IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Efficienza energetica, le proposte di Unicmi al Governo per l'ecobonus

Efficienza energetica, le proposte di Unicmi al Governo per l'ecobonus

L'Associazione plaude all'impegno del Governo

Dopo che nei giorni scorsi Legambiente e Consiglio Nazionale degli Architetti hanno espresso soddisfazione per l'intenzione del Governo di confermare l'ecobonus per il 2016, ampliandone le possibilità per i condòmini, l’Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche dell'Involucro e dei serramenti – Unicmi, ha inviato una lettera al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, apprezzando l’impegno per la conferma e l’ampliamento delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici, e sottoponendogli 8 richieste per l’ecobonus.
Unicmi in una nota sottolinea che proseguirà il confronto con tutte le Associazioni del settore delle costruzioni e l’azione su Esecutivo e Parlamento affinché il 65% sia stabilizzato nel medio periodo e garantisca pieno accesso a tutti i prodotti del comparto dell’involucro edilizio.


Ecco le richieste:
Singoli interventi di sostituzione di componenti. Una maggiore attenzione alla riqualificazione energetica complessiva delle unità immobiliari dovrà essere sviluppata attraverso una maggiore premialità a queste tipologie di lavori rispetto ai singoli interventi di sostituzione di componenti, ma questi ultimi non dovranno essere esclusi dall’accesso alle detrazioni. Non solo perché il 65% è uno strumento fondamentale per il sostegno ad un comparto industriale in crisi, ma perché gran parte del successo del bonus e della riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare italiano nei suoi primi dieci anni di vita è stato fondamentalmente determinato da questa tipologia di interventi e dalla loro facile praticabilità da parte dei consumatori.

Incentivi fra 5 e 10 anni. Inserire la possibilità di scelta di modulazione delle annualità di detrazione degli incentivi fra 5 e 10 anni, con un criterio di proporzionalità dell’aliquota di detrazione.

Trasmissione luminosa degli infissi. Una maggiore trasmissione luminosa delle chiusure trasparenti comporta un risparmio energetico in termini di minore utilizzo di energia elettrica per illuminazione.

Estensione delle detrazioni agli aumenti di volumetria realizzati con componenti in grado di migliorare il bilancio termico dell’unità immobiliare.

Estensione delle detrazioni ai beni non strumentali. Una recente sentenza della sezione staccata di Brescia della Commissione Tributaria della Lombardia ha peraltro riconosciuto la legittimità dell’accesso alle detrazioni ai beni non strumentali, fino ad ora escluse per una arbitraria interpretazione dell’Agenzia delle Entrate.

Capannoni industriali e pannelli metallici coibentati. Estensione delle detrazioni alla riqualificazione energetica dei capannoni industriali con inserimento dei pannelli metallici coibentati come elementi in grado di migliorare il bilancio termico dei capannoni industriali.

Conferma delle detrazioni per le schermature solari e le chiusure oscuranti. Il 2015 è stato il primo anno in cui questi prodotti sono stati inseriti nell’impianto legislativo del 65%. E’ dunque fondamentale garantire un tempo congruo al mercato per attuare un’azione informativa diretta ai consumatori riguardo ai benefici in termini energetici assicurati da questi prodotti.

Maggiore premialità e Iva agevolata forfettaria per gli interventi che accedono alle detrazioni che prevedono produzione e installazione da parte di azienda italiana. Questo provvedimento consentirebbe una difesa del prodotto italiano, non correndo il rischio di incorrere in alcuna possibile infrazione comunitaria.

Efficienza energetica, le proposte di Unicmi al Governo per l'ecobonus

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
06/12/2016

Ecobonus condomini, come migliorare il testo approvato alla Camera

Le proposte di Renovate Italy per far decollare gli interventi di riqualificazione profonda degli edifici condominiali grazie alla Legge di Stabilità     La Legge di Bilancio 2017 già approvata alla Camera e ora all'esame del ...

17/11/2016

Chiarimenti su Ecobonus 65% per schermature solari e sistemi di automazione

Aggiornate dall’Enea le risposte alle FAQ sulle detrazioni fiscali con chiarimenti su building automation e schermature solari     L’Enea ha aggiornato le FAQ più frequenti relative alle detrazioni del 65% con due utili ...

15/11/2016

Ecobonus 65% per rimozione amianto

La proposta presentata da Ermete Realacci prevede una detrazione del 65% per il biennio 2017-2018     La Commissione Ambiente della Camera ha approvato un emendamento alla Legge di Stabilità 2017, su proposta di Ermete Realacci ...

19/10/2016

Come cogliere l’opportunità dell’ecobonus condomini

Virginio Trivella- Coordinatore del Comitato Scientifico di Rete IRENE e membro di Renovate Italy ci propone un’interessante approfondimento sulle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2017 legate agli incentivi fissati dal Governo per la ...

18/10/2016

Ecobonus del 65% prorogato per 5 anni dalla Legge di Stabilità

La detrazione per interventi di risparmio energetico che coinvolgano l’intero condominio potrà arrivare al 75%.     La Legge di Stabilità 2017 presentata da Matteo Renzi lo scorso 15 ottobre, come vi abbiamo anticipato ...

04/10/2016

Il Senato sostiene proroga ecobonus per tre anni

Il Senato ha approvato la mozione sul progetto "Casa Italia" per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto del centro Italia del 24 agosto. Confermato impegno per la proroga delle detrazioni fiscali        L'Assemblea di ...

23/09/2016

Renzi conferma proroga ecobonus per il 2017

Nel corso di una Conferenza sstampa il Premier ha confermato che nel 2017 ci sarà la proroga dell'ecobonus per gli interventi di riqualificazione che comprenderà anche gli interventi di adeguamento antisismico      Il ...

20/09/2016

Probabile proroga ecobonus per due o tre anni

Lo ha detto il viceministro dell’Economia Enrico Morando intervenendo a un convegno di Confedilizia, proposte detrazioni più alte per interventi in contemporanea sul risparmio energetico e antisismici     Il viceministro ...