IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2016 le energie rinnovabili supereranno il gas

Entro il 2016 le energie rinnovabili supereranno il gas

L'Agenzia internazionale dell'energia (IEA) nel suo ultimo rapporto sulle rinnovabili “Medium-Term Renewable Energy Market Report (MTRMR)” sostiene che nel 2016 la produzione di energia da fonte rinnovabile avrà superato quella da gas e sarà il doppio di quella da fonte nucleare.

Lo studio evidenzia che nonostante il difficile contesto economico, le energie rinnovabili sono destinate a crescere del 40% nei prossimi 5 anni e entro il 2018 rappresenteranno un quarto del mix di potenza mondiale, contro il 20% del 2011. La quota di fonti non-idro, come eolico, solare, bioenergia e produzione di energia geotermica in totale raddoppierà, raggiungendo l'8% nel 2018, rispetto al 4% nel 2011 e il 2% nel 2006.

 

La direttrice esecutiva della IEA, Maria van der Hoeven sottolinea che le fonti rinnovabili di energia si affermano grazie ai loro vantaggi rispetto alla nuova generazione di combustibili fossili, ma avverte che l’incertezza normativa presente in molti paesi rischia di rallentare lo sviluppo del comparto: “L'incertezza politica è il nemico pubblico numero uno per gli investitori - ha detto Van Der Hoven – c’è bisogno di politiche a lungo termine che prevedano un quadro normativo compatibile con gli obiettivi previsti dalla Comunità internazionale e dalla società. In tutto il mondo, i sussidi per i combustibili fossili rimangono sei volte superiori a quelli per le fonti rinnovabili".

Le previsioni del rapporto si basano sulla crescita impressionante dell’energia da fonte rinnovabile nel 2012, che ha registrato un aumento dell’8%. In termini assoluti, la produzione da fonti rinnovabili a livello globale nel 2012 - a 4.860 TWh - ha superato il consumo totale di energia elettrica stimata in Cina. Due i fattori principali che stanno guidando queste prospettive: in primo luogo, gli investimenti e la distribuzione stanno accelerando nei mercati emergenti. Guidati dalla Cina, i Paesi non OCSE rappresenteranno i due terzi dell'aumento globale della produzione di energia rinnovabile da qui al 2018. Questo rapido incremento dovrebbe più che compensare la crescita più lenta in Europa e Stati Uniti. In secondo luogo, le rinnovabili stanno diventando sempre più competitive.

In aumento, anche se con tassi minori rispetto all'elettricità rinnovabile, l'uso dei biocarburanti nei trasporti e delle rinnovabili termiche  che arriveranno a soddisfare il 10% della domanda di calore mondiale, dall'attuale 8%.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
29/03/2017

Idee per sistemi di illuminazione efficiente che utilizzino micro eolico

Obiettivo del concorso è quello di ottimizzare l'uso dell'energia eolica per alimentare la luce pubblica sulle rive del Lago di Garda     L’Università di Trento promuove, in collaborazione con il Comune di Riva del Garda, ...

28/03/2017

Tecnologie energetiche innovative, appuntamento a Milano e Roma

VP Solar propone 2 nuovi appuntamenti con gli Energy day a Milano e Roma, dedicati alle ultime novità in tema di tecnologie energetiche per assicurare risparmio e autosufficienza       Appuntamento a Milano il 5 aprile e a Roma l'11 ...

16/03/2017

11 stati dellUE hanno raggiunto gli obiettivi rinnovabili al 2020

Crescono le energie rinnovabili in Europa che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi al 2020. L’Italia ha raggiunto il target, alcuni paesi dovranno impegnarsi di più     L’Eurostat ha pubblicato i dati ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

13/03/2017

Il 2017 inizia con segno + per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico

Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili di gennaio 2017, nel complesso le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto circa 69 MW       Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto osservatorio sulle energie ...

10/03/2017

Innovativo processo per ridurre fino al 25% il costo di fabbricazione delle celle solari

Il progetto SOLNOWAT finanziato dall’UE, è dedicato allo sviluppo di un nuovo metodo di incisione a secco delle celle solari, in grado di diminuirne il costo fino al 25%     I ricercatori impegnati nel progetto ...

10/03/2017

Progetto innovativo di riqualificazione scolastica

Sostenibilità ed efficienza energetica sono il cuore del progetto di recupero e di adeguamento sismico della scuola materna comunale del centro irpino di San Sossio Baronia     Un progetto ad alta efficienza energetica e ...

10/03/2017

Quali sono le prospettive per il fotovoltaico in Europa?

La domanda globale di energia solare nel 2016 è aumentata quasi del 50%, in Europa è scesa del 20%. L’UE può tornare leader del fotovoltaico?     Nel corso del vertice SolarPower 2017, che si è svolto il 7 e ...