IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2040 l’energia a zero emissioni costituirà il 60% della capacità

Entro il 2040 l’energia a zero emissioni costituirà il 60% della capacità

Bloomberg New Energy Finance ha pubblicato il New Energy Outlook 2016 con le previsioni a lungo termine delle rinnovabili

 

 

Il prezzo basso di carbone e fonti fossili non arresterà la corsa delle rinnovabili e la decarbonizzazione del pianeta. Lo rileva Bloomberg New Energy Finance nel nuovo Rapporto New Energy Outlook 2016 che stima che ci sarà una crescita importante delle energie pulite nei prossimi 25 anni.
Fotovoltaico ed eolico in testa, che insieme conteranno per il 64% dei 8.6TW di nuova capacità installata. Il prezzo delle fonti tradizionali continuerà a mantenersi basso, ma contemporaneamente le tecnologie pulite diventeranno sempre più convenienti e competitive, tanto che le rinnovabili supereranno il gas nel 2027 e nel 2037 il carbone.


Ci si aspetta che l’auto elettrica viva un vero e proprio boom, arrivando a coprire entro il 2040 il 25% del parco auto mondiale e a far crescere la domanda di energia elettrica dell’8%.

I costi per produrre 1 MWh di eolico onshore diminuiranno del 41% entro il 2040 mentre il costo per il fotovoltaico diminuirà fino al 60%. Nel complesso le rinnovabili entro quella data rappresenteranno il 60% della capacità installata. In Europa la quota di rinnovabili potrebbe arrivare a coprire il 70% della domanda. 
Nei prossimi 25 anni solare ed eolico supereranno le fonti tradizionali in tutto il mondo, grazie anche allo sviluppo dei sistemi di accumulo domestico e per le auto.

 

Anche gli investimenti si sposteranno sempre di più verso le tecnologie green: infatti degli 11.440 miliardi di dollari di investimenti globali in capacità di generazione di energia, 7.800 saranno dedicati alle fonti rinnovabili.

Ma bisognerebbe fare di più, per quanto concerne le emissioni di CO2 infatti il Rapporto prevede che le emissioni complessive al 2040 saranno nell’ordine dei 700 milioni di tonnellate, il 5% in più che nel 2015. Per rispettare i termini dell’accordo di Parigi bisognerebbe aumentare gli investimenti.

 

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/03/2017

11 stati dell’UE hanno raggiunto gli obiettivi rinnovabili al 2020

Crescono le energie rinnovabili in Europa che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi al 2020. L’Italia ha raggiunto il target, alcuni paesi dovranno impegnarsi di più     L’Eurostat ha pubblicato i dati ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

13/03/2017

Il 2017 inizia con segno + per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico

Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili di gennaio 2017, nel complesso le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto circa 69 MW       Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto osservatorio sulle energie ...

10/03/2017

Innovativo processo per ridurre fino al 25% il costo di fabbricazione delle celle solari

Il progetto SOLNOWAT finanziato dall’UE, è dedicato allo sviluppo di un nuovo metodo di incisione a secco delle celle solari, in grado di diminuirne il costo fino al 25%     I ricercatori impegnati nel progetto ...

10/03/2017

Quali sono le prospettive per il fotovoltaico in Europa?

La domanda globale di energia solare nel 2016 è aumentata quasi del 50%, in Europa è scesa del 20%. L’UE può tornare leader del fotovoltaico?     Nel corso del vertice SolarPower 2017, che si è svolto il 7 e ...

08/03/2017

Record mondiale di efficienza dei moduli fotovoltaici a Perovskite

Realizzati dai ricercatori italiani moduli fotovoltaici a Perovskite con un’efficienza record a livello mondiale     
I ricercatori del Polo Solare Organico (CHOSE) dell’Università degli Studi di Roma “Tor ...

24/02/2017

Un albero naturale per l'energia fotovoltaica, eolica e idrica

Un'innovazione tutta italiana quella di Tree Life, dalla forma di albero, che produce energia eolica, idrica e fotovoltaica, integrandosi in ogni contesto ambientale     La produzione di energia da fonti rinnovabili negli ultimi anni ha ...

23/02/2017

Revamping degli impianti incentivati in conto energia, il GSE pubblica le procedure

Indicazioni per la gestione degli interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico su impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia       Il GSE ha pubblicato sul proprio sito le procedure per la manutenzione e ...