IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il boom del fotovoltaico a livello globale. E l'Europa?

Il boom del fotovoltaico a livello globale. E l'Europa?

La presentazione di Intersolar Europe 2017 ha offerto l’occasione per fare il punto sul solare e sullo scenario possibile al 2020

 

 

In occasione della presentazione di Intersolar, organizzata da Solar Promotion GmbH e Monacofiere, che si è svolta nei giorni scorsi a Milano, Markus Elsaesser, CEO di Solar Promotion, ha tracciato un quadro del mercato fotovoltaico in Europa e nel mondo.

 

Dal 1991 ad oggi il mercato fotovoltaico ha vissuto una crescita senza precedenti, passando dallo 0,1 GW di installato del 1991, agli 1,45 GW del 2001 (praticamente quanto installato nella sola Germania nel 2016) fino ai 300 GW del 2016.
E lo scenario possibile al 2020 parla di 716 GW, grazie soprattutto alla crescita dei paesi in via di sviluppo e della Cina che, come sappiamo, lo scorso anno ha installato 35 GW sui 75 GW di nuova potenza installata a livello globale. Questo boom è legato a diversi fattori tra cui naturalmente il calo del costo dei pannelli solari.

 



In Europa, la soglia dei 100 GW di potenza fotovoltaica cumulata è stata raggiunta a giugno 2016, prima di qualsiasi altra regione.
Il fotovoltaico fornisce oggi, in media, il 4% al mix di potenza della UE all'anno e potrebbe arrivare a contribuire al 15% della domanda di energia elettrica in Europa al 2030.

Investimenti in rinnovabili

Il 2015 è stato un anno in cui gli investimenti in fonti rinnovabili hanno raggiunto il valore record di 329 miliardi di dollari. Per la prima volta gli investimenti globali in energia rinnovabile hanno superato quelli in combustibili fossili.
A ciò si aggiunge che i costi del fotovoltaico sono sempre più competitivi con le fossili.
Markus Elsaesser ha evidenziato che l’energia fotovoltaica in molti paesi, grazie anche alla significativa diminuzione dei prezzi, sta diventando la forma di produzione energetica più conveniente. In alcune zone i costi di produzione del fotovoltaico sono già compresi tra 3 e 5 centesimi di euro per kilowattora e nei prossimi anni le stime parlano addirittura di 2 centesimi di euro per kilowattora.
Inoltre nel 2016 il fotovoltaico è diventato più conveniente dell’energia eolica on-shore.

Sistemi di accumulo

Il settore degli accumulatori di energia continua a crescere, e i prezzi diventano più competitivi. Solo in Germania, l'Associazione nazionale dell'Industria Solare (BSW-Solar) calcola che siano stati installati circa circa 50.000 sistemi di accumulo solari, +15-20% rispetto al 2015 e il trend appare in crescita. Si tratta di un settore che certamente offre buone prospettive anche per il nostro paese.

 


Proprio per questo accanto ad Intersolar ci sarà ees Europe salone specializzato dedicato alle batterie e ai sistemi storage.

 

Itersolar e EES Europe si svolgeranno a Monaco, dal 31 maggio al 2 giugno e ad oggi è prenotato già il 90% della superficie espositiva. L’Italia è uno dei paesi più rappresentati, infatti nel 2016 circa 40 espositori fra le due manifestazioni provenivano dal Bel Paese. Davide Galli, Direttore Generale Monacofiere ha confermato che anche quest’anno la partecipazione dovrebbe attestarsi su questi numeri.
In effetti l’Italia dopo la Germania è tra i mercati più importanti per quanto riguarda gli impianti esistenti: con 18,91 GW di potenza installata e 311,6 kWp/1.000 abitanti.
La Germania secondo i dati dell’Agenzia federale tedesca di controllo delle reti, ha vissuto un 2016 con segno +: sono stati installati circa 51.900 nuovi impianti solari, per una potenza di circa 1,52 gigawatt peak (GWp), rispetto ai 51.000 per 1,46 GWp del 2015.

 

Intersolar Europe e ees Europe sono due manifestazioni che abbracciano tutto il mondo dell’industria solare, dal fotovoltaico agli accumulatori di energia, dall’energia termica rinnovabile ai prodotti e soluzioni per le energie rinnovabili "intelligenti”.
Ricordiamo che negli stessi giorni della fiera si svolge anche Intersolar Europe Conference che approfondisce temi della fiera, puntando i riflettori soprattutto su mercati internazionali, forme di finanziamento e tecnologie orientate al futuro.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/06/2018

Anno record per il fotovoltaico!

Pubblicato da SolarPower Europe il "Global Market Outlook 2018-2022": il 2017 è stato un altro anno da primato per il fotovoltaico che ha segnato un +30% e la domanda dovrebbe continuare a crescere fino al 2021     SolarPower Europe ...

18/06/2018

La stampa locale delle celle solari in perovskite pu salvaguardare le risorse

Un gruppo di ricerca dell’istituto Fraunhofer ISE ha sperimentato una nuova tecnica di produzione basata sulla perovskite e sull’inversione del classico ciclo produttivo delle celle solari. Il risultato? 12,6% di efficienza.   a cura di ...

15/06/2018

In leggero cale le installazioni di rinnovabili nel primo quadrimestre 2018

Diminuiscono del 4% rispetto al 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che complessivamente raggiungono 195 MW. L'osservatorio di Aprile di Anie Rinnovabili     ANIE Rinnovabili, associazione di ANIE ...

14/06/2018

Poche semplici mosse per il rilancio del fotovoltaico in Italia

Firmata l’alleanza tra aziende e associazioni a sostegno di maggiori investimenti nella rigenerazione delle centrali solari   Siglata la "Carta del rilancio sostenibile del fotovoltaico" dalle principali aziende e associazioni del settore: ANIE ...

13/06/2018

Con i cristalli bidimensionali aumenta la durata delle celle solari a perovskite

Un team di ricercatori di Cnr e Istituto italiano di tecnologia ha scoperto i vantaggi dell'uso del cristallo bidimensionale per il miglioramento di durata e prestazioni delle celle fv a perovskite      Le celle solari perovskite ...

12/06/2018

L'italia pu arrivare al 59% di elettricit da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...

08/06/2018

Facciate fotovoltaiche: le finestre che generano energia sono reali?

Ben presto potremo ricavare energia direttamente dalle finestre grazie alle facciate fotovoltaiche. Quali sono le principali tecnologie applicabili a questo settore dell’edilizia?   a cura di Tommaso Tautronico     Le finestre in ...

07/06/2018

Market e grid parity, il mercato italiano del fotovoltaico pronto

Riduzione dei costi della tecnologia, possibilità di siglare accordi PPA (Power Purchase Agreement) e gli obiettivi della Strategia energetica nazionale (Sen) hanno permesso all’Italia di tornare a essere un mercato interessante per il ...