IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Nel 2015 una casa su 14 in legno, Italia al 4° posto in Europa, il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero

 

 

Il Centro Studi Federlegno Arredo Eventi ha presentato il 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra un settore sano e che cresce. Nonostante infatti la sofferenza vissuta dal comparto dell'edilizia nel suo complesso nel 2015, in calo del -6,8% sull’anno precedente, il settore dell'edilizia in legno ha mantenuto i livelli produttivi del 2014. 

 

La fotografia scattata dal Rapporto condotto dal Centro Studi Federlegno Arredo Eventi per conto di Assolegno, segnala che sono più di 3.400 le nuove abitazioni realizzate in legno nel corso del 2015, ovvero il 7% del totale dei permessi di costruzione e un’abitazione su 14 è stata realizzata in legno. Si tratta di un settore che nel suo complesso vale 696 milioni di euro tra edifici in legno residenziali, l'89% del totale e non.

 

Il Rapporto analizza il numero di edifici a struttura in legno costruiti in Italia nel 2015 e il loro valore di produzione, attraverso l'elaborazione dei dati presentati dalle 248 aziende coinvolte nell’indagine, specializzate nella realizzazione di edifici a struttura portante in legno in Italia.

L'analisi ha considerato diversi aspetti, dal numero di edifici costruiti alla tecnica costruttiva più diffusa, dalla distribuzione territoriale delle aziende e del loro fatturato alla suddivisione per regione, fino alla stima del mercato nazionale rispetto al settore delle costruzioni nel suo complesso e in rapporto alla produzione di edifici prefabbricati in legno degli altri Paesi Europei.

 

L'Italia è al quarto posto in Europa tra i produttori di edifici in legno, con una crescita superiore alla media. 

Per quanto riguarda la distribuzione per regioni, il Trentino Alto Adige detiene il 46% del fatturato generato mentre la Lombardia è al primo posto per quanto riguarda la distribuzione territoriale delle abitazioni, con il 20% delle costruzioni realizzate, seguita da Veneto (18%) e Emilia Romagna (15%).


Per quanto concerne le finiture i materiali più utilizzati sono il PVC per finestre e le piastrelle per i pavimenti.

 

Emanuele Orsini presidente di FederlegnoArredo sottolinea che le aziende italiane si caratterizzano per la qualità delle soluzioni proposte che raggiungono ottime prestazioni in termini di risparmio energetico, sostenibilità, sicurezza antisismica e competitività economica. Si tratta inoltre di un settore sempre più apprezzato anche all'estero, l’export ha infatti superato per la prima volta il livello dell’import.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/05/2018

REbuild, il futuro delle costruzioni a Riva del Garda

Torna, a fine maggio, l’appuntamento con REbuild, la manifestazione nazionale, in programma a Riva del Garda, che si propone di essere piattaforma per l’innovazione delle costruzioni italiane.   Edilizia green per REbuild 2018 Dal 29 al ...

18/05/2018

Scendono le emissioni CO2 e cresce il PIL

I dati pubblicati da Ispra con le prime stime per il 2018 confermano il disaccoppiamento tra crescita economica e calo di emissioni     Ispra, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ha pubblicato l’inventario ...

16/05/2018

Le nuove norme Europee per lambiente

Il Parlamento Europeo lo scorso aprile ha varato le nuove norme per rendere le auto più pulite e sicure, e il nuovo pacchetto normativo sugli obiettivi di riciclaggio. Intanto il Consiglio Europeo approva gli obiettivi di riduzione delle emissioni e di ...

16/05/2018

Nel 2017 cresce del 10% la potenza da rinnovabili in Italia

Pubblicati i dati Anie Rinnovabili relativi al primo trimestre dell'anno: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 138 MW. I dati a consuntivo mostrano che la potenza da FER rispetto al 2016 è ...

15/05/2018

Gli impatti della riqualificazione degli edifici su clima e salute

C40 è un network ci città che nel mondo sono impegnate nella lotta ai cambiamenti climatici, collaborando in modo efficace e promuovendo azioni a sostegno della sostenibilità. Il Gruppo Rockwool tra i sostenitori del ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c un grattacielo che pulisce laria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

14/05/2018

I chiarimenti di Rete Irene sui limiti di spesa per ecobonus e sismabonus

Virginio Trivella - Coordinatore del Comitato tecnico scientifico di Rete Irene, ha analizzato la Circolare n. 7/E dell'Agenzia delle Entrate e offre utili chiarimenti sui limiti di spesa per la riqualificazione energetica degli edifici e per gli interventi ...

11/05/2018

Educare alla sostenibilit, l'esempio di Ecovillaggio Montale

Bambini e ragazzi devono imparare sin da piccoli la cultura della sostenibilità e del rispetto ambientale. Il quartiere bio Ecovillaggio Montale cerca di formare i giovani promuovendo varie attività sul campo     Le tematiche ...