IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Edificio bioclimatico secondo i requisiti del protocollo Itaca

Edificio bioclimatico secondo i requisiti del protocollo Itaca

ROCKWOOL

Nel cantiere adottato il nuovo sistema di isolamento termico a cappotto REDArt di ROCKWOOL

 

 

E' in fase di conclusione a Mondovì, in provincia di Cuneo, un edificio residenziale composto da quattro piani fuori terra e da un piano interrato, realizzato secondo i severi requisiti del Protocollo ITACA 1.5, uno strumento di valutazione del livello di sostenibilità delle costruzioni. L'obiettivo è l'ottenimento di un edificio in classe energetica A4 che, grazie ad un involucro isolato, accuratamente progettato ed eseguito al fine di evitare ogni tipo di ponte termico, consenta di ottenere un elevato comfort abitativo e una notevole riduzione di consumi e spese di gestione.   

Il piano terra ha destinazione commerciale ed è diviso in quattro unità, ciascuna disposta su tre arie, eventualmente accorpabili tra loro. Ai piani superiori sono collocate dodici unità residenziali,  potenzialmente combinabili in duplex su più livelli. Il piano interrato ospita i box e le cantine, oltre ai locali tecnici. L'immobile è inoltre dotato di un impianto fotovoltaico per far fronte al fabbisogno di energia elettrica delle parti comuni, e di impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria; la centrale termica è dotata di una pompa di calore centralizzata, combinata ad un impianto di riscaldamento a pavimento, che grazie al sistema di isolamento termico adottato può essere funzionale con temperature di esercizio molto basse. Nel giardino condominiale è stata installata una cisterna di raccolta acque meteoriche da riutilizzare per l'irrigazione del manto erboso.

 

 

Per quanto riguarda l’involucro opaco, al fine di assicurare il massimo comfort in tutte le stagioni e la sensibile riduzione dei consumi, è stato scelto il nuovo sistema di isolamento termico a cappotto ROCKWOOL REDArt

 

 

Si tratta di un sistema di isolamento di Rockwool, in grado di fornire, oltre al pannello in lana di roccia, tutti i componenti necessari per creare un isolamento a cappotto: malte adesive e rasanti, rete di armatura, finiture ai silicati e siliconiche, fissativi per le finiture, profili di partenza, tasselli e accessori.

 

Il pacchetto scelto prevede l’utilizzo del pannello a doppia densità Frontrock Max E con spessore 20 cm abbinato ad un ciclo di finitura siliconica con granulometria 1,5 mm di colore bianco.

 

 

 

 

 

Scheda Progetto Mondovì:
Impresa appaltatrice: Fincos S.p.A.
Impresa esecutrice: S.C.C. Costruzioni S.r.l.
Progettista e Direttore lavori: Arch. Gianni Mansuino
Data inizio lavori: 2012
Data presunta termine lavori: fine 2016

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
03/08/2018

A New Hope, una casa che rivive dopo il sisma del 2012

Tra i progetti vincitori della menzione d'onore del concorso Viessmann 2017, A New Hope, un edificio realizzato in ottica di risparmio energetico ed eco-sostenibilità, con caratteristiche innovative dal punto di vista strutturale, delle ...

30/07/2018

Il teatro dellOpera di Zhuhai richiama il mare, la luna e le maree

Sulle rive dell’isola di Zhuhai l’Istituto di architettura di Pechino ha realizzato il teatro dell’Opera. Una struttura che richiama le maree e la forma della luna e che internamente garantisce agli spettatori un’esperienza teatrale di ...

26/07/2018

La prima casa passiva in Franciacorta

Viessmann, azienda leader nei sistemi di riscaldamento e climatizzazione, come scelta d’eccellenza per il progetto green che ha ricevuto la menzione d'onore del concorso Viessmann 2017     È l’abitazione del futuro: ...

18/07/2018

Larcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...