IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il Bosco Verticale vince il Best Tall Buildings Awards 2015

Il Bosco Verticale vince il Best Tall Buildings Awards 2015

CLIMAVENETA

Progetto di forestazione metropolitana che crea un microclima per una migliore sostenibilit urbana

Bosco Verticale, progetto dei due grattacieli realizzati a Milano da Boeri Studio, divenuto uno dei simboli del quartiere rinnovato di Porta Nuova, ha vinto il Best Tall Building Awards per l'Europa, premio promosso dal Council on Tall Buildings and Urban Habitat.

I Best Tall Buildings sono stati nominati da ciascuna delle quattro macro regioni concorrenti, che rappresentano un totale di 33 paesi nel Mondo: insieme a bosco Verticale sono stati premiati anche il World Trade Center di New York (Americas), il CapitaGreen di Singapore (Asia & Australasia) e il Burj Mohammed Bin Rashid Tower di Abu Dhabi  (ME & Africa).

La motivazione del premio spiega che il “Bosco Verticale rappresenta una novità senza precedenti nel suo portare piante e vegetazione su così vasta scala e altezza. L’intensa facciata vivente del palazzo, che incorpora molti alberi e oltre 90 specie vegetali, è un’interfaccia attiva con l’ambiente che la circonda. Le piante agiscono come un'estensione della pelle dell'edificio. La giuria è rimasta molto colpita da questa nuova interpretazione dell’uso del verde a queste altezze”. 

Il design sostenibile della struttura, realizzato con schermi di vegetazione che creano un microclima diverso che lavora per migliorarne la sostenibilità, crea un ecosistema urbano che incoraggia l'interazione tra i residenti la flora, la fauna, e degli appartamenti. La torre ospita 480 alberi di grandi e medie dimensioni, 250 alberi di piccole dimensioni, 11.000 piante tappezzanti e 5.000 arbusti, il che equivale a un intero ettaro di superficie forestale.

Il fogliame agisce per migliorare la qualità dell'aria filtrando polvere e sequestro di carbonio, ma anche di mitigare l'effetto isola di calore urbano e la riduzione dell'inquinamento acustico. 

 

Bosco Verticale, così come tutti gli edifici del rinato quartiere di Porta Nuova, è climatizzato da unità Climaveneta. In particolare è stato utilizzato un impianto di climatizzazione costituito da 4 unità polivalenti INTEGRA ERACS-WQ con scambio termico da fonte geotermica ottimizzate per l’impiego di acqua di falda. Grazie all’evoluta filosofia costruttiva e alla logica di controllo di cui sono dotate, queste unità provvedono autonomamente alla produzione di caldo e freddo, superando l’abbinamento di più risorse termofrigorifere.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/10/2017

Concorso per la riqualificazione delle facciate del MiCo-Milano Congressi

Pubblicato da Fondazione Fiera Milano il bando per il concorso di idee rivolto a progettisti Under 40 per la riqualificazione delle facciate del MiCo-Milano Congressi e dell’area confinante con il quartiere CityLife.      E' ...

20/10/2017

Il progetto NeighborHub vince il Solar decathlon 2017

Il Solar Decathlon di Denver negli USA è stato vinto da un team svizzero con il progetto NeighborHub, una casa solare a servizio del quartiere e della comunità     Il team svizzero composto da partecipanti dell'Ecole ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

11/10/2017

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 
    Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) ...

04/10/2017

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich       L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il ...

29/09/2017

Ledificio in legno, riciclabile, che si monta come un puzzle

“Accupoli” è un edificio realizzato da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, facile da montare, pensato per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma       Un gruppo di studenti del Politecnico di ...

29/09/2017

Vivere in citt in una casa foresta

A Torino l'architetto Luciano Pia ha realizzato un condominio-foresta, in cui i protagonisti sono i 150 alberi che donano fluidità all'edificio e aiutano l'efficienza energetica     Si chiama Condominio 25 Verde ed è un ...

26/09/2017

Concorso per la progettazione di un edificio scolastico NZEB a L'Aquila

Il Comune dell’Aquila lancia un concorso internazionale per la progettazione di una scuola efficiente, inclusiva e ricca di spazi verdi      E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 22 settembre ...