IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 

 Blocchi di vetro fotovoltaici Solar Squared

 

Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) dell'Università di Exeter, in Inghilterra, stanno sviluppando una nuova tecnica pionieristica che potrebbe accelerare la transizione verso gli edifici a energia quasi 0.

Questa innovativa tecnologia potrebbe permettere agli edifici di convertire l'energia solare in energia elettrica senza bisogno di pannelli solari. I blocchi di vetro Solar Squared possono essere integrati negli edifici, diventandone parte dell’architettura e sono appunto progettati per raccogliere l'energia solare e convertirla in elettricità.

 

Considerando che gli edifici sono responsabili di circa il 40% dei consumi di elettricità, questa tecnologia permetterebbe ottimi risparmi assicurando inoltre la perfetta integrazione dei blocchi negli immobili.

 

I mattoni di vetro Solar Squared integrano al loro interno la tecnologia solare e sono progettati per adattarsi perfettamente alle nuove costruzioni o per l’inserimento in immobili esistenti negli interventi di ristrutturazione.

Sono simili ai mattoni di vetro esistenti e, grazie al loro design, riescono a catturare una quantità significativa di luce solare, anche quando sono posizionati in verticale, quindi lungo le pareti e non solo sui tetti e, grazie al loro aspetto modulare, possono essere facilmente incorporati nei materiali da costruzione tradizionali.

Ma soprattutto i blocchi Solar Squared sono dotati di ottiche intelligenti che concentrano la radiazione solare in ingresso su piccole celle solari, potenziando l'energia generata da ciascuna cella.

L'elettricità generata sarà quindi disponibile per alimentare l'edificio, essere stoccata o utilizzata per caricare i veicoli elettrici.  


Il team di Exeter, che ha creato la start-up Build Solar che ha il compito di commercializzare e produrre i mattoni di vetro entro il 2018 e sta ora cercando di incoraggiare gli investimenti per effettuare test commerciali del prodotto. La tecnologia, in attesa di brevetto, è attuallmente in fase di prototipo e il team sta ora mettendo a punto i propri progetti per testarla in alcuni siti pilota.

 

Hasan Baig, fondatore di Build Solar e Research Fellow dell'Istituto per l'ambiente e la sostenibilità dell'Università di Exeter, ha dichiarato che il settore dei sistemi fotovoltaici architettonicamente integrati è in crescita con un tasso annuo del 16%.

"Stiamo puntando a costruire tecnologie solari integrate, abbordabili, efficienti e attraenti, che abbiano il minor impatto sul paesaggio. Si tratta di un'impresa entusiasmante e che dovrebbe essere molto vantaggiosa per il settore edile, soprattutto per i possibili utilizzi negli uffici pubblici o nei progetti infrastrutturali come stazioni ferroviarie e parcheggi.

 

I blocchi Solar Squared infine, rispetto ai tradizionali mattoni di vetro, oltre a fornire energia all'edificio, assicurano un miglior isolamento termico. 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/01/2018

Inaugurato un edificio nZEB all'Universit di Sannio

Un progetto voluto per testare le innovative metodologie progettuali, costruttive e impiantistiche, che garantiscano che l'edificio produca più energia di quanta ne consumi.     E' stata inaugurata nei giorni scorsi a Benevento, in ...

19/01/2018

Crescono gli investimenti nelle rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Bloomberg New Energy Finance che segnala che lo scorso anno gli investimenti in energie rinnovabili hanno raggiunto i 333,5 miliardi di dollari a livello mondiale, in crescita del 3% sul 2016     Nel 2017 gli ...

18/01/2018

Alzato dal PE il target su efficienza energetica. Rinnovabili dal 27% al 35%

Alzata dal Parlamento Europeo al 35% la quota di rinnovabili nel mix energetico e il target per efficienza energetica, 12% di energia da fonti rinnovabili nei trasporti      Il Parlamento Europeo, in seduta plenaria, ha votato la ...

18/01/2018

Guida alla scelta dei materiali sostenibili in edilizia

Legambiente presenta MaINN, la libreria dei materiali innovativi, salubri e sostenibili in edilizia. Strumento utile per architetti, progettisti e privati     MaINN è il nuovo portale lanciato da Legambiente e dedicato ai materiali ...

18/01/2018

Trasformare il trasporto grazie alle tecnologie rinnovabili

Il futuro verso la mobilità elettrica e sostenibile non è forse così lontano. Aumenta la competitività dei costi rispetto alle auto tradizionali, diminuiscono i tempi di ricarica     Il settore dei trasporti è ...

17/01/2018

Cos il metodo LCA e la sua applicazione in edilizia

Il metodo LCA permette di valutare gli impatti ambientali con riferimento all’intero ciclo di vita di un prodotto o di un servizio. Nasce in ambito industriale, ma ha grandi potenzialità applicato nel settore edile, offrendo uno strumento ...

16/01/2018

L'architettura verde del Bosco Verticale ora anche social housing

Sarà realizzata nei Paesi Bassi a Eindhoven la Trudo Vertical Forest, il primo Bosco Verticale in edilizia sociale, firmato da Stefano Boeri Architetti per Trudo.   @bigpicturevisual   L'architettura puà essere bella, ...

15/01/2018

LEuropa rischia di non rispettare gli obiettivi rinnovabili al 2030

Per assicurare il rispetto del target del 27% di rinnovabili sui consumi l'Europa deve rivedere la propria strategia, focalizzanosi sulla decentralizzazione dei sistemi energetici      Il Rapporto recentemente pubblicato dalla ...