IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Edilizia sostenibile a Expo Riva Hotel 2011: un intero padiglione per i bio-hotel

Edilizia sostenibile a Expo Riva Hotel 2011: un intero padiglione per i bio-hotel

La 35° edizione di Expo Riva Hotel 2011, che si svolge dal 30 gennaio al 2 febbraio 2011 nel quartiere fieristico di Riva del Garda,  prevede quest'anno un intero padiglione ispirato alla bioedilizia per il settore alberghiero. Il padiglione A2 della manifestazione rivana sarà completamente dedicato alle proposte per il risparmio energetico e la sostenibilità in hotel e avrà un'area riservata a un pool di aziende che forniranno un servizio di consulenza sulla costruzione degli alberghi con materiali eco-compatibili e riciclabili. Tutto questo grazie allo Studio Guerreschi, curatore del progetto per quest'area della fiera
 
La superficie espositiva della sezione Riva Eco Hotel si estende su 1.300 metri quadrati ed è stata concepita come un percorso in un giardino, in uno spazio nel quale il visitatore può circolare in libertà, come se si trovasse in un'altra dimensione. E la dimensione, in questo caso, è tutta a impatto zero: l'intero spazio riservato alle proposte innovative per il risparmio energetico e la sostenibilità in hotel quest'anno è stato creato come un itinerario nel verde, con aree centrali e laterali, visitabili attraverso un percorso fluido e ispirato alla natura. Tutti i materiali utilizzati per il padiglione infatti, sono eco-compatibili e riciclabili, dal legno per creare i divisori tra i vari spazi, alla moquette, alla pavimentazione di alcune zone, alle aiuole.
 
Un padiglione ampiamente rivisitato, dunque, con un layout "ecologico", ispirato alla bioedilizia: ecco come si presenterà nel 2011 Riva Eco Hotel, che, in pochi anni è rapidamente cresciuto, accreditandosi presso le associazioni di categoria ed acquisendo una dimensione fieristica importante. La zona riservata a Riva Eco Hotel è progettata quest'anno all'insegna dei materiali naturali e riciclabili: il "totem" di legno dell'ingresso al padiglione, che vuole ricordare un albero, è il simbolo dell'area e, insieme agli altri simili all'interno, che hanno funzione sia decorativa sia di sostegno per alcuni teli posti sul soffitto, è del tutto recuperabile per altri allestimenti o riciclabile. Anche i pavimenti dello spazio sono realizzati tutti con materiali riutilizzabili, dalla moquette verde, alla pavimentazione beige, a quella marrone dell'isola centrale, così come gli elementi divisori delle varie zone del padiglione. Alla fine della manifestazione, tutto il materiale sarà recuperato per altri utilizzi o riciclato.
 
Quest'anno il concept progettato dallo Studio Guerreschi è basato sull'idea di uno spazio nel quale le persone possono girare liberamente, come fossero in un giardino, tra piante, strutture in legno che ricordano alberi, aiuole che abbelliscono gli spazi. L'idea è quella di far sentire i visitatori in una specie di eco-market, con gli espositori posizionati sia al centro del padiglione sia nelle zone laterali, raggiungibili tramite un percorso a piacere. Oltre alle proposte dei vari stand, quest'anno è stata creata anche un'area apposita, nella quale un pool di aziende qualificate offrono agli interessati consulenza per la costruzione di un hotel. In quest'area di filiera, le aziende sono presenti con vari box nei quali dimostrano, ad esempio, come si realizza una camera d'hotel o un centro benessere a impatto zero e possono fornire a chi avesse intenzione di costruire un albergo o una parte di esso con principi ecosostenibili un prodotto finito. Tutto questo all'insegna della più produttiva sinergia, frutto di un lavoro di equipe.
 
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia