IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Un hotel galleggiante ed ecofriendly sta per sorgere in Svezia

Un hotel galleggiante ed ecofriendly sta per sorgere in Svezia

Ispirato all’epoca in cui il legno degli alberi veniva trasportato sui fiumi, l’hotel galleggiate “Artic Bath” promette paesaggi mozzafiato e impatto quasi zero sull’ambiente.

 

Artic Bath Hotel & Spa, un hotel galleggiante ed ecofriendly in Svezia

 

In Svezia, sul fiume Lule, sta per sorgere il primo hotel galleggiante al mondo: l’Artic Bath Hotel & Spa, il cui progetto di architettura e design è stato curato da Bertil Harström  e Johan Kauppi. Nato dagli stessi creatori del Treehotel, con le sue spettacolari stanze d’albergo sugli alberi, il nuovo concept di albergo galleggiante ha tratto ispirazione dall’epoca in cui il legno degli alberi, una volta tagliato, veniva trasportato sul fiume. Ed è proprio sul fiume Lule che sorgerà questo insolito hotel che d’inverno potrà contare sulle acque congelate del fiume mentre in primavera ed estate galleggerà tranquillamente.

L’hotel galleggiante che promette paesaggi mozzafiato

La parte principale dell’Artic Bath Hotel & Spa avrà una forma circolare e sarà il cuore di tutta la struttura. Ospiterà quattro saune, una vasca idromassaggio, un bagno caldo, un bagno freddo all’aperto per i più temerari ed una serie di docce a disposizione di chi vorrà provare l’ebbrezza di una doccia calda (o fredda) nei ghiacci svedesi.

 

L'Artic Bath Hotel in Svezia costruito in legno e dalla forma circolare

 

Ma la particolarità dell’hotel galleggiante sono le sei camere a disposizione degli ospiti che, in base alla stagione potranno galleggiare sul fiume o essere ancorate tra i ghiacci.

 

Le stanze dell'Artic Bath Hotel possono galleggiare o essere ancorate tra i ghiacci

 

L’Artic Bath Hotel & Spa dovrebbe sorgere nel prossimo autunno ma com’è facile immaginare sarà la natura a dettare i tempi di realizzazione. Jonny Cooper, esperto di viaggi artici e fondatore dell’agenzia viaggi  Off the Map, a proposito dell’hotel galleggiante ha dichiarato: “La forma circolare della zona relax e spa, crea un rifugio dove potersi rilassare e godersi l'ambiente artico locale. Una posizione privilegiata per chi vorrà assistere allo spettacolo dell’aurora boreale. Nella spa si potrà godere della vasca idromassaggio oppure sarà possibile pernottare in una delle sei camere che promettono una vera e propria esperienza da re dell’artico!”

Artic Hotel: materiali sostenibili e design tipicamente svedese

L’hotel galleggiante promette un cuore decisamente ecofriendly, a partire dalla scelta del design, ispirata ai tronchi di legno da cui è partita l’idea di base. Tutta la struttura, volutamente in stile minimale, verrà realizzata esclusivamente con materiali locali, sostenibili e rispettando i più alti standard in termini di efficienza e sostenibilità, per impattare il meno possibile sullo splendido ambiente che farà da cornice a questo insolito ma straordinario hotel.

a cura di Tommaso Tautonico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...

27/06/2018

Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Nella zona est di Tolosa sorgerà il primo grattacielo della città. Con i suoi 150 metri di altezza, l’edificio avrà una forma a spirale interrotta solo da un giardino pensile continuo che contrasta con il colore silver delle ...

25/06/2018

A Vancouver il grattacielo di legno più alto al mondo

L’archistar Shigeru Ban firma Terrace House, ambizioso progetto eco-friendly a Vancouver: un grattacielo ibrido di 71 metri in legno, vetro e acciaio   a cura di Fabiana Valentini     Le città del futuro saranno sempre ...

11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...