IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il sistema di gestione dell'energia secondo la norma UNI CEI EN 16001

Il sistema di gestione dell'energia secondo la norma UNI CEI EN 16001

Ogni giorno, in ogni nostra attività, quando accendiamo la luce, usiamo la macchina, guardiamo la televisione, consumiamo energia: le attività umane e i bisogni delle popolazioni stanno avendo un incremento sempre maggiore con il conseguente aumento della richiesta di energia in ogni sua forma e con un costo della stessa sempre maggiore. La riduzione dei consumi è quindi il primo passo per cercare di minimizzare gli effetti negativi dell'attività umana sull'ambiente, rendendo il nostro sviluppo sostenibile.
Tale riduzione può essere messa in atto attraverso un insieme di comportamenti, processi ed interventi volti al risparmio energetico. Il D.Lgs n. 115/08, recepimento della Direttiva 2006/32/CE sull'efficienza degli usi dell'energia e dei servizi energetici sottolinea, ad esempio, la necessità della normativa tecnica "...allo scopo di promuovere un processo di incremento del livello di obiettività e di attendibilità per le misure e i sistemi finalizzati al miglioramento dell'efficienza energetica".
La norma UNI CEI EN 16001 "Sistemi di gestione dell'energia - Requisiti e linee guida per l'uso", recentemente pubblicata, è un importante strumento di politica nazionale per il miglioramento dell'efficienza energetica che fornisce un approccio metodologico di sistema ad una gestione diffusa dell'energia esercitata in modo specialistico e professionale. Per questo la norma definisce i requisiti generali e le procedure per la qualificazione degli Esperti in Gestione dell'Energia (EGE), delineandone i compiti (cioè le mansioni obbligatorie), le competenze (conoscenze necessarie) e le modalità di valutazione di queste ultime.
Nata per integrarsi perfettamente entro un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla UNI EN ISO 14001, la norma UNI CEI EN 16001 ne rappresenta un naturale complemento e permette alle organizzazioni di gestire una propria politica energetica, di ridurre i costi e di qualificarsi sul mercato.
Data l'estrema attualità del tema - uso razionale e gestione complessiva dell'energia - che coinvolge in termini più generali l'intera politica ambientale dell'Unione europea e la competitività delle imprese, il Centro Formazione UNI organizza, in collaborazione con il CTI-Comitato Termotecnico Italiano, il corso di formazione "Il sistema di gestione dell'energia secondo la norma UNI CEI EN 16001" per informare tutti i soggetti civili ed industriali sulle potenzialità offerte da tale norma. Durante la giornata saranno illustrati, anche attraverso esempi applicativi, principi e caratteristiche della norma UNI CEI EN 16001:2009 e affrontato il tema della sua applicabilità alle differenti tipologie di utenti.
 
Si rivolge, in particolare, a:
• consulenti, auditor, funzionari e responsabili aziendali degli approvvigionamenti energetici;
• figure con ruoli legati alla gestione dell'energia nelle imprese;
• società di servizio, enti pubblici e privati, pubbliche amministrazioni
Gli appuntamenti sono a Milano il 29 settembre, a Roma il 18 ottobre.

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/03/2017

Risanamento energetico edifici pubblici a Bolzano

La Giunta provinciale ha approvato il bando che mette a disposizione 12 milioni di euro  per progetti di risanamento di edifici pubblici.     La giunta provinciale di Bolzano ha approvato un nuovo bando nell'ambito del programma FESR ...

20/03/2017

300 mila euro in Lombardia per la rimozione dell'amianto da edifici pubblici

Approvato dalla Giunta regionale per il finanziamento a fondo perduto per la rimozione dell'amianto dagli uffici pubblici       L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della regione Lombardia Claudia Terzi in un ...

17/03/2017

L’Europarlamento approva un pacchetto ambizioso per l’economia circolare

Il parlamento europeo ha fatto approvato quattro proposte legislative che introducono nuovi obiettivi relativi al riutilizzo, il riciclaggio e lo smaltimento in discarica dei rifiuti       La proposta approvata dall'Europarlamento nella ...

17/03/2017

Proposta di legge per aumentare l'efficienza energetica nei condomini

Una proposta di legge per consentire ai condomìni di costituire un fondo di accantonamento per la realizzazione di interventi di efficienza energetica e adeguamento sismico, non ancora deliberati dall'assemblea condominiale       Lo ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...

14/03/2017

Guida aggiornata su Ecobonus ristrutturazioni edilizie

Disponibile on line sul sito dell'Agenzia delle Entrate la "Guida Ristrutturazioni Edilizie: le agevolazioni fiscali", con le novità che interessano gli interventi di recupero del patrimonio edilizio     E' aggiornata a febbraio 2017 ...

27/02/2017

Ecobonus condomini, c'è tempo fino al 7 marzo per l'invio dei dati

Gli amministratori di condominio hanno tempo fino al 7 marzo per l’invio dei dati relativi alle spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico       Lo rende noto l'Agenzia delle Entrate che in un comunicato sottolinea ...

27/02/2017

La Camera dà l'ok definitivo al Milleproroghe

La Camera ha approvato in via definitiva il Decreto Milleproroghe. Le novità per l'edilizia e l'efficienza energetica      La Camera ha approvato il DL Milleproroghe (decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, proroga e definizione di ...