IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Intervento di retrofit energetico in un antico teatro

Intervento di retrofit energetico in un antico teatro

ENERBRAIN

29/05/2018

Le tecnologie Enerbrain applicate in un intervento di riqualificazione dello storico Teatro Carignano di Torino, hanno permesso di trasformarlo in un edificio smart, con un risparmio in bolletta del 23%

 

Intervento di retrofit energetico di Enerbrain al Teatro Carignano di Torino

 

Il Teatro Carignano è stato costruito all’inizio del XVIII secolo su richiesta dei principi di Carignano ed è gestito dalla Fondazione Teatro Stabile di Torino, oggi è uno dei simboli della città, coi i suoi 300 anni di storia e cultura. 

 

Ma non solo questo, grazie a un rigoroso intervento di retrofit energetico, realizzato da Enerbrain, il Teatro torinese è diventato anche il più green d’Italia. In particolare le tecnologie applicate hanno permesso che l'edificio diventasse uno "smart building", garantendo un risparmio del 23% sui costi in bolletta, ottimizzando il comfort termico per gli spettatori e migliorando  la qualità dell’aria all’interno del teatro.


Inoltre grazie all'intervento sono sensibilmente diminuite le emissioni di sostanze inquinanti nell’ambiente: è prevista una riduzione di 15 tonnellate di CO2 entro l’estate, l'equivalente della quantità assorbita da 99 alberi.

 

L'intervento ha previsto l'installazione di 14 sensori ambientali e 9 attuatori che collaborano con gli impianti di climatizzazione esistente, che non sono stati sostituiti. Tali sensori monitorano con regolarità i parametri relativi a umidità, temperatura e livello di CO2, cambiamenti climatici esterni e numero di persone presenti in teatro. 

 

Enerbrain sensore e attuatore Ph A Lercara

Grazie all'algoritmo di machine learning il sistema perfeziona continuamente la propria programmazione per eliminare eventuali sprechi e assicurare la miglior qualità di aria e temperatura su tutta l'area del teatro, il che significa una superficie di circa 3.800 m2, dalla platea alla galleria più alta, dal foyer ai camerini.


Il nuovo sistema di gestione è del tutto automatizzato ed è possibile monitorare tutti i principali parametri energetici in una dashboard analitica, facilmente accessibile tramite una semplice app per smartphone. 

Enerbrain: sensore, attuatore e interfaccia di sistema

Giuseppe Giordano, CEO Enerbrain spiega che il teatro, per la vastità degli ambienti e il continuo passaggio di persone, è un ambiente ottimale per il sistema Enerbrain: "L'andirivieni provoca cambiamenti continui sui quali i sensori incidono perfettamente riducendo gli eventuali sprechi di calore e modulando in maniera costante la temperatura".

 

Senza dimenticare che si tratta di una tecnologia scalabile, che quindi nel tempo può integrare nuovi fabbricati, mantenendo però una gestione unificata. 

Richiedi informazioni su Intervento di retrofit energetico in un antico teatro

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO