IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Ecosism firma un'abitazione a 'Energia quasi 0' in Emilia

Ecosism firma un'abitazione a 'Energia quasi 0' in Emilia

ECOSISM

Sarà inaugurato a giugno l'edificio autosufficiente dal punto di vista energetico

A Reggio Emilia verrà inaugurata entro giugno una casa "ad energia quasi zero", con 6 anni di anticipo rispetto alla Direttiva 2010/31/UE, realizzata con sistema costruttivo Ecosism.

La tecnologia costruttiva ECOSISM® si compone di una gamma completa di casseri ognuno studiato per rispondere al meglio all’ampia  gamma di esigenze del costruire moderno. Il sistema è prodotto su misura, secondo il progetto esecutivo da realizzare e viene assemblato in cantiere seguendo un preciso schema di montaggio. Il sistema costruttivo ECOSISM® permette di realizzare edifici in cemento armato, antisismici, acusticamente performanti e dotati di un elevato isolamento termico ad un costo di costruzione competitivo rispetto a soluzioni di edilizia tradizionale e a parità di prestazioni.

L’intervento a Reggio Emilia ha previsto la completa demolizione e la successiva ricostruzione di una casa colonica di cui si è scelto di salvaguardare il più possibile gli elementi tipologici e distributivi originari, per riconvertire tutti gli spazi a destinazione abitativa.
Sono stati realizzati due alloggi dei quali uno principale interessante la maggior parte del volume dell’edificio ed uno di servizio al piano terra di piccole dimensioni quale alloggio per persone anziane.
L’edificio è autosufficiente dal punto di vista energetico sia per quanto concerne il fabbisogno elettrico sia per quanto riguarda i consumi termici. L’energia necessaria al funzionamento della casa deriva esclusivamente da fonti rinnovabili: collettori solari, impianto fotovoltaico, caldaie a biomassa, geotermia, che garantiscono un bilancio pari a zero per quanto concerne l’uso dell’energia conseguendo il risultato di edificio ad “energia quasi zero”.

L’intervento si caratterizza per i bassi consumi energetici e per una particolare attenzione al comfort termico, acustico e luminoso.
L'edificio rispetta i parametri indicati dall'Institut Passiv Haus quali ad esempio: indice energetico utile per il riscaldamento non sup. a 15 kWh/m2a; -) numero di giorni con temperatura interna estiva maggiore della temperatura di riferimento inferiore al 10% annuo; -) Carico termico invernale ed estivo inferiore ciascuno a 10 W/m2.

 

Per quanto concerne il sistema costruttivo è stato realizzato con tecnologia ECOSISM®, in particolare con i Moduli ECOSISM®:

1. i muri perimetrali portanti con Modulo a getto singolo 20+10NES47 (1 cm rete porta intonaco + 20 cm di  NEOPOR/EPS + 15 cm di getto + 10 cm di EPS + 1 cm rete porta intonaco);

 2. i muri portanti interni con Modulo 5+5NES27 (1 cm rete porta intonaco, + 5 cm di EPS + 15 cm di getto + 5 cm  di EPS + 1 cm rete porta intonaco), 1+4NES25 (1 cm rete porta intonaco, + 1 cm di Faesite + 15 cm di getto + 4 cm di EPS + 1 cm rete porta intonaco);

3. solai interpiani e di copertura in ARMORAPIDO® alleggerito con tralicci di acciaio sinterizzati nella massa di EPS con getto di completamento dello spessore di 5 cm.

 

 

Prima e dopo i lavori

 

Scarica la relazione tecnica della realizzazione a Reggio Emilia

Richiedi informazioni su Ecosism firma un'abitazione a 'Energia quasi 0' in Emilia

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO