IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Conferenza dell’Industria del Solare – Italia 2012: criticità di sistema e potenzialità del mercato

Conferenza dell’Industria del Solare – Italia 2012: criticità di sistema e potenzialità del mercato

Ieri Roma ha ospitato il primo giorno della "Conferenza dell'Industria Solare - Italia 2012" (CIS-IT 2012) organizzata da Solarpraxis, momento aperto a un ampio scambio di esperienze e all'approfondimento di tematiche legate al settore fotovoltaico e al settore solare termico.
Mentre dalla Germania arrivano notizie sempre più preoccupanti su proposte di ulteriori tagli, dell'ordine del 20-30%, agli incentivi in conto energia al fotovoltaico, nel corso della giornata gli operatori del settore hanno sottolineato le criticità di sistema, a partire da un quadro legislativo incerto e frammentato e le potenzialità del mercato.

Sugli incentivi sono tutti concordi nel considerare prioritario un quadro chiaro, affidabile e di lungo periodo.

"Le detrazioni fiscali del 55% su 10 anni e con orizzonte temporale che non supera mai l'anno non sono più appetibili per l'utente finale" dichiara Sergio D'Alessandris, Presidente di Assolterm, l'associazione dei produttori del solare termico.

Gli fa eco Robin Welling, Presidente di Estif: "Non serve un incentivo alto, ma un quadro stabile a medio termine".

Francesco Trezza del GSE, intervenuto alla tavola rotonda "L'industria fotovoltaica si confronta: un bilancio del quarto Conto Energia", ammonisce tutti, legislatori e industria, a progettare un futuro responsabile del solare, responsabile anche quando si concertano i maccanismi di incentivazione.

Nell'ambito della tavola rotonda sulle normative regionali, si è appreso che finalmente il burden sharing è stato approvato e che anche gli amministratori regionali attendono di avere una situazione ben definita in Italia, soprattutto per quanto riguarda gli incentivi. "Se non abbiamo un quadro di riferimento chiaro a livello nazionale" dichiara Stefania Crotta della Regione Piemonte, responsabile per le tematiche energetiche nell'ambito della Conferenza Stato Regioni, "non possiamo pianificare e implementare misure incentivanti sinergiche e alternative rispetto a quelle nazionali".

Le industrie del fotovoltaico non solo non si scoraggiano ma mostrano ottimismo e un approccio propositivo. Nei prossimi anni, viene detto, bisognerà puntare su ricerca & sviluppo, innovazione e business model più coerenti e ben definiti. L'industria, insomma, crede nella propria capacità di mantenere un mercato sano e duraturo.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/07/2017

La macchina ibrida alimentata da fotovoltaico

Panasonic e Toyota hanno siglato una partnership ed è ora disponibile la Prius PHV un'auto ibrida a energia solare   Il futuro è già iniziato e sono sempre di più le applicazioni dei pannelli fotovoltaici non solo per ...

25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilità con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

21/07/2017

Fotovoltaico e grid parity, ci siamo!

Quali sono le opportunità che oggi offre il settore fotovoltaico anche in termini di impianti industriali? Qual è lo scenario possibile per i prossimi anni? Quanto è vicina la grid parity?     Si è svolto a Milano PV ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

17/07/2017

Il GSE sospende gli effetti delle verifiche per impianti fv non certificati

Per gli impianti fotovoltaici di potenza compresa tra 1 e 3 kW, il GSE ha sospeso gli effetti dei provvedimenti di verifica, in attesa del completamento dell’iter parlamentare del DDL “Legge annuale per il mercato e la ...

11/07/2017

Nei prossimi 4 anni 2GW di nuovi impianti per il fotovoltaico italiano

Le fonti rinnovabili sul mix energetico in Italia oggi hanno raggiunto quota 38.5%. Il fotovoltaico italiano nella top 5 mondiale per base installata. Quanto è vicina la grid parity?   A cura di Damiano Cavallaro - Energy&Strategy ...

10/07/2017

Le rinnovabili tornano a crescere: +66% nei primi 5 mesi del 2017

Grazie agli impianti di grande taglia le FER nel periodo gennaio/maggio raggiungono 432 MW. L’Osservatorio Anie Rinnovabili    
Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto Osservatorio sulle energie rinnovabili elaborato su dati ...

04/07/2017

Finestre intelligenti per il risparmio fino al 40% dei costi in bolletta

Le finestre solari aumentano l'illuminazione, regolano il raffrescamento e il riscaldamento e permettono di risparmiare fino al 40% in costi energetici dell'edificio medio.  
Gli ingegneri dell’Università di Princeton hanno messo a ...