IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Eredi Gnutti Metalli: installato il più grande impianto fotovoltaico su edificio in Lombardia

Eredi Gnutti Metalli: installato il più grande impianto fotovoltaico su edificio in Lombardia

Eredi Gnutti Metalli apre al fotovoltaico installando il più grande impianto "su edificio" della regione Lombardia e tra i più grandi impianti su tetto realizzati nel Nord Italia e dedicati interamente all'autoconsumo.  
L'impianto fotovoltaico ha una taglia complessiva di 5 MWp ed è stato realizzato in due sezioni allacciate alle rete elettrica una alla fine di aprile, l'altra a fine maggio.   Sono stati 20.610 i moduli fotovoltaici installati parallelamente alle coperture dello stabilimento produttivo di Brescia per una superficie complessivamente occupata pari a circa 34.000 metri quadrati. L'installazione, non visibile se non dall'alto, ha comportato anche la realizzazione di interventi strutturali di irrobustimento delle coperture interessate dopo lo smaltimento dei residuali elementi di copertura contenti amianto.  
La potenza dell'impianto fotovoltaico, progettato e realizzato dalla Universal Sun di Grassobbio (Bg), garantirà a Eredi Gnutti Metalli, che data la natura stessa dell'attività svolta è altamente energivora, fino al 30% della potenza energetica necessaria.  
Importanti le ricadute positive sull'ambiente perché grazie all'energia elettrica complessivamente prodotta dall'impianto si otterrà un risparmio di combustibile equivalente pari a circa 847 TEP/anno. Non solo: si eviterà l'immissione in atmosfera di circa 2.250.000 kg di CO2ogni anno, pari alle immissioni di 260 autovetture di media cilindrata che compiano il giro del mondo.  
«La scelta di dotare l'impianto industriale di un'installazione fotovoltaica così estesa e performante - spiega Claudio Pinassi, direttore generale di Eredi Gnutti Metalli - è stata la risposta alle esigenze energetiche dell'azienda in perfetta simbiosi con un'ottica sostenibile. Dotarsi di un mix energetico è doveroso per le imprese energivore a partire dallo sfruttamento delle rinnovabili. Le nostre aziende sono integrate con il contesto sociale ed ambientale in cui operano. Non possiamo prescindere da questo legame. Ecco perché dobbiamo valorizzare ciò che il territorio ci offre. L'energia solare, in questo senso, è un bene prezioso».  
«La nostra società è nata per sviluppare impianti fotovoltaici a tetto dedicati all'autoconsumo - spiega Angelica Agosta, amministratore unico di Universal Sun - e la partecipazione al progetto sostenibile intrapreso dalla Eredi Gnutti Metalli ci ha resi particolarmente orgogliosi. Ci siamo impegnati con tutte le nostre forze per raggiungere i comprensibili obiettivi sottesi ad un investimento imprenditoriale così lungimirante ed in questo senso ci ha aiutato anche lo spirito di fattiva collaborazione instauratosi tra le società».  
 
 

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...

14/12/2016

Leggero calo per le nuove installazioni FER, bene il fotovoltaico

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili: - 4% per le nuove installazioni FER rispetto al 2015, il fotovoltaico segna un + 26%     Nel complesso nel periodo gennaio-ottobre 2016 le nuove installazioni di eolico, fotovoltaico e idroelettrico ...