IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Filiera integrata per promuovere l'efficienza energetica

Filiera integrata per promuovere l'efficienza energetica

Il Progetto Galileo, è un'iniziativa di Versalis (Eni), realizzata in collaborazione con Fondazione Climabita e aziende specializzate nell'isolamento termico a cappotto, per la riqualificazione energetica certificata

 

 

“Progetto Galileo" propone la riqualificazione energetica efficiente delle abitazioni attraverso un approccio integrato che coinvolge tutti gli attori e le fasi della realizzazione di un cappotto termico di qualità.
Si tratta di un’iniziativa realizzata da Versalis società del gruppo Eni, in partnership con la Fondazione Climabita, e il sostegno di un gruppo di aziende produttrici di materiali isolanti e sistemi di isolamento termico a cappotto.

Unicredit offre agli aderenti al progetto una linea di finanziamento specifica dedicata alla riqualificazione energetica degli edifici.

Nel progetto Galileo vengono utilizzate le lastre isolanti dalla materia prima Extir® Galileo di Versalis conformi alla norma UNI EN 13499 e marcate CE. Si tratta di un’importante famiglia di materiali plastici molto versatili caratterizzati da elevata leggerezza, buone caratteristiche meccaniche, alto potere isolante e facile riciclabilità. Una volta che la materia prima viene lavorata da aziende selezionate in possesso di marcatura CE delle lastre isolanti, il Progetto Galileo si fa garante della conformità e della buona esecuzione di sistemi di isolamento termico a cappotto realizzati da aziende nazionali in possesso della certificazione europea, European Technical Approval.

 

 

Extir® CM Galileo, la materia prima utilizzata, è una gamma di Polistirene Espandibile (EPS) prodotta da Versalis (Eni) con una innovativa tecnologia in grado di ridurre sensibilmente l’uso di acqua di processo nel ciclo produttivo, gli spessori necessari per l’isolamento e quindi la quantità di materiale utilizzato.

 

La Fondazione ClimAbita verifica la qualità della progettazione e della posa in opera, e rilascia uno speciale sigillo di buona esecuzione, a garanzia che tutti i passaggi siano stati correttamente eseguiti.

Dario Vineis, Vicepresidente Fondazione Climabita sottolinea che grazie al Progetto Galileo, i committenti avranno la certezza di utilizzare materiali di alta qualità per l’isolamento termico, realizzati con la materia prima Extir® CM Galileo di Versalis. Progettisti e imprese qualificati che aderiscono al progetto, potranno offrire ai propri clienti un servizio unico sul mercato. 

 

Le aziende partner del Progetto Galileo Fortlan-Dibi, Polisette, STS e Sulpol sono specializzate nella produzione di materiali isolanti, per i quali impiegano la materia prima Extir® CM Galileo di Versalis mentre i principali produttori di sistemi di isolamento termico a cappotto partner del progetto sono Baumit, Ivas, Licata Greutol, Settef, Viero, Univer, Sigma Coatings. Queste aziende utilizzano i pannelli isolanti realizzati con Extir® CM Galileo come parte integrante dei sistemi di isolamento a cappotto, offrendo soluzioni testate e certificate perché i componenti del cappotto garantiscano la migliore prestazione e durata in combinazione tra loro. 

 

Un altro aspetto importante per assicurare che il progetto venga realizzato nel rispetto della massima qualità, è quello dell'esecuzione della posa a regola d'arte. Le società di posa che realizzano le opere in adesione al Progetto Galileo hanno seguito approfonditi corsi di formazione ed operano in aderenza alle indicazioni del Manuale per la posa del Cappotto Termico edito dal Consorzio CORTEXA. I controlli in cantiere vengono effettuati da tecnici incaricati e formati da Climabita, in collaborazione con la Direzione Lavori. 

 

Per richiedere l’adesione a Galileo o l’intervento degli esperti del Progetto, è sufficiente collegarsi al sito dedicato e compilare il form di contatto oppure chiamare il numero verde
800 92 61 63.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/03/2017

Risanamento energetico edifici pubblici a Bolzano

La Giunta provinciale ha approvato il bando che mette a disposizione 12 milioni di euro  per progetti di risanamento di edifici pubblici.     La giunta provinciale di Bolzano ha approvato un nuovo bando nell'ambito del programma FESR ...

23/03/2017

Riqualificazione energetica degli edifici. Scopriamo le opportunità

Il 30 marzo la prestigiosa sede de Il Sole 24 Ore di Milano ospita la 2a convention di Rete Irene sulla Riqualificazione Energetica Integrata degli edifici esistenti     Il tema della riqualificazione efficiente degli edifici esistenti ...

20/03/2017

Innovazione, presente e futuro del Sistema a Cappotto

Alessandro Monaco, nuovo Coordinatore della Commissione Comunicazione del Consorzio Cortexa ci racconta come sta cambiando il mercato dei sistemi di isolamento a cappotto e gli obiettivi futuri del Consorzio     CORTEXA, Consorzio per la ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

02/03/2017

Sicurezza, risparmio e comfort, ecco la smart home oggi

Si rinnova il modo di abitare grazie a tecnologie, App e smartphone che rendono la casa connessa e super efficiente     Le abitazioni grazie a internet e agli smartphone, tecnologie ormai a disposizione di tutti, si stanno trasformando e ...

01/03/2017

Approvate in Campania norme per certificazione energetica degli edifici

Aggiornata la normativa su efficienza energetica, APE e funzionamento impianti termici     La Regione Campania ha approvato, su proposta del Vicepresidente Fulvio Bonavitacola e dell'Assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore, le ...

24/02/2017

Il Social housing si fa green e sostenibile

Officinae Verdi e Gruppo Manni lanciano GMH4.0 un nuovo modulo per il green social housing, che permette di ridurre consumi, costi ed emissioni.     In Italia più della metà degli immobili di edilizia residenziale pubblica, ...

21/02/2017

In Liguria riqualificazione energetica di edifici residenziali pubblici

Partito in Liguria il progetto EnerSHIFT per l’efficientamento energetico delle case popolari della Regione     Sono 44 i palazzi ERP di proprietà delle ARTE liguri e 3500 le famiglie interessate dal progetto europeo EnerSHIFT ...