IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Dalle rinnovabili nel 2013 6 miliardi di fatturato

Dalle rinnovabili nel 2013 6 miliardi di fatturato

Rapporto Greenpeace sulle ricadute economiche generate in Italia dalle rinnovabili

Greenpeace ha presentato i risultati del rapporto, realizzato da Althesys, che stima le ricadute economiche e occupazionali per l’Italia legate allo sviluppo delle fonti rinnovabili. Emerge che l’impatto possibile delle rinnovabili in Italia potrebbe generare entro il 2030 dai 135, nell'ipotesi più conservativa, ai 175 miliardi, nell'ipotesi più ottimista, di valore aggiunto e 100 mila posti di lavoro.

Il rapporto, che è stato realizzato aggiornando i dati dello studio “Energy [R]evolution Italia” presentato lo scorso dicembre, propone infatti due scenari di crescita, “reference” e “[r]evolution”.

Nello  studio sul valore aggiunto, diretto e indiretto, dei due scenari, sono considerate diverse tecnologie: fotovoltaico, eolico on‐shore e off-­shore, idroelettrico di piccola taglia, geotermia, biomasse, solare termico, teleriscaldamento, pompe di calore, caldaie a pellet. Per ciascuna tecnologia lo studio ha considerato le  diverse fasi della catena del valore: fabbricazione tecnologie e componenti, progettazione ed installazione impianti, finanziamento, esercizio e manutenzione. Il costo di investimento (CAPEX) di ogni tecnologia è stato suddiviso per le varie attività lungo la filiera, così da stimare il giro di affari delle singole fasi. Lo studio ha poi calcolato il valore aggiunto  “diretto” generato dal comparto delle rinnovabili in Italia, la stima del valore aggiunto indotto, la stima delle ricadute occupazionali dirette e indirette, ovvero gli effetti generati dai salari dei dipendenti diretti del settore, in termini di consumi e di contributi fiscali.

 

I risultati dell’analisi svolta per l’anno 2013 registrano ricadute economiche complessive per l’Italia pari a oltre 6 miliardi di euro, di cui oltre 4 miliardi di euro sono valore aggiunto diretto. Gli occupati totali nel settore per l’anno 2013 ammontano a oltre 63 mila, di  cui circa 50 mila legati all’occupazione diretta.

 

Ricadute delle rinnovabili in Italia nel 2013

 

Nel 2013 il contributo fiscale delle energie rinnovabili è stato di 1,2 miliardi di euro, il 20% delle ricadute complessive. Inoltre è stata evitata l’immissione in atmosfera di 38 milioni di tonnellate di CO2, pari a 169 milioni di euro risparmiati. I settori trainanti sono stati fotovoltaico (circa 1,8 miliardi di euro, il 31% del  totale), eolico on shore e bioenergie.

 

Confronto tra i due scenari

Nello scenario [r]evolution si stima al 2030 un valore aggiunto complessivo pari a 174,7 miliardi di euro, circa 40 miliardi in più rispetto ai 135,9 valutati nello scenario di riferimento. Tale differenza equivale a circa 2,7 miliardi di euro all’anno in più.

L’eolico, sia on­-shore che off-shore, è la tecnologia che fornisce il contributo maggiore, con ricadute economiche complessive stimate tra 35 e 46 miliardi di euro al 2030. Segue il fotovoltaico, con un valore pari a 34­-40 miliardi, a seconda dello  scenario.

Anche da  un punto di vista occupazionale lo scenario [r]evolution crea, al 2030, oltre 27mila posti di lavoro in  più; in particolare arrivano a oltre 102.000 gli addetti nello scenario [r]evolution, di cui oltre 76 mila legati all’occupazione diretta.

Il gettito per l’erario italiano, stimato al 2030, ammonta a circa 28 miliardi nello scenario reference ed a 36 miliardi in quello [r]evolution.

 

Gli effetti delle rinnovabili al 2030

 

In  termini  percentuali  si  può  dire  che  lo  scenario  “[r]evolution”  crei circa il 30%  di  indotto economico in più rispetto allo scenario di  riferimento, mentre  in  termini  occupazionali  vengono  creati,  grazie  a un  maggiore  sviluppo previsto per le  energie  rinnovabili, il 36% di posti di lavori in più per l’anno 2030.

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/04/2018

A Bologna il pi grande impianto fotovoltaico d'Europa in market parity

Il CAAB inaugurerà il prossimo autunno un nuovo impianto fotovoltaico integrato da un impianto di accumulo energetico di taglia industriale da 50 kW     Continuano gli investimenti in sostenibilità del CAAB, Centro Agroalimentare ...

09/04/2018

La crescita inarrestabile delle rinnovabili

Irena ha pubblicato i dati aggiornati: il settore delle rinnovabili nel 2017 è cresciuto dell'8,3% aggiungendo 167 GW di nuova capacità. Una cifra record      Alla fine del 2017, la nuova capacità installata da fonti ...

06/04/2018

Tutto sold out a Intersolar 2018

Tutti gli spazi espositivi di Intersolar sono stati prenotati con largo anticipo, a conferma che il mercato mondiale del fotovoltaico stia vivendo una fase di slancio       Si preannuncia un'edizione di successo per Intersolar Europe e le ...

04/04/2018

La piastrella solare che produce elettricit ed acqua calda

La nuova piastrella solare ibrida calpestabile sviluppata dal Dipartimento di Ingegneria industriale dell'Alma Mater di Bologna riesce a produrre energia elettrica e termica.     Un'innovazione tutta italiana arriva da un gruppo ...

30/03/2018

Chiarimenti su pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico

Una recente sentenza del TAR della Lombardia ha precisato che i pannelli fotovoltaici non rappresentano un elemento di disturbo visivo ma sono elementi normali del paesaggio     Il TAR della Lombardia ha pronunciato la sentenza (496/2018) che ...

27/03/2018

Decreto rinnovabili elettriche, incentivi anche per il fotovoltaico

La bozza di decreto per gli incentivi 2018-2020 include gli impianti fotovoltaici di potenza superiore ai 20 kWp     a cura di Italia Solare   Nelle ultime settimane è circolata la tanto attesa bozza di decreto per gli incentivi ...

20/03/2018

Un'occasione da non perdere: 10 anni di garanzia per gli inverter Fronius

Fronius, dopo che il mese scorso ha lanciato una bella iniziativa promozionale che prevedeva la possibilità di acquisire l'estensione di garanzia a 10 anni dei propri inverter fino a 10 kW, ha deciso che può andare ...

16/03/2018

+ 29% per il fotovoltaico globale nel 2017

Dal vertice SolarPower a Bruxelles si annuncia un 2018 in forte crescita per il solare, a livello globale e anche in Europa. Nel 2017 nuovo record di 98,9 GW di capacità installata     SolarPower Europe ha presentato gli ultimi dati sul ...