IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Espe a Solarexpo con le proprie soluzioni per fotovoltaico, idroelettrico e minieolico

Espe a Solarexpo con le proprie soluzioni per fotovoltaico, idroelettrico e minieolico

ESPE

Dall’8 al 10 maggio la padovana ESPE partecipa alla quattordicesima edizione del SolarExpo 2013 a Milano e presenta diverse novità dedicate a fotovoltaico, minieolico, cogenerazione, micro cogenerazione a biomassa.

I miniaerogeneratori FX18-FX21, il cui prototipo era già stato presentato alla precedente Solarexpo 2012, rappresenta l’evoluzione di serie del progetto iniziale. Grazie anche alla forte collaborazione con le Università di Padova e Napoli, gli aerogeneratori ESPE sono stati progettati con peculiarità funzionali che ne permettono l’installazione in siti con caratteristiche anemometriche differenti come le dimensioni delle pale (18 o 21 metri) e il funzionamento a velocità variabile che mette sempre in grado gli aerogeneratori di garantire un’ottima resa in termini di conversione energetica seguendo le condizioni mutevoli del vento. Inoltre, gli ESPE FX 18 e 21 producono energia pulita beneficiando anche di tariffe incentivanti più alte e adempimenti autorizzativi semplificati, rispetto a potenze più consistenti.

L’ESPE CHiP50 è invece la proposta dell’azienda per la micro cogenerazione ad alto rendimento a Syngas da biomassa legnosa vergine. Si tratta di una soluzione modulare della taglia massima di 50 KWe e 110 KWt per modulo, utilizzabile in assetto di tri-generazione, ovvero produce elettricità, calore e raffrescamento. L’impianto è in grado di fornire energia termica ed elettrica fino a 7500 ore l’anno, massimizzando i rendimenti di conversione e garantendo l’accesso agli incentivi previsti dal “decreto rinnovabili elettriche” varato dal MSE il 6 luglio 2012.
La biomassa usata dagli impianti di micro-cogenerazione di Espe come fonte rinnovabile è il cippato di legno - ovvero il legno senza tracce di vernici o colle al proprio interno e ridotto in piccoli pezzi. Tale materia prima è presente su tutto il territorio italiano ed esiste come sottoprodotto e di facile reperibilità.

Anche nel comparto del fotovoltaico Espe porta al SolarExpo 2013 le proprie soluzioni con la formula GridParity in grado di trasformare le aziende da consumatori passivi di energia ad auto produttori attivi. L’impianto fotovoltaico passa così da investimento finanziario a investimento industriale, strategico per aumentare la competitività e fondamentale per la crescita dell’impresa.


Espe a Solarexpo

Milano, 8-10 maggio

padiglione 6, stand L30.

Richiedi informazioni su Espe a Solarexpo con le proprie soluzioni per fotovoltaico, idroelettrico e minieolico
Mini aerogeneratori FX18 - FX21
Cippato di legno

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti ESPE