IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Disponibile ETA, strumento di diagnosi e prognosi energetica

Disponibile ETA, strumento di diagnosi e prognosi energetica

Il nuovo software a supporto della diagnosi energetica, propone anche le soluzioni da adottare per ottimizzare i propri consumi energetici

Nato dall'alleanza di Acotel Net, Business Unit di Acotel Group che offre soluzioni e servizi per il risparmio energetico, e Bartucci, società attiva da anni nel settore dell’efficienza energetica industriale, ETA, Energy Track & Audit, il nuovo sistema cloud, che risponde agli obblighi normativi del D. lgs. 102/2014, è ora disponibile per tutti.
Gli obblighi del nuovo provvedimento normativo (D.lgs. 102/2014) prevedono per le grandi aziende e le imprese a forte consumo di energia una diagnosi energetica sui propri siti produttivi e/o edifici entro il prossimo 5 dicembre 2015. ETA oltre a ottemperare gli obblighi del Decreto 102/2014, supporta le aziende più virtuose interessate a migliorare la propria efficienza energetica.

Il nuovo software rappresenta una soluzione efficace, affidabile e innovativa: un’interfaccia web semplice e intuitiva consente infatti all’utente di arrivare a una valutazione quali/quantitativa puntuale dell’utilizzo dell’energia presso il proprio impianto o edificio. Seguendo le istruzioni per la compilazione è sufficiente inserire nelle sezioni dedicate oltre ai dati anagrafici, le caratteristiche degli impianti presenti presso il sito, i dati di produzione e di consumo ed i vettori energetici. Il software genera quindi, in automatico, il modello energetico del sito fornendo i valori degli indicatori di performance energetica generali e specifici e le concrete opportunità di miglioramento. Infatti, ETA offre oltre alla diagnosi energetica anche la “prognosi”, ovvero l'indicazione delle soluzioni da adottare per ottimizzare i propri consumi energetici.

ETA è disponibile in 4 differenti versioni che prevedono minori o maggiori supporti per la verifica la congruità dei dati elaborati e inseriti: ETA self-service, ETA con supporto, ETA assistita con validazione e ETA chiavi in mano.

Claudio Carnevale, Presidente e Amministratore Delegato di Acotel Group, commenta: "ETA è il frutto di esperienza e competenza e serve a capire i consumi e adottare comportamenti idonei per ottimizzarli: il tutto attraverso un sistema cloud. Nasce così uno strumento unico che garantisce le informazioni necessarie per un reale risparmio energetico. La diagnosi è infatti solo il primo passo di un percorso virtuoso di efficientamento energetico, nel quale Acotel e Bartucci sono in grado di affiancarsi alle aziende con soluzioni innovative: non si tratta infatti solo di comprendere la propria bolletta, ma anche di agire concretamente per renderla più conveniente".
Giovanni Bartucci, Amministratore Delegato Bartucci sottolinea: "Uno strumento a supporto di EGE, Energy manager e società specializzate che vogliono realizzare la diagnosi energetica, questo è ETA per noi. Mettiamo il nostro know how a disposizione degli operatori del settore per aiutarli a risparmiare tempo e denaro, e lo facciamo in maniera innovativa grazie all’esperienza di Acotel". 

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/07/2017

8 milioni in Toscana per lefficienza energetica degli edifici pubblici

Sarà pubblicato entro fine luglio un bando destinato all’efficientamento energetico di Enti locali e ASL della Toscana   Sono 8 i milioni messi a disposizione dal nuovo bando della Regione Toscana, che verrà pubblicato entro la ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

11/07/2017

1 milione di interventi in efficienza energetica in 3 anni

Grazie agli ecobonus in 3 anni sono stati realizzati un milione di interventi per oltre 9,5 miliardi di euro di investimenti. Annunciata una task force dedicata all’efficienza energetica della PA     Enea ha presentato a Roma ...

07/07/2017

Efficienza energetica al centro delle politiche fino al 2030

Per ogni euro di spesa pubblica investito in efficienza energetica si possono generare 1,5 euro di occupazione, energia risparmiata e benefici ambientali     Presentato da Confindustria il 4 rapporto Efficienza energetica che propone una ...

06/07/2017

In Emilia 47 milioni a sostegno di innovazione ed efficienza energetica

Dal 10 luglio le imprese dell'Emilia Romagna potranno inviare le domande per accedere al fondo per startup e innovazione energetica     Sono 47 i milioni di euro messi a disposizione dalla regione Emilia Romagna per il credito ...

30/06/2017

Efficienza energetica scuole, prorogata la scadenza del fondo Kyoto

Prorogata al 30 giugno 2018 la scadenza per accedere al Fondo Kyoto per interventi di efficientamento degli istituti scolastici     Il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti rende noto che è stato posticipato di un anno, ovvero al 30 ...

21/06/2017

Efficienza energetica ed energia sostenibile. L'Italia c'!

La battaglia contro il cambiamento climatico si vince uniti. Efficienza energetica, revamping e rinnovabili rappresentano un’incredibile occasione di sviluppo per il nostro paese     Ad aprire i lavori di "Restart: rispetto e coscienza ...

20/06/2017

Efficienza energetica edifici, un bando in Puglia

Fino al 30 agosto è attivo il bando per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici pubblici della Puglia     La Puglia ha attivato un bando da 157,8 milioni di euro destinati alle Pubbliche Amministrazioni che intendano ...