IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Ottimizzazione delle spese di riscaldamento in un palazzo del '600

Ottimizzazione delle spese di riscaldamento in un palazzo del '600

HONEYWELL

21/11/2016

Honeywell ed Espertia hanno realizzato il nuovo sistema per il controllo del riscaldamento con monitoraggio per la ripartizione dei costi nell'ambito della riqualificazione di Palazzo Davia Bargellini a Bologna

 


Grazie all'intervento realizzato da Honeywell ed Espertia nell'edificio storico di Bologna, Palazzo Davia Bargellini, sede di uno dei musei più importanti del capoluogo emiliano, sono state ottimizzate le spese per il calore in base ai consumi.

 

Il Palazzo è stato costruito a partire dal 1638 su commissione della famiglia Bargellini dall'architetto bolognese Bartolomeo Provaglia e dopo due secoli la proprietà è passata alla famiglia Davia, che lo ha abitato fin verso la fine del XIX secolo. E' privo di portico e la facciata si caratterizza per la presenza dei due talamoni, i giganti ai lati del portale di ingresso, realizzati da Gabriele Brunelli e da Francesco Agnesini. 


In ottemperanza alle normative sulla contabilizzazione si è reso necessario ammodernare il sistema di riscaldamento, prevedendo un impianto per la contabilizzazione dei consumi.

E' stato utilizzato il moderno sistema di monitoraggio “ESACTO” realizzato da Espertia S.r.l, cui era necessario affiancere dispositivi che permettessero di ripartire i costi del riscaldamento centralizzato tra tutti gli utilizzatori in base al consumo e non ai millesimi catastali. Anche se alcune parti dell’edificio erano monitorate da contabilizzatori, mancava un sistema di monitoraggio complessivo del palazzo.

 

Espertia ha scelto, dopo aver realizzato un'analisi comparativa tra vari prodotti presenti sul mercato, di affidarsi ad Honeywell, azienda specializzata nella realizzazione di dispositivi di controllo del riscaldamento e del comfort.

Per soddisfare l’esigenza tecnologica e per attivare il monitoraggio sono stati installati dei contabilizzatori di energia sia sulla centrale termica sia in ogni interno del palazzo, utilizzando al contempo anche i dispositivi già presenti di altre marche.

Grazie ai lavori realizzati l'edificio è ora dotato di un sistema di monitoraggio che visualizza non solo il dato numerico relativo a un determinato periodo, ad esempio un mese, ma anche la rappresentazione grafica dei consumi energetici, facilitando così la lettura e la comprensione dei dati.

 

L’installazione ha seguito diverse fasi, dall’analisi della struttura termica dell’edificio e quindi della centrale termica, delle pompe, del numero di interni, alla valutazione dei dati forniti dagli strumenti di contabilizzazione e alla raccolta e gestione di questi grazie al sistema “ESACTO”.


Successivamente alle analisi, è stata realizzata una rete criptata VPN che ha permesso di acquisire i valori del datalogger su una piattaforma Cloud in remoto e, infine, è stato sviluppato il sistema di visualizzazione grafica e della reportistica partendo dai dati raccolti.
Nel sistema Esacto sono state integrate le unità di calcolo di calore ad ultrasuoni Honeywell EW500 e EW773 adatte per la contabilizzazione dell’energia, del riscaldamento e dell’acqua refrigerata in applicazioni residenziali e commerciali di piccole dimensioni. Questi contatori di calore garantiscono che la divisione automatica delle spese di riscaldamento avvenga in base ai consumi effettivi, soddisfando così la necessità iniziale, e assicurano inoltre che si possa verificare in tempo reale l’attività dell’impianto. Tra i molti vantaggi “ESACTO”, integrato con i dispositivi Honeywell permette infatti di individuare problemi pregressi o futuri attraverso il confronto di diversi periodi. 

Richiedi informazioni su Ottimizzazione delle spese di riscaldamento in un palazzo del '600

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti HONEYWELL