IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Due impianti fotovoltaici per il B&B Luppino in Calabria

Due impianti fotovoltaici per il B&B Luppino in Calabria

SMA ha firmato inverter e software per il monitoraggio

L'azienda calabrese Eco-Logico ha realizzato su entrambi i tetti del bed & breakfast Luppino a Satriano, in provincia di Catanzaro, due impianti ad energia solare. Le due soluzioni,  una su tetto piano e una su tetto spiovente, hanno una potenza rispettivamente di 1,4 kW e 2,2 kW.

Il proprietario Gianfranco Ranieri ha trasformato la “casa contadina” di famiglia in un bed & breakfast, scegliendo per quanto possibile soluzioni naturali e la sostituzione delle merci prodotte industrialmente ed acquistate nei circuiti commerciali con l'autoproduzione di beni.
Anche l’installazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto del b&b risponde ai principi chiave di questa filosofia.

Per soddisfare le richieste del cliente, Eco-Logico, azienda partner del programma Sunny PRO Club di SMA Italia, che ha intermente curato le fasi di definizione, progettazione e realizzazione degli impianti, si è affidata alla qualità dei prodotti, sia inverter che software per il monitoraggio, firmati SMA Solar Technology.

Antonio Alcaro, proprietario dell’azienda ha sottolineato “Per far parlare bene del fotovoltaico, il modo migliore è progettare impianti efficienti e belli, di cui potersi dimenticare una volta installati” .

Dopo una prima analisi sullo sviluppo di un progetto che permettesse di sfruttare la superficie del tetto rispettando i costi prefissati, il primo impianto, di potenza pari a 1,4 kW è stato connesso nel dicembre 2008, in regime di scambio sul posto.
Il tetto che ospita la struttura è a terrazza e senza balaustra, pertanto soggetto ai forti venti tipici della zona calabra. Gli 8 moduli della struttura, monocristallini di Sharp, sono poggiati su vasche che ne hanno permesso l’inclinazione a 25°; l’orientamento verso sud ne massimizza la resa. Le vasche sono state riempite di sassi per evitare pericolosi movimenti e anche il tetto è stato ricoperto da uno strato di ghiaia che ne favorisce un miglior isolamento termico. L’inverter scelto è stato SMA Sunny Boy 1100, posizionato sotto una tettoia di mattoni. Nonostante il prodotto non sia di nuova generazione, permette ancora oggi una resa energetica che, in media, si attesta a 1360 kW/h annui.

Il secondo impianto, parzialmente integrato, di potenza pari a 2,2 kW, è stato installato e connesso nel 2010. Realizzato con 12 moduli, monocristallini di Sharp, complanari al tetto. L’esposizione è a sud-ovest, con inclinazione a 19°. L’inverter scelto è un SMA Sunny Boy 3000, senza trasformatore e dal grado di rendimento massimo pari al 97%. Grazie alla massima libertà di progettazione, al rendimento elevato e all’ampio range di tensione d’ingresso, l’inverter ha permesso al cliente di una facile configurazione dell’impianto. La resa energetica dell’impianto è in media pari a 1500 kW/h annui.

 Ai due impianti è stato affiancato il sistema di monitoraggio,  Sunny Explorer, il software gratuito di SMA che comunica con gli inverter tramite un sistema Bluetooth e che permette di visualizzare i più importanti dati dell'impianto sul PC. Sunny Explorer è stato d’aiuto all’installatore anche nell'impostazione dei parametri degli inverter: senza il fastidioso e dispendioso cablaggio, la manutenzione dell'impianto fotovoltaico è risultata semplice e rapida. 

Antonio Alcaro, proprietario dell’azienda Eco-logico ha commentato: “Considerando una vita utile degli impianti di circa 25-30 anni, possiamo dire che abbiamo contribuito ad evitare l’immissione in atmosfera di oltre 61.353,6 kg di CO2, pari a circa 8618 nuovi alberi piantati. Tuttavia, per garantire un risparmio di CO2 così alto e garantire la vita dell’impianto, abbiamo dovuto scegliere prodotti che assicurassero non solo la massima potenza, ma anche la massima affidabilità e un alto grado di rendimento. Per questo ci siamo affidati alla qualità di SMA: non è la prima volta che scegliamo inverter del brand tedesco e dal 2010 siamo soci del Sunny PRO Club. La nostra fiducia nell’azienda è massima ed è rinnovata ogni qualvolta scegliamo i prodotti SMA per i nostri impianti”.


Dati tecnici dell’impianto

  • Potenza dell’impianto: 1,4 kW e 2,22 kW
  • Tipologia impianto: su tetto piano e su tetto spiovente
  • Numero e Tipologia dei moduli: 8 moduli NT-175E1 monocristallini di Sharp; 12 moduli NU-185(E1) monocristallini di Sharp
  • Numero e tipologia degli inverter: n°1 Sunny Boy 1100; n°1 Sunny Boy 3000TL
  • Sistema di monitoraggio: SMA Sunny Explorer
  • Superficie coperta dall’installazione: 10,4 mq e 15,72 mq
  • Risparmio annuale CO2: 2120kg annui

Fotovoltaico integrato nel B&B di Satriano
I moduli Sharp
SMA Sunny Boy 1100
Display Sunny Boy

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/03/2017

11 stati dell’UE hanno raggiunto gli obiettivi rinnovabili al 2020

Crescono le energie rinnovabili in Europa che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi al 2020. L’Italia ha raggiunto il target, alcuni paesi dovranno impegnarsi di più     L’Eurostat ha pubblicato i dati ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

13/03/2017

Il 2017 inizia con segno + per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico

Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili di gennaio 2017, nel complesso le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto circa 69 MW       Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto osservatorio sulle energie ...

10/03/2017

Innovativo processo per ridurre fino al 25% il costo di fabbricazione delle celle solari

Il progetto SOLNOWAT finanziato dall’UE, è dedicato allo sviluppo di un nuovo metodo di incisione a secco delle celle solari, in grado di diminuirne il costo fino al 25%     I ricercatori impegnati nel progetto ...

10/03/2017

Quali sono le prospettive per il fotovoltaico in Europa?

La domanda globale di energia solare nel 2016 è aumentata quasi del 50%, in Europa è scesa del 20%. L’UE può tornare leader del fotovoltaico?     Nel corso del vertice SolarPower 2017, che si è svolto il 7 e ...

08/03/2017

Record mondiale di efficienza dei moduli fotovoltaici a Perovskite

Realizzati dai ricercatori italiani moduli fotovoltaici a Perovskite con un’efficienza record a livello mondiale     
I ricercatori del Polo Solare Organico (CHOSE) dell’Università degli Studi di Roma “Tor ...

24/02/2017

Un albero naturale per l'energia fotovoltaica, eolica e idrica

Un'innovazione tutta italiana quella di Tree Life, dalla forma di albero, che produce energia eolica, idrica e fotovoltaica, integrandosi in ogni contesto ambientale     La produzione di energia da fonti rinnovabili negli ultimi anni ha ...

23/02/2017

Revamping degli impianti incentivati in conto energia, il GSE pubblica le procedure

Indicazioni per la gestione degli interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico su impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia       Il GSE ha pubblicato sul proprio sito le procedure per la manutenzione e ...