IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > E-lab per una nuova cultura della riqualificazione del patrimonio edilizio

E-lab per una nuova cultura della riqualificazione del patrimonio edilizio

Progetto promosso da Architetti e Legambiente per spingere su innovazione ed efficienza energetica

Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e Legambiente promuovono il laboratorio di idee E-lab, nato con l’obiettivo di sviluppare una nuova cultura della riqualificazione del patrimonio edilizio in termini di efficienza energetica, sostenibilità e innovazione.

 

Sono 3 i focus principali su cui il progetto E-lab si muoverà e riguardano l'efficienza energetica come volano per la riqualificazione del patrimonio edilizio legata alle direttive e agli strumenti europei; l'innovazione sostenibile degli interventi in edilizia; la semplificazione degli interventi di efficientamento energetico e di messa in sicurezza del patrimonio edilizio.

Il tutto attraverso due Osservatori, uno sul quadro normativo a livello nazionale ed europeo e l’altro sull'analisi dei regolamenti edilizi comunali con l'individuazione di eccellenze e di buone pratiche.

 

La riqualificazione del patrimonio edilizio, sottolineano architetti e ambientalisti in un comunicato congiunto, può rappresentare il vero volano della ripresa, creando posti di lavoro e opportunità. Oltre al fatto che “sono le politiche europee a spingere, con chiare indicazioni e con lo stanziamento di risorse, in questa direzione e il mercato è oramai pronto a un cambio radicale, come dimostrano cantieri ed esperienze in corso”.

 

Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori  e Legambiente mostrano inoltre una forte preoccupazione in merito alla Legge sul consumo di suolo che nei prossimi giorni arriverà in aula della Camera. Le critiche maggiori riguardano da una parte l’iter eccessivamente complesso per rendere cogenti gli obiettivi di riduzione del consumo di suolo che per almeno tre anni potrebbero creare una situazione di incertezza per le amministrazioni pubbliche e per gli investitori, sia le indicazioni troppo generiche di  contenimento del consumo di suolo, nei criteri e nella spinta al riuso delle aree dismesse e degli edifici. "Abbiamo bisogno di una Legge che spinga e semplifichi la rigenerazione degli edifici esistenti e delle città come alternativa al consumo di suolo, che deve essere finalmente salvaguardato e monitorato" hanno dichiarato Leopoldo Freyrie presidente del Consiglio Nazionale degli Architettie Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente. "Siamo preoccupati che alcune questioni ancora aperte sul testo non siano state davvero affrontate. Un’approvazione in aula di un testo non condiviso dagli stakeholders, dalle Regioni e dagli Enti locali rischia di arenarsi al Senato, togliendo ogni possibilità di avere finalmente una legge in Italia capace di rilanciare l'edilizia di qualità e di salvaguardare i territori agricoli".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
27/07/2017

Il gruppo Caleffi acquisisce rubinetterie Cristina

Il Gruppo Caleffi, specializzato nella componentistica per impianti di riscaldamento, condizionamento e idrosanitari, annuncia l'acquisizione di Cristina, azienda che produce rubinetteria di alta qualità     Il Gruppo Caleffi cresce ...

25/07/2017

Allarme Assoclima per il mercato delle pompe di calore

L'improvviso aumento dei prezzi di alcuni gas refrigeranti HFC utilizzati per il funzionamento di climatizzatori e pompe di calore rischia di mettere in ginocchio il settore     L’industria dei sistemi di climatizzazione da molto tempo si ...

25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilit con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

24/07/2017

Partnership per progetti di eco-innovazione ed efficienza

ENEA ed Environment Park hanno firmato un protocollo d'intesa con l'obiettivo di realizzare iniziative congiunte a sostegno di energia, ambiente ed efficienza energetica      I Presidenti dell’ENEA Federico Testa e di Environment ...

21/07/2017

Record Costa Rica con il 99,35% di elettricit da fonti rinnovabili

Nei primi 6 mesi del 2017 in Costa Rica il fabbisogno energetico è stato soddisfatto quasi esclusivamente dalle fonti rinnovabili.     Il Costa Rica, paese dell'America Centrale situato tra Nicaragua e Panama, da ormai parecchio tempo ...

20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici pi efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...