IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il futuro dell'eolico in Italia: l'impatto del Decreto Rinnovabili e le opportunitÓ del mini-eolico

Il futuro dell'eolico in Italia: l'impatto del Decreto Rinnovabili e le opportunitÓ del mini-eolico

Il prossimo 10 luglio il Politecnico di Milano ospita la presentazione della 1a edizione del Wind Energy Report realizzato dall'Energy & Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano. Il convegno si propone di approfondire e discutere l'impatto che il Decreto Rinnovabili avrà sullo sviluppo futuro dell'eolico nel nostro paese e di condividere le aspettative degli operatori e delle associazioni su questo tema. Durante il convegno verrà anche presentata una approfondita analisi sul mini-eolico nel nostro paese, mercato di nicchia ma con interessanti opportunità di sviluppo anche in Italia.

I dati forniti dall'Ewea (European Wind Energy Association) evidenziano che l'Italia - al terzo posto per nuova capacità installata - è uno dei paesi più promettenti per lo sviluppo dell'energia eolica, nel 2010 la capacità totale di energia eolica è stata di 5.800 MW (nel 1999 era di soli 282 MW).
 
Il progetto di ricerca "Wind Energy Report - Giugno 2012" si pone i seguenti macro-obiettivi:
- individuare, analizzare e valutare i trend tecnologici esistenti e le soluzioni innovative in via di sviluppo nel campo della produzione di energia da fonte eolica con particolare attenzione agli aspetti di fattibilità tecnico-economica e all'evoluzione delle potenzialità applicative;
- identificare e censire i soggetti coinvolti nella "filiera" italiana dell'energia eolica, valutandone in particolare le strategie competitive e i business model, i driver di valore e la sostenibilità alla luce della configurazione di "filiera" attesa nel futuro;
- censire e analizzare gli impianti eolici esistenti sul territorio italiano, con l'obiettivo di valutarne le forme di impiego e di coesistenza con i sistemi energetici cittadini (calore ed energia elettrica) e i modelli di integrazione con le esigenze delle comunità locali;
- delineare, interpretare e stimare la dinamica e l'articolazione della domanda nei diversi ambiti applicativi;
- definire e comparare le principali tendenze in atto in ambito normativo, con particolare attenzione ai meccanismi di regolazione e ai sistemi di incentivazione, e misurarne gli impatti attuali e attesi sui diversi soggetti che compongono la "filiera".

Il convegno è articolato in due momenti principali, la presentazione dei risultati del Wind Energy Report e il dibattito con le imprese partner e le associazioni che patrocinano la ricerca.
Ai partecipanti verrà consegnata in omaggio la pubblicazione "Wind Energy Report".  
 
Presentazione del Wind Energy Report - 1° edizione
Martedì 10 Luglio 2012
Ore 9.30
Politecnico di Milano - Aula Carlo De' Carli
Via Durando, 10
Partecipazione gratuita previa iscrizione obbligatorio al seguente format 
 
 

TEMA TECNICO:

Eolico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/11/2017

A ottobre crescono fotovoltaico ed eolico

Il fotovoltaico a ottobre 2017 cresce del 36.2% e copre il 7,2% della domanda di elettricità. I dati di Terna
    Terna, società che gestisce la rete elettrica nazionale, ha pubblicato il consueto Rapporto mensile che ...

01/11/2017

700 MW di nuove installazioni rinnovabili da gennaio

Pubblicato l’Osservatorio Anie Rinnovabili di settembre: + 23% le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico. Focus bioenergie       Si conferma l’andamento positivo per le rinnovabili che a settembre 2017 segnano un ...

05/10/2017

Un futuro sempre pi¨ brillante per le energie rinnovabili

Nei prossimi 5 anni il fotovoltaico entrerà in una nuova era rivoluzionando il settore delle rinnovabili che nel complesso entro il 2022 copriranno il 30% della produzione di energia.     Le rinnovabili nel 2016, grazie soprattutto alla ...

04/10/2017

In UE al 2030 dall'eolico il 30% della domanda di energia

L’eolico potrebbe soddisfare nel 2030 il 30% della domanda elettrica europea, garantendo investimenti e posti di lavoro. Italia indietro rispetto agli altri paesi  
    WindEurope, Associazione europea dell’eolico, ha ...

03/10/2017

Bene le Regioni italiane sui consumi di energia da rinnovabili

Il GSE ha pubblicato i dati statistici sui consumi di energia rinnovabile nelle Regioni italiane, con monitoraggio degli obiettivi burden sharing. Veneto e provincia di Bolzano hanno praticamente raddoppiato gli obiettivi fissati al ...

14/09/2017

+18% le installazioni di rinnovabili in Italia da gennaio-agosto

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili, ad Agosto 2017 la nuova potenza di fotovoltaico a 291 MW, + 14% rispetto all'anno precedente     Anie Rinnovabili ha pubblicato il consueto Rapporto mensile realizzato su dati Terna, che conferma ...

31/07/2017

Record rinnovabili: + 67% nei primi 6 mesi del 2017

Pubblicato da Anie Rinnovabili il Rapporto FER di giugno che mostra un trend positivo per fotovoltaico, eolico e idroelettrico
 
Crescono le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che nel complesso a fine giugno 2017 ...

28/07/2017

Con l'eolico si risparmia acqua e si fa bene all'ambiente

L'eolico negli ultimi 10 anni ha permesso di risparmiare 110 milioni di metri cubi d’acqua, risorsa preziosa ma esauribile.     Cambiamenti climatici, eccessivo consumo del suolo e interventi invasivi hanno portato a una crisi ecologica ...