IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2016 le energie rinnovabili supereranno il gas

Entro il 2016 le energie rinnovabili supereranno il gas

L'Agenzia internazionale dell'energia (IEA) nel suo ultimo rapporto sulle rinnovabili “Medium-Term Renewable Energy Market Report (MTRMR)” sostiene che nel 2016 la produzione di energia da fonte rinnovabile avrà superato quella da gas e sarà il doppio di quella da fonte nucleare.

Lo studio evidenzia che nonostante il difficile contesto economico, le energie rinnovabili sono destinate a crescere del 40% nei prossimi 5 anni e entro il 2018 rappresenteranno un quarto del mix di potenza mondiale, contro il 20% del 2011. La quota di fonti non-idro, come eolico, solare, bioenergia e produzione di energia geotermica in totale raddoppierà, raggiungendo l'8% nel 2018, rispetto al 4% nel 2011 e il 2% nel 2006.

 

La direttrice esecutiva della IEA, Maria van der Hoeven sottolinea che le fonti rinnovabili di energia si affermano grazie ai loro vantaggi rispetto alla nuova generazione di combustibili fossili, ma avverte che l’incertezza normativa presente in molti paesi rischia di rallentare lo sviluppo del comparto: “L'incertezza politica è il nemico pubblico numero uno per gli investitori - ha detto Van Der Hoven – c’è bisogno di politiche a lungo termine che prevedano un quadro normativo compatibile con gli obiettivi previsti dalla Comunità internazionale e dalla società. In tutto il mondo, i sussidi per i combustibili fossili rimangono sei volte superiori a quelli per le fonti rinnovabili".

Le previsioni del rapporto si basano sulla crescita impressionante dell’energia da fonte rinnovabile nel 2012, che ha registrato un aumento dell’8%. In termini assoluti, la produzione da fonti rinnovabili a livello globale nel 2012 - a 4.860 TWh - ha superato il consumo totale di energia elettrica stimata in Cina. Due i fattori principali che stanno guidando queste prospettive: in primo luogo, gli investimenti e la distribuzione stanno accelerando nei mercati emergenti. Guidati dalla Cina, i Paesi non OCSE rappresenteranno i due terzi dell'aumento globale della produzione di energia rinnovabile da qui al 2018. Questo rapido incremento dovrebbe più che compensare la crescita più lenta in Europa e Stati Uniti. In secondo luogo, le rinnovabili stanno diventando sempre più competitive.

In aumento, anche se con tassi minori rispetto all'elettricità rinnovabile, l'uso dei biocarburanti nei trasporti e delle rinnovabili termiche  che arriveranno a soddisfare il 10% della domanda di calore mondiale, dall'attuale 8%.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...