IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Energy Efficiency Report

Energy Efficiency Report

A Novembre 2012 l'Energy & Strategy Group presenterà la nuova ricerca "Energy Efficiency Report" con l'obiettivo di fare chiarezza sul concetto di efficienza energetica negli usi industriali e di comprendere le dinamiche imprenditoriali e di mercato ma anche tecnologiche e normative che ad esso sono legati.
 
Il progetto di ricerca "Energy Efficiency Report" si pone i seguenti macro-obiettivi: - declinare e definire il concetto di "efficienza energetica" nei processi produttivi ed individuare, analizzare e valutare i trend tecnologici esistenti e le soluzioni innovative in via di sviluppo in questo ambito. Per quanto riguarda il campo dell'efficienza energetica nel building, si fornirà un aggiornamento delle analisi riportate nella prima edizione del rapporto di ricerca
- analizzare e valutare - sia dal punto di vista tecnologico che economico - l'efficacia delle diverse soluzioni sopra identificate, tenendo conto da un lato del reale "fabbisogno energetico" dei processi produttivi e del contributo di ciascuna soluzione all'ottenimento di un risparmio nei consumi di energia. Per le soluzioni di efficienza energetica nel building, si proporrà un aggiornamento delle analisi economiche riportate nella precedente edizione dello studio nel caso di importanti cambiamenti tecnologici o normativi
- realizzare un censimento dei principali soggetti coinvolti a vario titolo nel business dell'efficienza energetica nei processi industriali, aggiornando allo stesso tempo lo studio condotto nella passata edizione per quanto riguarda il comparto degli edifici. Degli operatori si valuteranno in particolare le strategie competitive, i business model, i driver di valore e la sostenibilità alla luce della configurazione di filiera attesa nel futuro;
- delineare, interpretare e stimare la dinamica e l'articolazione della domanda nei diversi ambiti applicativi e nella sua reciproca relazione con le dinamiche di "filiera";
- definire e comparare le principali tendenze in atto in ambito normativo, con particolare attenzione ai meccanismi e agli obblighi di certificazione, e misurarne gli impatti attuali e attesi sui diversi soggetti che compongono le filiere analizzate. 
 
I quattro macro-obiettivi sopra descritti rispondono alle esigenze di una pluralità di soggetti, fra i quali: - i produttori di tecnologie e soluzioni di efficienza energetica che hanno interesse a comprendere su quali alternative e/o campi di applicazione concentrare gli sforzi di investimento; - gli operatori finanziari (siano essi di natura pubblica o privata) la cui priorità è quella di identificare le più promettenti iniziative su cui investire i loro capitali; - gli operatori delle filiere interessati a comprendere le dinamiche in atto e l'evoluzione attesa delle relazioni con gli altri soggetti coinvolti; - le associazioni industriali e di categoria che hanno un naturale interesse a identificare potenziali partner; - i policy maker, le comunità locali e i soggetti istituzionali, che hanno interesse a valutare l'impatto delle loro politiche - ad esempio in merito alla regolamentazione edilizia - sia in considerazione delle esigenze delle comunità locali, sia rispetto alle scelte strategiche degli operatori della filiera.  

Per partecipare al Energy Efficiency Report - Novembre 2012 o ricevere informazioni scrivi a info@energystrategy.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia