IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > European Mobility Week 2016, mobilità come risorsa per l’Europa

European Mobility Week 2016, mobilità come risorsa per l’Europa

Ritorna, dal 16 al 22 settembre 2016, la European Mobility Week, un’intera settimana dedicata alla mobilità sostenibile e costellata di eventi di vario genere, dalle pedalate alle conferenze

 

La European Mobility Week si svolge ogni anno nella seconda metà di settembre e vede coinvolte centinaia di città in diversi Paesi europei: gli innumerevoli eventi propongono una nuova idea di mobilità, sensibilizzando all’utilizzo della bicicletta e dei mezzi pubblici in prospettiva di uno stile di vita sostenibile. Optare per una mobilità sostenibile significa evitare un uso superfluo dell’automobile: chi non utilizza il proprio mezzo o ne possiede più di uno può rivendere l’automobile usata, o acquistare un modello innovativo e in linea con le normative europee.

 

European Mobility Week 2015: le iniziative europee

I migliori risultati della European Mobility Week 2015 sono stati raggiunti dalla città svedese di Östersund; i cittadini, dagli studenti ai lavoratori, hanno partecipato agli eventi con entusiasmo. I ciclisti hanno ricevuto borse, diplomi e altri riconoscimenti per il loro impegno: è stata evidenziata, in particolar modo, l’importanza di questa attività come mezzo di integrazione per i cittadini di altre nazionalità. É stato apprezzato, al tempo stesso, l’utilizzo di social network, applicazioni per smartphone e altre moderne tecnologie che hanno reso più agevoli gli spostamenti in città.

Altrettanto virtuosa è stata la spagnola Murcia, città nella quale enti locali e organizzazioni non governative hanno organizzato scambi di biciclette, promosso iniziative di condivisione del proprio mezzo di trasporto e messo a disposizione parcheggi gratuiti.

 

European Mobility Week 2015: le iniziative italiane

Diverse città italiane hanno aderito alla Settimana europea della mobilità, supportando le iniziative a piedi e in bici con incontri, conferenze e altri eventi, durante i quali sono state approfondite le tematiche proposte. Per contrastare la problematica del traffico intenso, Roma ha puntato su sharing mobility e sensibilizzazione delle nuove generazioni attraverso pedalate e ciclofficine. L’amministrazione palermitana, invece, ha presentato alla comunità un percorso ciclo-pedonale per riqualificare la vecchia linea ferroviaria, ormai in disuso; gli abitanti di Palermo, al tempo stesso, hanno preso parte a una pedalata in ricordo di Pino Puglisi.

 

European Mobility Week 2016: la nuova edizione

Sono quasi 2000, di cui più di 100 italiane, le città che parteciperanno all'edizione 2016 della European Mobility Week: i protagonisti saranno ancora una volta i mezzi pubblici, le biciclette e le automobili utilizzate in condivisione.

Le iniziative della nuova edizione sottolineeranno, oltre agli innegabili benefici per la salute, i risvolti economici della mobilità sostenibile; a risentire positivamente di questo nuovo modo di vivere la città sono soprattutto gli esercizi commerciali, frequentati da un maggior numero di persone e da una clientela più propensa a spendere. I vantaggi ottenuti sia nel settore pubblico sia nel settore privato permettono tanto alle amministrazioni quanto alla cittadinanza di riconsiderare la mobilità sostenibile come una risorsa e come un investimento.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/09/2017

Il cambiamento climatico, killer silenzioso

Secondo uno Studio entro il 2100 in Europa potrebbero esserci circa 152.000 decessi dovuti al cambiamento climatico       Che il cambiamento climatico porti con sé eventi estremi, problemi ambientali e danni sempre più gravi ...

19/09/2017

Se l’edilizia è sostenibile si fa bene all’ambiente e la casa aumenta valore

E’ sempre più conveniente investire nell’edilizia sostenibile, a fronte di una spesa iniziale maggiore si avranno incrementi di valore dell’abitazione, canoni più alti e tempi di vendita ridotti     Scenari ...

18/09/2017

Presente e futuro delle FER secondo Anie Rinnovabili

Il Presidente di Anie Rinnovabili Alberto Pinori ha raccontato quali sono gli impegni principali che l'Associazione vuole portare avanti: bonus per sostituzione amianto con fotovoltaico, bandi regionali per l'accumulo, liquidazione volontaria per i 180mila ...

15/09/2017

Edifici NZEB ed edilizia sostenibile

Tutto pronto per la seconda edizione di ComoCasaClima powered by Klimahouse, a Lario Fiere dal 10 al 12 novembre, focalizzata sui costruzioni sostenibili, riqualificazioni efficienti ed edifici NZEB in Lombardia     Il settore ...

15/09/2017

Rapporto Ecomafia 2017: inquinamento ambientale, abusivismo edilizio secondo Legambiente

L’abusivismo edilizio diminuisce ma non abbastanza: a due anni dalle leggi contro gli ecoreati sono ancora 17mila i nuovi edifici costruiti senza regolamentazione     I dossier di Legambiente sono la cartina tornasole della situazione ...

14/09/2017

+18% le installazioni di rinnovabili in Italia da gennaio-agosto

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili, ad Agosto 2017 la nuova potenza di fotovoltaico a 291 MW, + 14% rispetto all'anno precedente     Anie Rinnovabili ha pubblicato il consueto Rapporto mensile realizzato su dati Terna, che conferma ...

13/09/2017

Urban Village Navigli: a Milano il cohousing firmato Cino Zucchi Architects

9.600 mq, 110 unità abitative e spazi riservati alla comunità: l’Urban Village Navigli è un importante progetto di rigenerazione urbana che interessa il cuore della città milanese     Il noto studio di ...

12/09/2017

L’energia del futuro? Efficiente e rinnovabile

Al via il 27 settembre il tour Restart, organizzato da Fronius e dedicato a energie rinnovabili, sistemi di accumulo ed efficienza energetica
 
Fronius dopo il successo del convegno “Restart: rispetto e coscienza per un’energia ...