IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Prima CasaClima Gold in Salento

Prima CasaClima Gold in Salento

DOW

I pannelli isolanti XENERGY™di DOW protagonisti in un intervento di riqualificazione di iChiani, villa NZEB in Salento che raggiunge altissimi standard di efficienza energetica 

 

iChiani, villa NZEBin Salento certificata CasaClima Gold

 

Villa Li Chiani è stata realizzata negli anni 80 a Gagliano del Capo, in Salento, lungo la via del perdono utilizzata dai pellegrini per raggiungere il santuario di Santa Maria di Leuca, e nel 2017 è stata protagonista di un intervento di riqualificazione in cui tutto è stato improntato alla sostenibilità ed efficienza energetica, attraverso l’utilizzo delle fonti rinnovabili, come attestato dalla certificazione CasaClima.

 

L’architetto Gianfranco Marino, progettista e direttore dei lavori, ha realizzato un progetto in cui l’architettura moderna si fonde con armonia con la tradizione locale.

 

Il progetto di riqualificazione ha previsto una nuova definizione degli spazi, distribuiti su una superficie di 140 mq, oltre a 10mila mq di giardino di cui 800 mq attrezzati e arredati a cui è stata aggiunta una piscina di 40 mq con solarium.

 

 

I materiali scelti esaltano i colori tenui della pietra salentina e il bianco degli ambienti regala luminosità e freschezza.

 

 iChiani – Charming & Sustainable Holidays è la prima villa in Salento realizzata ispirandosi ai valori del turismo sostenibile che ha ricevuto la certificazione CasaClima Gold, grazie a precise scelte progettuali e impiantistiche e all’applicazione di XENERGY™, l’innovativa gamma per l’isolamento termico firmata Dow.

 

La villa può essere classificata come edificio a energia quasi zero (nZEB), sia in regime estivo sia in regime invernale. E’ infatti in Classe energetica A4 (0,00kWh/mq anno) secondo il D.Lgs 192/2005, Classe energetica CasaClima Gold (0 kg Co2/mq anno), Scala di prestazione ITACA 4 e un impianto di banda larga conforme alla legge 164/2014 Edificio 2.0.

 

Per garantire tale efficienza energetica i vecchi serramenti sono stati sostituiti con nuovi infissi certificati, caratterizzati da ampie vetrate, l’isolamento termico dell’involucro è stato assicurato grazie a un sistema a cappotto (con conseguente eliminazione dei ponti termici), sono stati installati sistemi di schermatura solare, un impianto di ventilazione meccanica controllata, un impianto fotovoltaico per la produzione di energia e, infine, un impianto solare termico a circolazione forzata per la produzione di acqua calda sanitaria. A completare le scelte green è stata installata anche la colonnina per la ricarica di autoveicoli elettrici.

 

Pannelli fotovoltaici installati su tetto della villa iChiani, edificio NZEB in Salento

I pannelli XENERGY™

L’architetto Marino sottolinea di aver scelto le lastre XENERGY™ per le alte prestazioni in grado di garantire eccellenti livelli in materia di isolamento termico e abbattimento energetico, che hanno aiutato ad ottenere la certificazione CasaClima Gold.

 

In particolare in pavimentazione e in copertura, per escludere eventuali dispersioni termiche, sono state scelte le lastre XENERGY ™ SL, i pannelli XENERGY™ ETICS per la fascia di zoccolatura della muratura e lastre FLOORMATE ™ 700-AP in copertura per il taglio termico e l’eliminazione dei ponti termici.

 

 Pannelli isolanti XENERGY™di DOW


Le lastre XENERGY™ si caratterizzano per la loro resistenza termica, e per ottimi valori di conducibilità. InoltreXENERGY™ si distingue dagli altri materiali per essere espanso con sola aria nelle celle e additivato di un attenuatore di infrarossi consentendo di ottenere fino al 20% in più di potere di isolante. Le lastre sono inoltre esenti da HCFC e HFC e, quindi, libere da sostanze dannose per lo strato di ozono e conformi ai requisiti della Direttiva Europea EC2037/2000.

 

Pannelli isolanti XENERGY™di DOW, uso in copertura

 

 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/07/2018

L’arcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...

27/06/2018

Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Nella zona est di Tolosa sorgerà il primo grattacielo della città. Con i suoi 150 metri di altezza, l’edificio avrà una forma a spirale interrotta solo da un giardino pensile continuo che contrasta con il colore silver delle ...

25/06/2018

A Vancouver il grattacielo di legno più alto al mondo

L’archistar Shigeru Ban firma Terrace House, ambizioso progetto eco-friendly a Vancouver: un grattacielo ibrido di 71 metri in legno, vetro e acciaio   a cura di Fabiana Valentini     Le città del futuro saranno sempre ...

11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...