IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2040 l’energia a zero emissioni costituirà il 60% della capacità

Entro il 2040 l’energia a zero emissioni costituirà il 60% della capacità

Bloomberg New Energy Finance ha pubblicato il New Energy Outlook 2016 con le previsioni a lungo termine delle rinnovabili

 

 

Il prezzo basso di carbone e fonti fossili non arresterà la corsa delle rinnovabili e la decarbonizzazione del pianeta. Lo rileva Bloomberg New Energy Finance nel nuovo Rapporto New Energy Outlook 2016 che stima che ci sarà una crescita importante delle energie pulite nei prossimi 25 anni.
Fotovoltaico ed eolico in testa, che insieme conteranno per il 64% dei 8.6TW di nuova capacità installata. Il prezzo delle fonti tradizionali continuerà a mantenersi basso, ma contemporaneamente le tecnologie pulite diventeranno sempre più convenienti e competitive, tanto che le rinnovabili supereranno il gas nel 2027 e nel 2037 il carbone.


Ci si aspetta che l’auto elettrica viva un vero e proprio boom, arrivando a coprire entro il 2040 il 25% del parco auto mondiale e a far crescere la domanda di energia elettrica dell’8%.

I costi per produrre 1 MWh di eolico onshore diminuiranno del 41% entro il 2040 mentre il costo per il fotovoltaico diminuirà fino al 60%. Nel complesso le rinnovabili entro quella data rappresenteranno il 60% della capacità installata. In Europa la quota di rinnovabili potrebbe arrivare a coprire il 70% della domanda. 
Nei prossimi 25 anni solare ed eolico supereranno le fonti tradizionali in tutto il mondo, grazie anche allo sviluppo dei sistemi di accumulo domestico e per le auto.

 

Anche gli investimenti si sposteranno sempre di più verso le tecnologie green: infatti degli 11.440 miliardi di dollari di investimenti globali in capacità di generazione di energia, 7.800 saranno dedicati alle fonti rinnovabili.

Ma bisognerebbe fare di più, per quanto concerne le emissioni di CO2 infatti il Rapporto prevede che le emissioni complessive al 2040 saranno nell’ordine dei 700 milioni di tonnellate, il 5% in più che nel 2015. Per rispettare i termini dell’accordo di Parigi bisognerebbe aumentare gli investimenti.

 

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/04/2018

A Bologna il più grande impianto fotovoltaico d'Europa in market parity

Il CAAB inaugurerà il prossimo autunno un nuovo impianto fotovoltaico integrato da un impianto di accumulo energetico di taglia industriale da 50 kW     Continuano gli investimenti in sostenibilità del CAAB, Centro Agroalimentare ...

09/04/2018

La crescita inarrestabile delle rinnovabili

Irena ha pubblicato i dati aggiornati: il settore delle rinnovabili nel 2017 è cresciuto dell'8,3% aggiungendo 167 GW di nuova capacità. Una cifra record      Alla fine del 2017, la nuova capacità installata da fonti ...

06/04/2018

Tutto sold out a Intersolar 2018

Tutti gli spazi espositivi di Intersolar sono stati prenotati con largo anticipo, a conferma che il mercato mondiale del fotovoltaico stia vivendo una fase di slancio       Si preannuncia un'edizione di successo per Intersolar Europe e le ...

04/04/2018

La piastrella solare che produce elettricità ed acqua calda

La nuova piastrella solare ibrida calpestabile sviluppata dal Dipartimento di Ingegneria industriale dell'Alma Mater di Bologna riesce a produrre energia elettrica e termica.     Un'innovazione tutta italiana arriva da un gruppo ...

30/03/2018

Chiarimenti su pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico

Una recente sentenza del TAR della Lombardia ha precisato che i pannelli fotovoltaici non rappresentano un elemento di disturbo visivo ma sono elementi normali del paesaggio     Il TAR della Lombardia ha pronunciato la sentenza (496/2018) che ...

27/03/2018

Decreto rinnovabili elettriche, incentivi anche per il fotovoltaico

La bozza di decreto per gli incentivi 2018-2020 include gli impianti fotovoltaici di potenza superiore ai 20 kWp     a cura di Italia Solare   Nelle ultime settimane è circolata la tanto attesa bozza di decreto per gli incentivi ...

20/03/2018

Un'occasione da non perdere: 10 anni di garanzia per gli inverter Fronius

Fronius, dopo che il mese scorso ha lanciato una bella iniziativa promozionale che prevedeva la possibilità di acquisire l'estensione di garanzia a 10 anni dei propri inverter fino a 10 kW, ha deciso che può andare ...

16/03/2018

+ 29% per il fotovoltaico globale nel 2017

Dal vertice SolarPower a Bruxelles si annuncia un 2018 in forte crescita per il solare, a livello globale e anche in Europa. Nel 2017 nuovo record di 98,9 GW di capacità installata     SolarPower Europe ha presentato gli ultimi dati sul ...