IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Energia fotovoltaica per i comuni fino a 20.000 abitanti, in Senato passa l'emendamento

Energia fotovoltaica per i comuni fino a 20.000 abitanti, in Senato passa l'emendamento

Il Senato ha approvato l'emendamento al Disegno di Legge 1195 "Disposizioni per lo sviluppo e l'internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia" presentato dal senatore Cesarino Monti, vicepresidente della Commissione Ambiente al Senato. L'emendamento prevede che i Comuni fino a 20.000 abitanti possano produrre energia elettrica da fonte fotovoltaica, usufruendo del servizio di scambio sul posto, anche quando il punto di immissione ed il punto di prelievo dell'energia scambiata non coincidono.
Gli impianti installabili possono raggiungere una potenza massima di 200 kW.
Il vicepresidente della commissione Ambiente del Senato Cesarino Monti ha dichiarato che grazie all'emendamento i Comuni potranno risparmiare fino al 5-10% dei costi di energia che hanno in bilancio. Praticamente il conto energia che il Governo eroga su ogni kilowattora prodotto coprirà le spese dell'impianto, mentre tutta l'energia elettrica prodotta dai pannelli fotovoltaici sarà ad uso gratuito dei comuni e potrà essere consumata nell'intero territorio comunale, mentre prima l'energia doveva essere prodotta e consumata sullo stesso luogo.
In pratica grazie a questo emendamento si identificano tutte le necessità energetiche del territorio comunale come facenti parte di un'unica utenza elettrica e il Comune potrà scontare dal suo bilancio energetico totale tutta l'energia elettrica prodotta da un singolo impianto fotovoltaico di potenza massima fino a 200 Kwp. Inoltre, i Comuni possono destinare aree del proprio patrimonio alla realizzazione degli impianti per l'erogazione in "conto energia" e offrire servizi di "scambio sul posto" dell'energia elettrica prodotta a privati cittadini che intendono accedere agli incentivi in "conto energia" e firmare contratti di scambio energetico con il gestore della rete.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
28/03/2017

Tecnologie energetiche innovative, appuntamento a Milano e Roma

VP Solar propone 2 nuovi appuntamenti con gli Energy day a Milano e Roma, dedicati alle ultime novità in tema di tecnologie energetiche per assicurare risparmio e autosufficienza       Appuntamento a Milano il 5 aprile e a Roma l'11 ...

24/03/2017

Risanamento energetico edifici pubblici a Bolzano

La Giunta provinciale ha approvato il bando che mette a disposizione 12 milioni di euro  per progetti di risanamento di edifici pubblici.     La giunta provinciale di Bolzano ha approvato un nuovo bando nell'ambito del programma FESR ...

20/03/2017

300 mila euro in Lombardia per la rimozione dell'amianto da edifici pubblici

Approvato dalla Giunta regionale per il finanziamento a fondo perduto per la rimozione dell'amianto dagli uffici pubblici       L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della regione Lombardia Claudia Terzi in un ...

17/03/2017

L’Europarlamento approva un pacchetto ambizioso per l’economia circolare

Il parlamento europeo ha fatto approvato quattro proposte legislative che introducono nuovi obiettivi relativi al riutilizzo, il riciclaggio e lo smaltimento in discarica dei rifiuti       La proposta approvata dall'Europarlamento nella ...

17/03/2017

Proposta di legge per aumentare l'efficienza energetica nei condomini

Una proposta di legge per consentire ai condomìni di costituire un fondo di accantonamento per la realizzazione di interventi di efficienza energetica e adeguamento sismico, non ancora deliberati dall'assemblea condominiale       Lo ...

16/03/2017

11 stati dell’UE hanno raggiunto gli obiettivi rinnovabili al 2020

Crescono le energie rinnovabili in Europa che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi al 2020. L’Italia ha raggiunto il target, alcuni paesi dovranno impegnarsi di più     L’Eurostat ha pubblicato i dati ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...