IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Gifi: necessario fare chiarezza su costi e benefici del fotovoltaico

Gifi: necessario fare chiarezza su costi e benefici del fotovoltaico

Nel corso della conferenza stampa organizzata ieri dal Gifi "Fotovoltaico, industria, infrastrutture: proposte innovative e sostenibili per il rilancio dell'economia nazionale", Valerio Natalizia, presidente del Gifi, ha sottolineato l'importanza di rendere più chiara l'informazione intorno ai costi e benefici del fotovoltaico, evidenziando che "spesso  sono state riportate notizie parziali che tendono a mettere in rilievo i soli costi del settore. Si tratta di un'impostazione ripresa anche dal mondo politico che ha portato il nostro Governo a concertare un decreto a nostro avviso fortemente penalizzante per l'intero settore".
Natalizia ha evidenziato che il fotovoltaico, che in questi anni è sempre stato visto come un costo, in realtà rappresenta una grandissima opportunità che può consetirci di competere a livello internazionale.  
 
L'Italia, per quanto riguarda l'approvvigionamento di energia elettrica, ha una fortissima dipendenza dall'estero: se da una parte si spendono soldi per le fonti rinnovabili, dall'altra ci sono dei costi molto alti, circa 60 miliardi di euro all'anno, che sosteniamo come paese dipendente dall'estero per i combustibili fossili.
Il Gifi ha stimato invece in 7 miliardi di euro (valore previsto dal 4° conto energia) gli investimenti nel fotovoltaico: si tratta di investimenti che hanno permesso ai costi di scendere in maniera vertiginosa: il prezzo dei moduli fotovoltaici oggi è quasi un terzo di quello che era nel 2007-2008. 


 
"Questo significa - ha dichiarato Natalizia - che raggiunto un punto che noi abbiamo stimato nel 2015, le nuove installazioni verrebbero fatte senza aggravi per la collettività ma si andrebbe a creare un vantaggio per il Sistema Paese".    
Per quanto riguarda la distribuzione del flusso di cassa generato da un impianto in 25 anni il Gifi ha stimato che oltre il 60% di questo flusso rimanga sul territorio nazionale sottoforma di tasse, installazione, progettazione, O&M, Banche.
 
 
I benefici del fotovoltaico sono sotto gli occhi di tutti. Nel mese di marzo il 6.4% della domanda elettrica è stata soddisfatta dal fotovoltaico. Con 23 GWp (come stabilito dal 4° Conto Energia) questa quota supererebbe il 10% contribuendo parallelamente a calmierare il prezzo dell'elettricità nelle ore di picco per effetto peak shaving. Si calcola che nel solo 2011 questo fenomeno abbia permesso di risparmiare 400 milioni di euro. Con oltre 18.000 addetti diretti (100.000 considerando anche l'indotto) e, tra le altre, il 16% della produzione mondiale di inverter, l'industria fotovoltaica italiana ha generato investimenti privati di circa 40 miliardi di euro nel 2011. A fronte dei 140 miliardi di euro di incentivi nell'arco di venti anni, le casse dello Stato beneficieranno di un corrispettivo fiscale di circa 20 miliardi di euro.
 
A conclusione Natalizia ha presentato un interessante bilancio che da una parte mostra i costi e dall'altra i benefici, che porta ad avere un maggior vantaggio nella forchetta tra 22 e 37 miliardi.
 



 
Durante la conferenza stampa il presidente del Gifi ha sottolineato le criticità del 5° conto energia, avanzando alcune idee e proposte per il consolidamento del settore fotovoltaico che permettano l'uscita graduale dalla dipendenza dagli incentivi, in particolare ha evidenziato "ad oggi è ancora necessario sostenere con adeguati incentivi la produzione di energia da fotovoltaico. L'incentivo serve per traghettare la tecnologia verso la piena competitività e permettere al Sistema Paese di godere dei relativi benefici siano essi di tipo energetico che di natura occupazionale, economica, ambientale e sulla salute."

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
28/03/2017

Tecnologie energetiche innovative, appuntamento a Milano e Roma

VP Solar propone 2 nuovi appuntamenti con gli Energy day a Milano e Roma, dedicati alle ultime novità in tema di tecnologie energetiche per assicurare risparmio e autosufficienza       Appuntamento a Milano il 5 aprile e a Roma l'11 ...

16/03/2017

11 stati dell’UE hanno raggiunto gli obiettivi rinnovabili al 2020

Crescono le energie rinnovabili in Europa che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi al 2020. L’Italia ha raggiunto il target, alcuni paesi dovranno impegnarsi di più     L’Eurostat ha pubblicato i dati ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

13/03/2017

Il 2017 inizia con segno + per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico

Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili di gennaio 2017, nel complesso le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto circa 69 MW       Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto osservatorio sulle energie ...

10/03/2017

Innovativo processo per ridurre fino al 25% il costo di fabbricazione delle celle solari

Il progetto SOLNOWAT finanziato dall’UE, è dedicato allo sviluppo di un nuovo metodo di incisione a secco delle celle solari, in grado di diminuirne il costo fino al 25%     I ricercatori impegnati nel progetto ...

10/03/2017

Quali sono le prospettive per il fotovoltaico in Europa?

La domanda globale di energia solare nel 2016 è aumentata quasi del 50%, in Europa è scesa del 20%. L’UE può tornare leader del fotovoltaico?     Nel corso del vertice SolarPower 2017, che si è svolto il 7 e ...

08/03/2017

Record mondiale di efficienza dei moduli fotovoltaici a Perovskite

Realizzati dai ricercatori italiani moduli fotovoltaici a Perovskite con un’efficienza record a livello mondiale     
I ricercatori del Polo Solare Organico (CHOSE) dell’Università degli Studi di Roma “Tor ...

24/02/2017

Un albero naturale per l'energia fotovoltaica, eolica e idrica

Un'innovazione tutta italiana quella di Tree Life, dalla forma di albero, che produce energia eolica, idrica e fotovoltaica, integrandosi in ogni contesto ambientale     La produzione di energia da fonti rinnovabili negli ultimi anni ha ...