IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2040 l’energia a zero emissioni costituirà il 60% della capacità

Entro il 2040 l’energia a zero emissioni costituirà il 60% della capacità

Bloomberg New Energy Finance ha pubblicato il New Energy Outlook 2016 con le previsioni a lungo termine delle rinnovabili

 

 

Il prezzo basso di carbone e fonti fossili non arresterà la corsa delle rinnovabili e la decarbonizzazione del pianeta. Lo rileva Bloomberg New Energy Finance nel nuovo Rapporto New Energy Outlook 2016 che stima che ci sarà una crescita importante delle energie pulite nei prossimi 25 anni.
Fotovoltaico ed eolico in testa, che insieme conteranno per il 64% dei 8.6TW di nuova capacità installata. Il prezzo delle fonti tradizionali continuerà a mantenersi basso, ma contemporaneamente le tecnologie pulite diventeranno sempre più convenienti e competitive, tanto che le rinnovabili supereranno il gas nel 2027 e nel 2037 il carbone.


Ci si aspetta che l’auto elettrica viva un vero e proprio boom, arrivando a coprire entro il 2040 il 25% del parco auto mondiale e a far crescere la domanda di energia elettrica dell’8%.

I costi per produrre 1 MWh di eolico onshore diminuiranno del 41% entro il 2040 mentre il costo per il fotovoltaico diminuirà fino al 60%. Nel complesso le rinnovabili entro quella data rappresenteranno il 60% della capacità installata. In Europa la quota di rinnovabili potrebbe arrivare a coprire il 70% della domanda. 
Nei prossimi 25 anni solare ed eolico supereranno le fonti tradizionali in tutto il mondo, grazie anche allo sviluppo dei sistemi di accumulo domestico e per le auto.

 

Anche gli investimenti si sposteranno sempre di più verso le tecnologie green: infatti degli 11.440 miliardi di dollari di investimenti globali in capacità di generazione di energia, 7.800 saranno dedicati alle fonti rinnovabili.

Ma bisognerebbe fare di più, per quanto concerne le emissioni di CO2 infatti il Rapporto prevede che le emissioni complessive al 2040 saranno nell’ordine dei 700 milioni di tonnellate, il 5% in più che nel 2015. Per rispettare i termini dell’accordo di Parigi bisognerebbe aumentare gli investimenti.

 

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/07/2017

La macchina ibrida alimentata da fotovoltaico

Panasonic e Toyota hanno siglato una partnership ed è ora disponibile la Prius PHV un'auto ibrida a energia solare   Il futuro è già iniziato e sono sempre di più le applicazioni dei pannelli fotovoltaici non solo per ...

26/07/2017

Rinnovabili non fotovoltaiche, on line il bollettino GSE

Pubblicato il documento con l'aggiornamento al 31 dicembre 2016 sui meccanismi di incentivazione degli impianti a fonti rinnovabili diversi dal fotovoltaico.        Il GSE ha pubblicato sul proprio sito il ...

25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilità con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

21/07/2017

Fotovoltaico e grid parity, ci siamo!

Quali sono le opportunità che oggi offre il settore fotovoltaico anche in termini di impianti industriali? Qual è lo scenario possibile per i prossimi anni? Quanto è vicina la grid parity?     Si è svolto a Milano PV ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

17/07/2017

Il GSE sospende gli effetti delle verifiche per impianti fv non certificati

Per gli impianti fotovoltaici di potenza compresa tra 1 e 3 kW, il GSE ha sospeso gli effetti dei provvedimenti di verifica, in attesa del completamento dell’iter parlamentare del DDL “Legge annuale per il mercato e la ...

11/07/2017

Nei prossimi 4 anni 2GW di nuovi impianti per il fotovoltaico italiano

Le fonti rinnovabili sul mix energetico in Italia oggi hanno raggiunto quota 38.5%. Il fotovoltaico italiano nella top 5 mondiale per base installata. Quanto è vicina la grid parity?   A cura di Damiano Cavallaro - Energy&Strategy ...

10/07/2017

Le rinnovabili tornano a crescere: +66% nei primi 5 mesi del 2017

Grazie agli impianti di grande taglia le FER nel periodo gennaio/maggio raggiungono 432 MW. L’Osservatorio Anie Rinnovabili    
Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto Osservatorio sulle energie rinnovabili elaborato su dati ...