IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Guida Assotermica per installare le caldaie a condensazione

Guida Assotermica per installare le caldaie a condensazione

Utile strumento dedicato all’installazione e manutenzione degli impianti termici. l'integrazione con le energie rinnovabili e gli incentivi fiscali

Assotermica ha realizzato una guida all’utilizzo delle caldaie, Orizzonte 2020, dedicata agli installatori, in modo da facilitare il loro lavoro e fornirgli tutti gli srumenti per la scelta del miglior prodotto che risponda agli standard qualitativi e di efficienza ora richiesti.
La guida si focalizza principalmente sulle caldaie a condensazione, un prodotto di cui l’Italia vanta una grande primato ma che sicuramente ha ottime potenzialità di sviluppo sul mercato.
Si tratta principalmente di uno strumento pratico che fornisce risposte ai diversi problemi che si possono riscontrare nella sostituzione di un generatore di calore con una nuova caldaia a condensazione, quali lo scarico fumi, lo scarico delle condense, il trattamento dell’acqua e, più in generale, la compatibilità con impianti esistenti.
La guida valorizza anche l’integrazione con le energie rinnovabili e gli incentivi a disposizione e approfondisce anche il tema dell’Ecodesign e la nuova regolamentazione europea sull’etichettatura energetica degli apparecchi per il riscaldamento.
Per facilitare la comprensione vengono illustrati casi esemplificativi di semplice fruizione.
La Guida si dedica naturalmente anche alla normativa di riferimento ma soprattutto si sono volute affrontare le principali cause che fino ad oggi, diversamente da ciò che è avvenuto in altri Paesi, hanno ostacolato una piena diffusione delle caldaie a condensazione, non solo nelle nuove costruzioni ma anche e soprattutto nelle sostituzioni.

Infine una check-list delle verifiche da farsi e una sezione di FAQ completano il quadro a supporto dell’installatore.

Guida Assotermica per installare le caldaie a condensazione
Esempio di etichetta energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza       Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...