IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Energia sostenibile: il Ministero dell’Ambiente presenta i nuovi progetti al Politecnico di Milano

Energia sostenibile: il Ministero dell’Ambiente presenta i nuovi progetti al Politecnico di Milano

Efficienza energetica e utilizzo di fonti rinnovabili, in particolare nelle aree urbane, sono due dei temi-chiave dello sviluppo sostenibile. Se ne parlerà lunedì 7 maggio nell'Aula Magna del Politecnico di Milano, Piazza Leonardo da Vinci 32, ore 10 durante l'incontro, organizzato dal Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare e dall'Ateneo milanese, "I 100 progetti. Ricerca e innovazione per lo sviluppo dell'energia rinnovabile e dell'efficienza energetica" a cui prenderà parte anche il Ministro Corrado Clini.
 
Nel 2008 il Ministero ha emanato un bando per il finanziamento di progetti di ricerca per interventi di efficienza energetica e l'utilizzo di fonti di energia rinnovabile: delle 284 domande pervenute, sono state ammesse al finanziamento 52.
Al Politecnico di Milano saranno presentati i progetti più interessanti, selezionati in base a replicabilità, grado d'innovazione e maggiore collaborazione tra industria e ricerca scientifica.
 
Aprirà la sessione di presentazione dei progetti il Politecnico di Milano con RELAB - Renewable heating and cooling Labs, un laboratorio di ricerca pubblico, cofinanziato dal Ministero e promosso da Regione Lombardia in accordo con il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano.  Relab, per cui è previsto un investimento di oltre 5 milioni di euro, oltre alle attività di ricerca, svolgerà prove per la certificazione e valutazione delle prestazioni energetiche dei vari tipi di pompe di calore secondo le più recenti norme europee.
 
Scarica il programma dell'incontro "I 100 progetti. Ricerca e innovazione per lo sviluppo dell'energia rinnovabile e dell'efficienza energetica"

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia