IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%

 

 

 

Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia nel 2016”, con dati aggiornati sull’andamento del settore e la variazione della produzione fotovoltaica da gennaio a settembre del corrente anno rispetto al 2015. Sono stati considerati circa 500.000 impianti, per una potenza complessiva di circa 10 GW, che rappresentano l’87% del totale degli impianti fotovoltaici incentivati in Conto energia e il 58% della loro potenza, in esercizio al 31 dicembre 2015.


Dallo studio emerge che la produzione totale del campione selezionato di impianti nei primi nove mesi del 2016 è calata del 4,1% rispetto a quella del periodo gennaio-settembre 2015, passando da 10,5 TWh a 10,1 TWh.
In tutte le aree geografiche ci sono state diminuzioni, a partire dal Centro che ha registrato un -5,8% e dall Nord-Est -5,6%, ma anche il Nord-Ovest con un -2% e il Meridione (-3,8%).
Il maggiore decremento si è registrato nei primi 7 mesi dell’anno, in particolare ad Aprile il calo è stato del -10,1% e a Giugno c'è stato un - 9,3%, mentre agosto è stato positivo, con una crescita del +5,7% e a settembre c’è stato un incremento dell’+1,1%.

 

Anche l’andamento registrato nel sottoinsieme costituito da 25.482 impianti, con potenza pari a circa 7 GW, rappresentanti il 5% degli impianti incentivati in esercizio in Italia al 31 dicembre 2015 e il 40% della loro potenza conferma questo trend. La produzione del campione è scesa del 4,6% rispetto a quella del 2015, passando da 7,5 TWh a 7,1 TWh, con un andamento molto negativo ad aprile e giugno e segno – in tutte le aree geografiche.

 

Se la diminuzione della produzione del 4.5% fosse confermata per tutto l’anno anche con le misure definitive, il GSE sottolinea che non si tratterebbe di un trend anomalo, considerando che nel 2013 ci fu un calo delle ore di produzione medie degli impianti del 6,2% rispetto al 2012, variazione che non ebbe particolare risonanza poiché nel 2013 vennero installati più di 1.000 MW e dunque la produzione totale aumentò sensibilmente rispetto all’anno precedente.
Facendo un’analisi del dato, il Gestore fa notare che tale diminuzione potrebbe imputarsi anche a un minor irraggiamento, ma per saperlo con certezza bisognerebbe conoscere i dati rilevati di radiazione solare incidente nel periodo gennaio dicembre 2015 e 2016 per ognuno dei circa 500.000 impianti. Visto che ciò non è possibile, l'analisi è stata fatta su dati stimati di irraggiamento medio a livello provinciale che stimano che la radiazione solare disponibile sia mediamente diminuita del 3,8% nei primi nove mesi del 2016 in confronto all’analogo periodo del 2015, con un decremento massimo ad aprile e una crescita ad Agosto.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/03/2017

11 stati dell’UE hanno raggiunto gli obiettivi rinnovabili al 2020

Crescono le energie rinnovabili in Europa che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi al 2020. L’Italia ha raggiunto il target, alcuni paesi dovranno impegnarsi di più     L’Eurostat ha pubblicato i dati ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

13/03/2017

Il 2017 inizia con segno + per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico

Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili di gennaio 2017, nel complesso le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto circa 69 MW       Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto osservatorio sulle energie ...

10/03/2017

Innovativo processo per ridurre fino al 25% il costo di fabbricazione delle celle solari

Il progetto SOLNOWAT finanziato dall’UE, è dedicato allo sviluppo di un nuovo metodo di incisione a secco delle celle solari, in grado di diminuirne il costo fino al 25%     I ricercatori impegnati nel progetto ...

10/03/2017

Quali sono le prospettive per il fotovoltaico in Europa?

La domanda globale di energia solare nel 2016 è aumentata quasi del 50%, in Europa è scesa del 20%. L’UE può tornare leader del fotovoltaico?     Nel corso del vertice SolarPower 2017, che si è svolto il 7 e ...

08/03/2017

Record mondiale di efficienza dei moduli fotovoltaici a Perovskite

Realizzati dai ricercatori italiani moduli fotovoltaici a Perovskite con un’efficienza record a livello mondiale     
I ricercatori del Polo Solare Organico (CHOSE) dell’Università degli Studi di Roma “Tor ...

24/02/2017

Un albero naturale per l'energia fotovoltaica, eolica e idrica

Un'innovazione tutta italiana quella di Tree Life, dalla forma di albero, che produce energia eolica, idrica e fotovoltaica, integrandosi in ogni contesto ambientale     La produzione di energia da fonti rinnovabili negli ultimi anni ha ...

23/02/2017

Revamping degli impianti incentivati in conto energia, il GSE pubblica le procedure

Indicazioni per la gestione degli interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico su impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia       Il GSE ha pubblicato sul proprio sito le procedure per la manutenzione e ...