IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Entro il 2030 l'energia eolica potrebbe produrre il 20% di elettricità

Entro il 2030 l'energia eolica potrebbe produrre il 20% di elettricità

Rapporto GWEC e Greenpeace International: dopo qualche anno di stallo la capacità eolica potrebbe aumentare di quasi sette volte entro il 2030, arrivando a 2.000 GW di installato

Greenpeace International e Global Wind Energy Council (GWEC) hanno pubblicato lo studio biennale Global Wind Energy Outlook 2014 dedicato alla situazione del settore eolico e alle prospettive future.
Le previsioni evidenziano che, dopo qualche anno difficile, entro la fine del 2030, nell’ipotesi più ottimistica tra le tre presentate, l’eolico potrebbe crescere di circa sette volte, arrivando a soddisfare quasi il 20% della domanda di energia elettrica e raggiungendo un totale di più di 2.000 GW.

Alla fine del 2013 l’eolico ha segnato una capacità totale installata di 318 GW, fornendo attorno al 3% di eneregia elettrica mondiale e, sottolinea lo studio,  la crescita del settore negli ultimi anni è stata piatta - circa 40 gigawatt all'anno - a causa della crisi economica, la bassa crescita nei paesi ricchi, e l'instabilità politica. Per l’anno in corso si prevede un incremento di altri 45 GW, in futuro le installazioni potrebbero arrivare a un massimo di 90 GW, secondo il più ottimistico dei 3 scenari presentati nello Sudio, che ipotizzano politiche moderate o più spinte proiettate negli anni 2020, 2030, 2050.

Sono diversi i segnali incoraggianti: il mercato eolico cinese ha registrato una forte crescita lo scorso anno e ha un grande potenziale. Il mercato statunitense è in ripresa. L’India, che ha un disperato bisogno di più energia elettrica, sta cominciando a guardare al vento. Secondo il Rapporto, le zone in cui il settore crescerà maggiormente sono Brasile in cui sono previsti quasi 4 GW di installazioni eoliche nel solo 2014, Messico, che grazie alla recente riforma energetica potrebbe diventare un  mercato da 2 GW l’anno e Sud Africa, che sta vivendo un periodo di sviluppo e potrebbe diventare il primo paese per la crescita dell’eolico in tutto il continente africano.

Steve Sawyer, CEO di GWEC, ha sottolineato:  "L'energia eolica è diventata l'opzione meno costosa ed i prezzi continuano a scendere. Data l'urgenza di ridurre le emissioni di CO2 e la continua dipendenza dai combustibili fossili importati, è assicurato il ruolo centrale dell’energia eolica per il futuro approvvigionamento energetico del mondo."

 

Scarica il Global Wind Energy Outlook 2014

TEMA TECNICO:

Eolico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
28/07/2017

Con l'eolico si risparmia acqua e si fa bene all'ambiente

L'eolico negli ultimi 10 anni ha permesso di risparmiare 110 milioni di metri cubi d’acqua, risorsa preziosa ma esauribile.     Cambiamenti climatici, eccessivo consumo del suolo e interventi invasivi hanno portato a una crisi ecologica ...

26/07/2017

Rinnovabili non fotovoltaiche, on line il bollettino GSE

Pubblicato il documento con l'aggiornamento al 31 dicembre 2016 sui meccanismi di incentivazione degli impianti a fonti rinnovabili diversi dal fotovoltaico.        Il GSE ha pubblicato sul proprio sito il ...

10/07/2017

Le rinnovabili tornano a crescere: +66% nei primi 5 mesi del 2017

Grazie agli impianti di grande taglia le FER nel periodo gennaio/maggio raggiungono 432 MW. L’Osservatorio Anie Rinnovabili    
Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto Osservatorio sulle energie rinnovabili elaborato su dati ...

29/06/2017

A Maggio 2017 fotovoltaico a + 10%

Crescono dell’1,1% i consumi di energia elettrica, fotovoltaico a + 10% copre l'11% della domanda, ma le rinnovabili nel complesso calano.      Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale ha pubblicato, in ...

12/06/2017

Italia sempre più rinnovabile: in 10 anni realizzati un milione di impianti green

Aumentano in Italia i comuni 100% rinnovabili, le fonti pulite hanno contributo a soddisfare il 34,3% dei consumi elettrici complessivi. Ora si deve accelerare       Pubblicato da Legambiente il Dossier Comuni Rinnovabili 2017, ...

01/06/2017

Crescono dell’11% le rinnovabili in Italia nel primo quadrimestre 2017

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'osservatorio FER dedicato al periodo gennaio/aprile: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 204 MW        Un buon primo quadrimestre per le ...

22/05/2017

Gruppo Lego 100% rinnovabile 3 anni prima del previsto

Dopo 4 anni e un investimento di 6 miliardi di Corone in due parchi eolici offshore, il Gruppo ha raggiunto l'ambizioso obiettivo e per festeggiare ha costruito la più grande turbina eolica fatta di mattoni       Dal 2012 la Lego ha ...

15/05/2017

Dal rinnovamento del parco eolico 6,6 miliardi di euro di risparmi entro il 2030

Benefici per i consumatori e l’ambiente dal rinnovamento del parco eolico in Italia. Senza nuovi incentivi invece la potenza eolica potrebbe scendere a 7mila MW       Nel corso del recente convegno dell’ANEV e di I-Com, Istituto ...