IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Grazie al Distretto Habitech rinasce la scuola di Fabbrico

Grazie al Distretto Habitech rinasce la scuola di Fabbrico

Una cordata di realtà imprenditoriali trentine guidate da Premetal Spa e socie del Distretto Tecnologico Trentino Habitech ha da poco ultimato e consegnato la nuova Scuola Primaria "E. De Amicis" nel Comune di Fabbrico (RE). L'edificio è stato realizzato in appena 45 giorni, dopo che la vecchia struttura scolastica era stata dichiarata inagibile in seguito agli effetti del terremoto del 29 maggio scorso.  
La nuova scuola primaria di Fabbrico ospita 19 classi e 415 alunni. Ha una superficie di 1.600 metri quadrati circa ed è un edificio ad elevato standard qualitativo, antisismico e certificato in classe energetica A. E' stato realizzato con tecniche di prefabbricazione "a secco" e con struttura a telai in acciaio, integrando componenti e sistemi selezionati secondo i criteri della sostenibilità ambientale e parzialmente autonomo sotto il profilo energetico grazie all'installazione dell'impianto fotovoltaico in copertura.
A realizzarlo PREMETAL Spa, azienda specializzata nell'edilizia industrializzata, che si è aggiudicata l'appalto, la quale ha operato non solo in qualità di fornitore di componenti strutturali e di involucro ma come vero e proprio General Contractor, gestendo e coordinando la fase progettuale, realizzando direttamente strutture, coperture e facciate e coinvolgendo per realizzazione del progetto, firmato dall'architetto Brunella Avi, alcune imprese locali per i lavori di movimento terra e di fondazione e per gli impianti tecnologici.
Tecnici e maestranze dell'impresa trentina hanno operato durante tutte le fasi del processo in stretta collaborazione con i tecnici del team di progettazione composto dagli architetti e dagli ingegneri di Krej Engineering srl, EVO3 srl e QSA srl, con i quali l'azienda di Rovereto ha fatto squadra fin dalla fase della gara di appalto.
Dai suoi stabilimenti di produzione sono usciti in tempi record tutti i componenti prefabbricati per realizzare le strutture portanti ed i serramenti, mentre è stato scelto di adottare prodotti forniti da altre aziende trentine per quanto riguarda i sistemi oscuranti, le porte interne ed alcune finiture.
Un bell'esempio di qualità, di capacità e di integrazione di filiera, messi a servizio di una comunità gravemente colpita, che anche grazie a quest'opera può ricominciare a sperare nel futuro ed tornare alla normalità.
 

Nuova scuola di Fabbrico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/05/2018

Italia Solare chiede leliminazione dei dazi per la crescita del fotovoltaico

Italia Solare aderisce alla sottoscrizione di Solar Power Europe che chiede l’abolizione dei dazi sulle importazioni di pannelli cinesi che in questi anni hanno limitato la crescita del settore     La Commissione Europea ha introdotto ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale alleccellenza dellarchitettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

16/05/2018

Fotovoltaico, oggi conviene di pi vendere energia o risparmiarla?

Partiamo subito da una domanda che susciterà la curiosità di molti: conviene di più fare un investimento fotovoltaico per vendere energia o per risparmiare energia?     Come sempre la risposta dipende dal contesto e dalla ...

16/05/2018

Nel 2017 cresce del 10% la potenza da rinnovabili in Italia

Pubblicati i dati Anie Rinnovabili relativi al primo trimestre dell'anno: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 138 MW. I dati a consuntivo mostrano che la potenza da FER rispetto al 2016 è ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c un grattacielo che pulisce laria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

11/05/2018

Con leffetto flexo-fotovoltaico le celle solari potrebbero aumentare la loro efficienza

Secondo una ricerca pubblicata su Science, un team di ricercatori inglesi è riuscito a dimostrare che, curvando fisicamente i semiconduttori delle celle solari, è possibile superare l’attuale limite di produzione del 33,7% a cui sono ...

10/05/2018

Sistema fotovoltaico off-grid per il Consolato italiano di Cape Town

Building Energy ha donato il sistema fotovoltaico off-grid da 3,12 kwp, che  produrrà circa 5 MWh di energia elettrica all’anno, per una maggiore autonomia energetica e una diminuzione delle emissioni      Sul tetto del ...