IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Estesi a Taiwan e Malesia i dazi sul fotovoltaico

Estesi a Taiwan e Malesia i dazi sul fotovoltaico

In una nota la Commissione europea spiega che i due paesi vengono usati come passaggio dalla Cina per eludere i controlli

Dopo la Cina, la Commissione Europea ha esteso i dazi antidumping per i prodotti fotovoltaici anche a Taiwan e Malesia. La CE ha infatti concluso un’indagine avviata lo scorso maggio, su richiesta dell'associazione EU ProSun, sulle importazioni di prodotti solari da questi due paesi. L'indagine ha confermato i sospetti, ovvero che i moduli fotovoltaici forniti da alcuni produttori taiwanesi e malesi fossero assemblati con celle solari prodotte in Cina, che cercava così di eludere i dazi sui propri prodotti, come stabilito dalla Commissione Europea nel luglio del 2013, per un periodo di due anni.
In seguito a tale data la commissione ha evidenziato che si è verificata una diminuzione delle esportazioni cinesi di celle e moduli solari e un parallelo aumento delle esportazioni dalla RPC verso Taiwan e delle esportazioni da Taiwan verso l'Unione, senza che ci fossero reali giustificazioni economiche, se non quella appunto di aggirare il dazio imposto dall'Europa alla Cina.

La Commissione chiede quindi che le misure adottate  sulle importazioni dei prodotti cinesi, siano  estese alle importazioni provenienti dalla Malaysia e da Taiwan, indipendentemente dal fatto che il prodotto sia dichiarato o meno originario della Malesia e di Taiwan. 

Si tratta di un dazio compensativo dell'11,5% applicabile al prezzo netto, le autorità doganali degli Stati membri potranno richiedere i dazi non pagati dai produttori in maniera retroattiva, a partire dalla fine di maggio 2015.

La Commissione ha comunque sottolineato che non saranno soggette ai dazi le aziende che hanno dimostrato di non essere coinvolte nel trasbordo di pannelli, si tratta di 21 aziende taiwanesi e 5 malesi. 


Intanto ricordiamo che lo scorso dicembre la Commissione ha avviato un'analisi delle misure antidumping della durata di 15 mesi, per verificare se tali misure siano o meno utili. Senza tale indagine il periodo dei dazi si sarebbe conluso al 31/12/15, ora invece proseguirà per almeno un anno e mezzo.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...