IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Documento tecnico Fronius a supporto del bando accumulo in Lombardia

Documento tecnico Fronius a supporto del bando accumulo in Lombardia

FRONIUS

La Regione Lombardia ha approvato un bando che prevede misure di incentivazione per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici. Fronius ha realizzato un interessante documento tecnico a supporto degli operatori interessati

 

 Fronius ha realizzato un documento tecnico a supporto del bando accumulo 2017 della lombardia

 

Come abbiamo già avuto modo di scrivere sulle nostre pagine la Regione Lombardia lo scorso agosto ha approvato un bando che ha messo a disposizione dei privati cittadini 4 milioni di euro a fondo perduto volti all’acquisto e installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.
Il contributo copre un importo variabile fino al 50% delle spese sostenute, fino a un massimo di 3000 euro, a seconda dell’efficienza del sistema di accumulo e del costo sostenuto per l’installazione.


Fronius per aiutare gli installatori che intendono presentare domanda per partecipare al bando, con la soluzione Fronius Energy Package, ha realizzato un documento tecnico particolarmente utile che comprende le caratteristiche del proprio sistema di accumulo specificatamente richieste per il Bando Accumulo della regione Lombardia 2017, dettagliate nell'art. 10: "Caratteristiche tecniche del sistema di accumulo".

Queste prevedono che la scheda tecnica del sistema di accumulo,riporti obbligatoriamente alcune informazioni, necessarie ai fini del calcolo della percentuale di contributo concesso, in mancanza delle quali la domanda non può essere accolta:
a) Tipologia di sistema di accumulo utilizzato (meccanico, elettrochimico, ecc.): nel caso in cui si utilizzi un accumulatore elettrochimico si devono indicare anche la tecnologia di celle con cui si realizza la batteria (ad es. piombo, ioni di litio, sodio, nickel cloruro, ecc.) e lo schema di connessione interno (numero di celle in serie e di rami in parallelo);
b) Numero di cicli di vita, specificando la profondità di scarica (DOD) di riferimento;
c) Profondità di scarica (DOD), espressa in percentuale;
d) Energia nominale (E), espressa in kWh.

 

La scheda tecnica può inoltre riportare anche le seguenti caratteristiche:
• Marcatura CE del sistema;
• Potenza nominale di scarica/carica del sistema di accumulo;

• Potenza massima di scarica/carica del sistema di accumulo;
• Rendimento energetico nominale: rapporto tra l’energia estraibile dal sistema, scaricato alla potenza di scarica nominale fino a piena scarica e l’energia caricabile alla potenza nominale di carica fino a piena carica, comprensivo anche del rendimento del convertitore utilizzato e degli eventuali ausiliari;
• Schema di connessione del sistema di accumulo (esclusi gli impianti off-grid). Lo schema deve essere compreso tra quelli previsti nella norma CEI 0-21 e, nel caso in cui sia previsto dalla norma, deve essere installato un contatore dell’energia prodotta/prelevata dalla rete.
Si rammenta che nel caso di sistema di accumulo con accumulatori al piombo, il locale di installazione deve rispettare i requisiti di ventilazione previsti dalla norma CEI EN 50272-2 e CEI EN 50272-3.
In aggiunta alla scheda tecnica fornita dal costruttore del sistema di accumulo, è necessario che le informazioni obbligatorie richieste (tipologia, numero di cicli, DOD) siano indicate anche nella “Dichiarazione del fornitore del siste

 

Scarica i documenti Fronius che riguardano il bando accumulo della Lombardia

 

Ricordiamo che le domande per partecipare al bando della Lombardia potranno essere inviate a partire dal 12 settembre, fino al 25 settembre, e possono partecipare i cittadini proprietari di immobili o terreni su cui è installato un impianto fotovoltaico che vogliano installare un sistema di accumulo.
Le domande potranno essere presentate on line per via telematica attraverso la piattaforma SIAGE, verrà tenuto in considerazione l’ordine cronologico della presentazione.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/02/2018

Messico: un impianto di energia solare per evitare il land grabbing

Ad Ucareo, un piccolo paese del Messico, la comunità ha deciso di raccogliere fondi sulla piattaforma di crowdfunding GoFundMe per realizzare un impianto ad energia solare       Ucareo è una comunità di 2 mila abitanti ...

14/02/2018

+ 28% per il fotovoltaico in Europa nel 2017

I paesi europei hanno installato almeno 8,61 GW di fotovoltaico nel 2017, la Turchia traina il mercato.       Nella fotografia scattata da SolarPower Europe emerge che nel 2017 il fotovoltaico in Europa è cresciuto del 28% rispetto ...

13/02/2018

Le rinnovabili crescono grazie soprattutto ai mini impianti

I dati pubblicati da Anie Rinnovabili evidenziano una crescita del 17% nel 2017 rispetto al 2016 per le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idro.     Segno + per le rinnovabili nel 2017 che complessivamente raggiungono 864 MW e ...

07/02/2018

Gli edifici NZEB, caratteristiche e prestazioni

Venerdì 9 febbraio parte il TOUR sugli edifici NZEB, che necessitano di poca energia e vantano alte prestazioni, promosso e partecipato da SOLARTEG in collaborazione con l'ente organizzatore AssForm     Solarteg, in ...

01/02/2018

Celle fotovoltaiche tanto sottili da poter essere indossate

Prosegue senza sosta l'innovazione tecnologica nel fotovoltaico, con celle solari sempre più efficienti e flessibili. Dalla collaborazione tra Politecnico di Milano e Università di Cambridge realizzate celle fv super ...

31/01/2018

Il fotovoltaico oggi e domani con il tour di Italia Solare

Al via il nuovo tour dedicato al fotovoltaico che in 12 tappe attraverserà l'Italia per aiutarci a capire lo sviluppo del mercato, considerando gli obiettivi nazionali della SEN e quelli europei del del Clean Energy Package ...

25/01/2018

In Australia la prima UniversitÓ 100% fotovoltaica

UNSW (University of New South Wales) di Sydney, ha firmato un accordo, il primo di questo tipo a livello mondiale, per avere il 100% della propria energia fornita esclusivamente da solare fotovoltaico     L'Università australiana ...

19/01/2018

+ 4% per le rinnovabili a dicembre 2017

In crescita a dicembre la richiesta di energia elettrica rispetto allo scorso anno. Le rinnovabili al 31% del totale. +50% per l’eolico     Terna ha pubblicato il Rapporto Mensile sul sistema elettrico in Italia, che trovate in allegato, ...