IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Dopo 18 mesi di recessione in crescita nel 2014 il mercato del fotovoltaico in Europa

Dopo 18 mesi di recessione in crescita nel 2014 il mercato del fotovoltaico in Europa

Rapporto Solarbuzz: Germania, Regno Unito, Italia e Francia guideranno la ripresa del FV

Secondo i risultati del rapporto trimestrale di Solarbuzz PV Markets il mercato del fotovoltaico europeo ha iniziato nel quarto trimestre 2013 la ripresa, dopo 18 mesi di flessione.

Le previsioni dicono che nel corso dei primi 6 mesi del 2014 la domanda di fotovoltaico dall’Europa si stabilizzerà a 2,5 GW per trimestre, con una previsione di crescita moderata nel secondo semestre.

A guidare la ripresa del mercato fotovoltaico europeo Germania, Regno Unito, Italia e Francia che nel complesso installeranno quasi 8 GW nel 2014, ovvero il 75% della domanda prevista in Europa.
Nel terzo trimestre 2013 il settore ha segnato un -11% rispetto al trimestre precedente e -43% rispetto allo stesso periodo del 2012, ma secondo Solarbuzz dovrebbe essere l’ultimo trimestre con segno negativo.

Nel complesso il 2013 registrerà i dati peggiori degli ultimi anni in Europa: si prevede un calo del 37% sul 2012 e un installato annuale pari a 10,5 GW, il dato più basso degli ultimi 4 anni e quasi la metà della domanda di picco raggiunta dall'Europa nel 2011.

 

Domanda Trimestrale fotovoltaico europeo

La crisi europea di quest'anno è stata causata principalmente dal calo drammatico della domanda di  fotovoltaico in mercati quali Germania e Italia, crisi aggravata ulteriormente dall’incertezza dovuta dalla disputa commerciale tra l'Europa e la Cina. Anche altri mercati europei concluderanno con segno negativo il 2013: Belgio, Bulgaria, Danimarca, Francia, Grecia, Paesi Bassi, Slovenia e Spagna. In forte crescita invece Regno Unito, Romania e l'Austria.

Il mercato fotovoltaico europeo nel 2014 sarà guidato da Germania e Regno Unito che dovrebbero coprire  la metà della domanda europea di fotovoltaico.

Il Regno Unito sarà il principale mercato europeo nel primo trimestre 2014; dopo quattro trimestri consecutivi di calo, la Germania si riprenderà e riguadagnerà il suo posto di leader del FV solo nella seconda metà dell'anno prossimo, grazie soprattutto alle installazioni in autoconsumo e ai benefici dovuti agli incentivi introdotti nel paese per le batterie per gli impianti fotovoltaici. Tuttavia la potenza installata nell'anno sarà inferiore a quella del 2013.

In Italia la domanda recupererà leggermente nel 2014, dopo un terzo trimestre 2013 che ha segnato soli 229 MW, risultato dovuto alla fine del V Conto Energia. La ripresa in Italia sarà guidata da agevolazioni fiscali, progetti completati nell'ambito di PPA  e autoconsumo.

Previsioni di crescita anche per Francia, Regno Unito, Danimarca e mercati emergenti come Turchia e Ucraina. Un calo della domanda previsto invece per Germania, Grecia, Romania, Belgio e Svizzera.

In conclusione si ridefinirà il ruolo dell’Europa che, dopo aver dominato la domanda globale di fotovoltaico tra il 2006 e il 2011 in percentuali tra il 70 e l’80%, a partire dal 2014 ridurrà la sua quota tra il 25 e il 30%.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/07/2018

Efficienza al 25,2% dall'unione celle solari in silicio e perovskite

Le celle solari tandem realizzate nell’ambito del progetto europeo CHEOPS che uniscono silicio e perovskite raggiungono l’efficienza record del 25,2%.     Il Progetto Europeo CHEOPS, è partito a febbraio 2016 per lo ...

09/07/2018

Rinnovabili: le potenzialit del fotovoltaico off-grid

Nel mondo ci sono circa un miliardo di persone che non hanno accesso all’elettricità. I sistemi fotovoltaici off-grid possono aiutare a colmare questo divario, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ma serve il supporto dei governi ...

04/07/2018

Possibile contrazione per il mercato fotovoltaico

Bloomberg pubblica per la prima volta stime negative rispetto ala crescita del settore fotovoltaico nel 2018: per la prima volta le installazioni potrebbero diminuire, del 3% secondo uno scenario conservativo      Per la prima volta il ...

03/07/2018

Il fotovoltaico e i nuovi sistemi energetici per le citt

Innovazione e interconnessione sono i perni della rivoluzione energetica urbana.   a cura di Italia Solare     La connettività e i dati sono oggi i driver di sviluppo sociale, economico e tecnologico. L'integrazione tra componenti ...

26/06/2018

Come ottenere il massimo dal proprio impianto fotovoltaico

Un nuovo convegno di Italia Solare a Firenze il 29 giugno dedicato alle opportunità offerte dal fotovoltaico: market parity, PPA, accumuli, mercato elettrico e blockchain     Venerdì 29 giugno Firenze ospita il convegno ...

21/06/2018

Anno record per il fotovoltaico!

Pubblicato da SolarPower Europe il "Global Market Outlook 2018-2022": il 2017 è stato un altro anno da primato per il fotovoltaico che ha segnato un +30% e la domanda dovrebbe continuare a crescere fino al 2021     SolarPower Europe ...

18/06/2018

La stampa locale delle celle solari in perovskite pu salvaguardare le risorse

Un gruppo di ricerca dell’istituto Fraunhofer ISE ha sperimentato una nuova tecnica di produzione basata sulla perovskite e sull’inversione del classico ciclo produttivo delle celle solari. Il risultato? 12,6% di efficienza.   a cura di ...

15/06/2018

In leggero cale le installazioni di rinnovabili nel primo quadrimestre 2018

Diminuiscono del 4% rispetto al 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che complessivamente raggiungono 195 MW. L'osservatorio di Aprile di Anie Rinnovabili     ANIE Rinnovabili, associazione di ANIE ...