IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Ernestomeda diventa fotovoltaica

Ernestomeda diventa fotovoltaica

Ernestomeda, azienda leader nella fascia alta del mercato delle cucine di design, conferma il proprio impegno verso la sostenibilità ambientale e le energie rinnovabili inaugurando ufficialmente, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell'Ambiente che si celebra il 5 Giugno, il nuovo impianto fotovoltaico che permetterà di soddisfare l'intero fabbisogno energetico annuale dell'azienda.
Ernestomeda ha infatti sostituito la copertura in eternit presente sulla superficie dello stabilimento (16.000 metri quadrati) con pannelli isolanti in poliuretano, installando un impianto fotovoltaico di una potenza pari a 1,2 MWP su tutta la copertura.
Questa scelta consente la produzione annua di energia pari a 1.360.000 KWH e permette di evitare l'emissione annua di circa 518.000 kg di anidride carbonica, pari a quella assorbita da 93.800 alberi.
Ernestomeda diventa così autosufficiente per la propria attività. L'energia prodotta in eccesso potrà invece essere ceduta per sopperire alle esigenze di 207 famiglie nelle aree limitrofe, offrendo un prezioso contributo per il fabbisogno energetico del territorio.
 
La tecnologia
Gli impianti per la produzione di energia elettrica mediante tecnologia fotovoltaica presentano diversi vantaggi, quali ad esempio l'abbattimento delle emissioni inquinanti, un'estrema affidabilità (grazie all'assenza di parti in movimento), costi di manutenzione ridotti al minimo e la modularità del sistema (grazie alla quale per aumentare la taglia necessaria è sufficiente aumentare il numero di moduli dell'impianto).
Inoltre, l'impianto fotovoltaico permette di ridurre la temperatura interna dell'edificio nei mesi freddi e di tagliare le spese di condizionamento nei mesi caldi: la superficie dei pannelli è infatti in grado di ridurre l'impatto degli agenti atmosferici e di minimizzare la dispersione termica.
Per Ernestomeda l'impianto è stato realizzato da Energy Resources SpA, utilizzando pannelli fotovoltaici Q.Cells prodotti in Germania.
 
"Il nuovo impianto fotovoltaico è per noi motivo di grande soddisfazione - spiega Alberto Scavolini, Amministratore Delegato Ernestomeda - e rientra nel nostro progetto ecologico EMvironment: Ernestomeda per l'ambiente. È un percorso molto importante, con il quale cerchiamo passo dopo passo di accrescere il nostro lato ecosostenibile, partendo dal miglioramento dei processi aziendali per arrivare a rendere minimo l'impatto sull'ambiente. In questo modo controlliamo costantemente i consumi energetici, l'inquinamento acustico, le emissioni in atmosfera, la gestione dei rifiuti, i deflussi delle acque di scarico. Ernestomeda è da sempre concretamente impegnata in quest'ottica: siamo infatti tra le poche realtà italiane che hanno ottenuto tre importanti certificazioni, tra le quali quella per il sistema di gestione ambientale".
 

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...

14/12/2016

Leggero calo per le nuove installazioni FER, bene il fotovoltaico

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili: - 4% per le nuove installazioni FER rispetto al 2015, il fotovoltaico segna un + 26%     Nel complesso nel periodo gennaio-ottobre 2016 le nuove installazioni di eolico, fotovoltaico e idroelettrico ...