IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Fotovoltaico, IFI: emanare al più presto il V Conto Energia

Fotovoltaico, IFI: emanare al più presto il V Conto Energia

Alessandro Cremonesi, Presidente del Comitato IFI, ha lanciato un appello al ministro dell'Ambiente Corrado Clini per una rapida emissione del V Conto Energia, così da evitare un blocco del mercato, già verificatosi l'anno scorso in occasione dell'emanazione del Decreto Romani.
"Bisogna stringere i tempi ed emanare al più presto il V Conto Energia. La priorità per gli operatori industriali nazionali - afferma Cremonesi - è che venga confermata la premialità del Made In negli stessi valori economici - 3 centesimi di euro a kWh - già proposti dalla Conferenza Unificata in data 6 giugno 2012, cumulabili con quelli di egual importo dedicati allo smaltimento dell'amianto, formalmente accettati verbalmente dallo stesso Sottosegretario De Vincenti. Siamo disposti a rinunciare all'innalzamento della soglia dai 12 ai 20 kw per l'accesso al Registro e alla "sanatoria" che vedrebbe gli impianti non entrati ancora in esercizio a beneficiare delle tariffe incentivanti del IV Conto".
"Vorrei fosse chiaro - conclude il Presidente del Comitato IFI - che tale richiesta nasce dall'unico scopo di salvaguardare la filiera italiana che si è messa in gioco con degli investimenti indotti dalla presenza nel IV Conto di una premialità aggiuntiva per il Made In e che ora, alla luce delle tariffe proposte, rischia di diventare totalmente inefficace. Ringraziamo fin da ora il ministro Clini per quanto ha fatto finora per il settore e gli chiediamo un ulteriore impegno a supportare gli operatori del fotovoltaico in quest'ennesima valutazione".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
04/02/2016

Fotovoltaico: installati 270 MW da gennaio a novembre 2015

Nei primi 11 mesi del 2015 la potenza degli impianti fotovoltaici entrati in esercizio in Italia è diminuita del 32% rispetto al periodo gennaio-novembre del 2014, con un totale di 270 MW installati. E’ questo uno dei dati più ...

04/02/2016

In Francia 1000 km di asfalto fotovoltaico

Qualche mese fa la società francese di costruzione di strade Colas e l’istituto nazionale per l’energia solare Ines hanno presentato il progetto Wattway, un manto stradale fotovoltaico in grado di generare energia. Si tratta di un asfalto ...

03/02/2016

Dall'Agenzia delle Entrate un nuovo attacco al fotovoltaico

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il 1 febbraio 2016 la circolare 2/E che ha introdotto adeguamenti di carattere generale in materia di identificazione e caratterizzazione degli immobili nel sistema informativo catastale.
In particolare la ...

26/01/2016

GTM Research, nel 2015 + 34% per le installazioni di fotovoltaico

GTM Research ha presentato i dati preliminari sull'andamento del settore fotovoltaico a livello globale nel 2015, che indicano una crescita del 24% rispetto al 2014, con 59 GW di nuovi impianti fotovoltaici installati. Mohit Anand, analista della ...

26/01/2016

Impianti eolici e fotovoltaici in media tensione, adeguamento per teledistacco

In una nota il GSE ricorda ai produttori titolari di impianti eolici e fotovoltaici di potenza maggiore o uguale a 100 kW, connessi alla rete di media tensione che hanno presentato la richiesta di connessione in data antecedente al 1° ...

22/01/2016

Celle solari a basso costo con un rendimento del 20,2%

Alcuni scienziati del Politecnico di Losanna -EPFL- hanno sviluppato un materiale per i pannelli solari in grado di ridurre i costi fotovoltaici, e contemporaneamente di garantire un'efficienza energetica di conversione del 20,2%. Mohammad Nazeeruddin ...

21/01/2016

Nel 2015 investimenti record in rinnovabili, soprattutto solare ed eolico

Nel 2015 gli investimenti in energie rinnovabili nel mondo sono aumentati del 4% rispetto al 2014, raggiungendo i 328,9 miliardi di dollari e battendo il record precedente, stabilito nel 2011 del 3%. E’ quanto emerge dall’ultimo Rapporto di ...

20/01/2016

Una firma per la democrazia energetica

Con la Delibera 582/2015, l’Autorità per l’Energia, il Gas e per il Servizio Idrico (AEEGSI) ha approvato la riforma del sistema tariffario per gli utenti elettrici domestici (residenziali e non).   Una riforma che scoraggia i ...