IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Risparmio del 50% sulla bolletta grazie alla caldaia green

Risparmio del 50% sulla bolletta grazie alla caldaia green

ENERQOS

Grazie a Enerqos l'intervento di efficientamento energetico non ha richiesto un investimento iniziale dell'azienda

Un floricoltore di Lonato  (BS) ha  realizzato un intervento di riqualificazione energetica nella propria serra per ridurre i costi fissi derivanti dalla bolletta dell’energia, sostituendo la vecchia caldaia a gasolio con un impianto green a a pellet. L’operazione è stata promossa e finanziata dall’Esco Enerqos, specializzata in efficienza energetica, che ha lanciato un’innovativa offerta dedicata al comparto florovivaistico, ortofrutticolo e della serricoltura, per permettere agli operatori del settore di utilizzare l’energia in modo razionale e di beneficiare di una consistente riduzione dei costi energetici, sostituendo le caldaie a combustibile fossile con caldaie rinnovabili che permettono di dimezzare i costi di riscaldamento, risparmiando inoltre l’investimento iniziale dell’intervento.
L’investimento iniziale per la sostituzione della vecchia caldaia con quella a pellet, di circa 200 mila euro, è stato infatti sostenuto da Enerqos che verrà ripagata con il reale risparmio energetico nel giro di 5 anni; periodo al termine del quale la Floricoltura Alberti Agricola diventerà proprietaria a tutti gli effetti dell’impianto, beneficiando dell’intero risparmio energetico in bolletta.
Grazie al meccanismo attivato dai Titoli di Efficienza Energetica (TEE), detti anche Certificati Bianchi, nati in Italia per incentivare il risparmio e l’efficienza energetica, Enerqos è in grado di installare la nuova caldaia a biomassa con costi interamente a suo carico: l’utente finale, che non dovrà così utilizzare il proprio capitale per effettuare l’investimento, si approvvigionerà del nuovo combustibile e beneficerà di tutto il risparmio economico derivante dalla riduzione dei costi di acquisto del combustibile stesso (che è appunto mediamente del 50%): oltre agli indiscussi benefici ambientali, l’utente potrà quindi avere un risparmio economico immediato sulla bolletta, aumentando la performance energetica del proprio impianto, senza sostenere alcun esborso finanziario.
Roberto Alberti titolare insieme ai fratelli dell’azienda, sottolinea: “Da tre anni a questa parte il costo dell’energia è schizzato alle stelle, con bollette di 70 mila euro l’anno non più sostenibili di questi tempi. Per poter sopravvivere era necessario per la mia attività cambiare la caldaia a gasolio con un impianto più innovativo, ma il costo d’investimento iniziale sarebbe stato per noi insostenibile. Grazie a Enerqos, che si è accollata l’intero costo della caldaia, ciò è stato possibile. A partire dal mese di ottobre inizierò a beneficiare di un risparmio economico sulla bolletta, potendo destinare quei soldi alla produzione di piante a caldo”.  
 “Il costo dell’energia rappresenta per qualsiasi azienda in Italia la seconda voce di spesa dopo la gestione delle risorse umane. – afferma Giorgio Pucci, presidente di Enerqos SpA – Ecco perché oggi la società si è data il preciso obiettivo di operare nell’efficienza energetica per favorire la competitività delle PMI italiane”.

Richiedi informazioni su Risparmio del 50% sulla bolletta grazie alla caldaia green

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti ENERQOS