IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Costa Rica il primo stadio del centro America alimentato completamente da fotovoltaico

In Costa Rica il primo stadio del centro America alimentato completamente da fotovoltaico

ABB

Inverter ABB per l'impianto solare che garantisce la piena copertura del fabbisogno di elettricit dello stadio

Il Costa Rica, stato dell’America centrale noto anche per l’attenzione alla sostenibilità, ha realizzato un progetto green nello stadio Alejandro Morera Soto, chiamato "La Catedral", sede della squadra di calcio della Liga Deportiva Alajuelense, rendendolo il primo stadio autosufficiente del Centro America, Messico e Caraibi, alimentato al 100% da energia solare.

Enertiva e ABB hanno infatti realizzato un impianto fotovoltaico sul tetto della struttura, con 864 moduli fotovoltaici da 300 watt, su una superficie totale di 1.728 m2. L’impianto è in grado di generare 393.000 kWh all'anno con un risparmio di 547 tonnellate di emissioni di CO2.

Il sistema dovrebbe generare una produzione di circa 400.000 kWh all'anno in grado di assicurare, secondo le stime della Liga Deportiva Alajuelense, un risparmio annuo di energia elettrica di circa 148.000 dollari. Enertiva ha utilizzato un totale di 22 inverter TRIO di ABB nel range da 5,8 kW a 20 kW.

L'impianto solare è stato completato in meno di tre mesi ed è già pienamente operativo. Paolo Casini, Vice Presidente Marketing ABB ha commentato "Siamo estremamente onorati di avere fatto parte di un progetto così prestigioso in Costa Rica. Gli inverter ABB sono stati scelti per le prestazioni eccellenti e le ottime prestazioni alle alte temperature del Costa Rica”. L’impianto riesce a garantire la piena copertura del fabbisogno elettrico dello stadio, sia nei giorni senza partite che in quelli di gioco.

L’impianto fotovoltaico è costato circa 550,000 dollari, che dovrebbero ammortizzati in meno di quattro anni, visto che l'obiettivo è che porti un risparmio annuale di 150.000 dollari. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

11/10/2017

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 
    Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) ...

10/10/2017

Impianto fotovoltaico sperimentale e innovativo a Lampedusa

E' stato inaugurato presso il centro Enea della bellissima isola siciliana un impianto che integra fotovoltaico, sistema di accumulo e software innovativo EMS 
 
Enea, nell'ambito delle proprie attività di ricerca e innovazione ...

05/10/2017

Un futuro sempre pi brillante per le energie rinnovabili

Nei prossimi 5 anni il fotovoltaico entrerà in una nuova era rivoluzionando il settore delle rinnovabili che nel complesso entro il 2022 copriranno il 30% della produzione di energia.     Le rinnovabili nel 2016, grazie soprattutto alla ...

04/10/2017

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich       L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il ...

03/10/2017

Bene le Regioni italiane sui consumi di energia da rinnovabili

Il GSE ha pubblicato i dati statistici sui consumi di energia rinnovabile nelle Regioni italiane, con monitoraggio degli obiettivi burden sharing. Veneto e provincia di Bolzano hanno praticamente raddoppiato gli obiettivi fissati al ...

29/09/2017

Ledificio in legno, riciclabile, che si monta come un puzzle

“Accupoli” è un edificio realizzato da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, facile da montare, pensato per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma       Un gruppo di studenti del Politecnico di ...

29/09/2017

Vivere in citt in una casa foresta

A Torino l'architetto Luciano Pia ha realizzato un condominio-foresta, in cui i protagonisti sono i 150 alberi che donano fluidità all'edificio e aiutano l'efficienza energetica     Si chiama Condominio 25 Verde ed è un ...