IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Due impianti fotovoltaici per il B&B Luppino in Calabria

Due impianti fotovoltaici per il B&B Luppino in Calabria

SMA ha firmato inverter e software per il monitoraggio

L'azienda calabrese Eco-Logico ha realizzato su entrambi i tetti del bed & breakfast Luppino a Satriano, in provincia di Catanzaro, due impianti ad energia solare. Le due soluzioni,  una su tetto piano e una su tetto spiovente, hanno una potenza rispettivamente di 1,4 kW e 2,2 kW.

Il proprietario Gianfranco Ranieri ha trasformato la “casa contadina” di famiglia in un bed & breakfast, scegliendo per quanto possibile soluzioni naturali e la sostituzione delle merci prodotte industrialmente ed acquistate nei circuiti commerciali con l'autoproduzione di beni.
Anche l’installazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto del b&b risponde ai principi chiave di questa filosofia.

Per soddisfare le richieste del cliente, Eco-Logico, azienda partner del programma Sunny PRO Club di SMA Italia, che ha intermente curato le fasi di definizione, progettazione e realizzazione degli impianti, si è affidata alla qualità dei prodotti, sia inverter che software per il monitoraggio, firmati SMA Solar Technology.

Antonio Alcaro, proprietario dell’azienda ha sottolineato “Per far parlare bene del fotovoltaico, il modo migliore è progettare impianti efficienti e belli, di cui potersi dimenticare una volta installati” .

Dopo una prima analisi sullo sviluppo di un progetto che permettesse di sfruttare la superficie del tetto rispettando i costi prefissati, il primo impianto, di potenza pari a 1,4 kW è stato connesso nel dicembre 2008, in regime di scambio sul posto.
Il tetto che ospita la struttura è a terrazza e senza balaustra, pertanto soggetto ai forti venti tipici della zona calabra. Gli 8 moduli della struttura, monocristallini di Sharp, sono poggiati su vasche che ne hanno permesso l’inclinazione a 25°; l’orientamento verso sud ne massimizza la resa. Le vasche sono state riempite di sassi per evitare pericolosi movimenti e anche il tetto è stato ricoperto da uno strato di ghiaia che ne favorisce un miglior isolamento termico. L’inverter scelto è stato SMA Sunny Boy 1100, posizionato sotto una tettoia di mattoni. Nonostante il prodotto non sia di nuova generazione, permette ancora oggi una resa energetica che, in media, si attesta a 1360 kW/h annui.

Il secondo impianto, parzialmente integrato, di potenza pari a 2,2 kW, è stato installato e connesso nel 2010. Realizzato con 12 moduli, monocristallini di Sharp, complanari al tetto. L’esposizione è a sud-ovest, con inclinazione a 19°. L’inverter scelto è un SMA Sunny Boy 3000, senza trasformatore e dal grado di rendimento massimo pari al 97%. Grazie alla massima libertà di progettazione, al rendimento elevato e all’ampio range di tensione d’ingresso, l’inverter ha permesso al cliente di una facile configurazione dell’impianto. La resa energetica dell’impianto è in media pari a 1500 kW/h annui.

 Ai due impianti è stato affiancato il sistema di monitoraggio,  Sunny Explorer, il software gratuito di SMA che comunica con gli inverter tramite un sistema Bluetooth e che permette di visualizzare i più importanti dati dell'impianto sul PC. Sunny Explorer è stato d’aiuto all’installatore anche nell'impostazione dei parametri degli inverter: senza il fastidioso e dispendioso cablaggio, la manutenzione dell'impianto fotovoltaico è risultata semplice e rapida. 

Antonio Alcaro, proprietario dell’azienda Eco-logico ha commentato: “Considerando una vita utile degli impianti di circa 25-30 anni, possiamo dire che abbiamo contribuito ad evitare l’immissione in atmosfera di oltre 61.353,6 kg di CO2, pari a circa 8618 nuovi alberi piantati. Tuttavia, per garantire un risparmio di CO2 così alto e garantire la vita dell’impianto, abbiamo dovuto scegliere prodotti che assicurassero non solo la massima potenza, ma anche la massima affidabilità e un alto grado di rendimento. Per questo ci siamo affidati alla qualità di SMA: non è la prima volta che scegliamo inverter del brand tedesco e dal 2010 siamo soci del Sunny PRO Club. La nostra fiducia nell’azienda è massima ed è rinnovata ogni qualvolta scegliamo i prodotti SMA per i nostri impianti”.


Dati tecnici dell’impianto

  • Potenza dell’impianto: 1,4 kW e 2,22 kW
  • Tipologia impianto: su tetto piano e su tetto spiovente
  • Numero e Tipologia dei moduli: 8 moduli NT-175E1 monocristallini di Sharp; 12 moduli NU-185(E1) monocristallini di Sharp
  • Numero e tipologia degli inverter: n°1 Sunny Boy 1100; n°1 Sunny Boy 3000TL
  • Sistema di monitoraggio: SMA Sunny Explorer
  • Superficie coperta dall’installazione: 10,4 mq e 15,72 mq
  • Risparmio annuale CO2: 2120kg annui

Fotovoltaico integrato nel B&B di Satriano
I moduli Sharp
SMA Sunny Boy 1100
Display Sunny Boy

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/06/2018

Anno record per il fotovoltaico!

Pubblicato da SolarPower Europe il "Global Market Outlook 2018-2022": il 2017 è stato un altro anno da primato per il fotovoltaico che ha segnato un +30% e la domanda dovrebbe continuare a crescere fino al 2021     SolarPower Europe ...

18/06/2018

La stampa locale delle celle solari in perovskite pu salvaguardare le risorse

Un gruppo di ricerca dell’istituto Fraunhofer ISE ha sperimentato una nuova tecnica di produzione basata sulla perovskite e sull’inversione del classico ciclo produttivo delle celle solari. Il risultato? 12,6% di efficienza.   a cura di ...

15/06/2018

In leggero cale le installazioni di rinnovabili nel primo quadrimestre 2018

Diminuiscono del 4% rispetto al 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che complessivamente raggiungono 195 MW. L'osservatorio di Aprile di Anie Rinnovabili     ANIE Rinnovabili, associazione di ANIE ...

14/06/2018

Poche semplici mosse per il rilancio del fotovoltaico in Italia

Firmata l’alleanza tra aziende e associazioni a sostegno di maggiori investimenti nella rigenerazione delle centrali solari   Siglata la "Carta del rilancio sostenibile del fotovoltaico" dalle principali aziende e associazioni del settore: ANIE ...

13/06/2018

Con i cristalli bidimensionali aumenta la durata delle celle solari a perovskite

Un team di ricercatori di Cnr e Istituto italiano di tecnologia ha scoperto i vantaggi dell'uso del cristallo bidimensionale per il miglioramento di durata e prestazioni delle celle fv a perovskite      Le celle solari perovskite ...

12/06/2018

L'italia pu arrivare al 59% di elettricit da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...

08/06/2018

Facciate fotovoltaiche: le finestre che generano energia sono reali?

Ben presto potremo ricavare energia direttamente dalle finestre grazie alle facciate fotovoltaiche. Quali sono le principali tecnologie applicabili a questo settore dell’edilizia?   a cura di Tommaso Tautronico     Le finestre in ...

07/06/2018

Market e grid parity, il mercato italiano del fotovoltaico pronto

Riduzione dei costi della tecnologia, possibilità di siglare accordi PPA (Power Purchase Agreement) e gli obiettivi della Strategia energetica nazionale (Sen) hanno permesso all’Italia di tornare a essere un mercato interessante per il ...