o ai gruppi di progettazione che non abbiano ancora compiuto, al momento del bando, i 35 anni di età.
Oggetto del concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri e articolato in unica fase in forma anonima, è la riqualificazione di un sito o di un singolo edificio abbandonato in Milano o nell’ambito territoriale del distretto rotariano 2041, finalizzato alla sua rivitalizzazione a fini etico sociali, di uso pubblico.

 

Calendario del concorso

  • 05.04.2016 ore 18:00:00 Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento per la fase unica;
  • 15.04.2016 ore 18:00:00 Termine per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento pervenute entro il 05.04.2016 per la fase unica;
  • 03.05.2016 ore 16:00:00 Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali relative alla fase unica;
  • 04.05.2016 ore 11:00:00 Prima seduta pubblica della Commissione giudicatrice, per la lettura dei codici alfanumerici attribuiti dal sistema telematico alle diverse proposte.

Premi

Il vincitore del concorso riceverà l'importo di € 5.000,00 (lordi IVA e CNPAIA compresi) a titolo di premio.
Il secondo classificato riceverà l'importo di €. 3.000,00 (lordi IVA e CNPAIA compresi).
Il terzo classificato riceverà l'importo di €. 2.000,00 (lordi IVA e CNPAIA compresi).

 

La scelta delle proposte progettuali verrà fatta sulla base dei seguenti criteri di valutazione:
1) Contestualizzazione dell’intervento
2) Originalità della proposta
3) Concretezza e fattibilità economica

 

Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del Concorso e il rapporto fra Ente banditore e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.concorsogiovaniarchitetti.concorrimi.it

Al sito il concorrente avrà accesso mediante registrazione e potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti e consegnare mediante caricamento gli elaborati della proposta progettuale. Il sistema assegnerà ad ognuno dei concorrenti un codice e garantirà l’anonimato dell’intero procedimento.

 

Registrati al concorso

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilità

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...

30/03/2018

Casa passiva grazie all'integrazione edificio-impianto

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2017 la realizzazione di un nuovo edificio residenziale passivo, in cui sono stati integrati gli impianti a fonti rinnovabili e ad alta efficienza    Il progetto “Casa passiva con serra ...

22/03/2018

Architettura green: le torri simbiotiche di Dubai

AmorphouStudio ha firmato il progetto delle Symbiotic Towers di Dubai, le torri che mitigano il calore, progettate per rispondere al clima torrido della città.     Dall’incontro tra natura e architettura nascono opere incredibili: ...

16/03/2018

Renzo Piano progetta il nuovo tribunale di Toronto secondo lo schema LEED Silver

Il progetto realizzato da una collaborazione tra Renzo Piano e lo studio NORR Architects & Engineers sarà realizzato entro il 2022, con massima attenzione a risparmio energetico e idrico, riduzione delle emissioni di CO2 e ...

15/03/2018

Il progetto italiano SEED Italy a Solar Decathlon 2019

La casa del futuro efficiente e sostenibile del SEED Italy concorrerà a Solar Decathlon Europe in programma a Budapest   Il team SEED Italy (Sustainable Energy Efficient Design Italy) parteciperà alla edizione 2019 del Solar Decathlon ...

15/03/2018

Un edificio di design e "mangia smog"

Progetto CMR firma la nuova sede di UnipolSai Assicurazioni, un edificio bello da vedere e ad alta efficienza energetica, interamente disegnato in BIM e che sarà alimentato da fonti rinnovabili      Che Milano sia una ...