IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Senato nasce il 'Comitato per il risparmio energetico'

In Senato nasce il 'Comitato per il risparmio energetico'

Si è costituito a Palazzo Madama il 'Comitato per il risparmio e l'efficienza energetica, nonché la promozione dell'uso di energia da fonti rinnovabili nel Senato della Repubblica'. L'organismo, istituito con delibera del Consiglio di Presidenza del 24 maggio scorso, è presieduto dalla senatrice Simona Vicari, segretario della Presidenza del Senato. Ne fanno parte Anna Rita Fioroni (Pd) e Luciano Cagnin (Lega Nord), entrambi componenti della Commissione Industria di Palazzo Madama.
Il Comitato, che non ha costi per il bilancio del Senato, ha il compito di svolgere attività conoscitive ed istruttorie al fine di sottoporre al Consiglio di Presidenza le proprie proposte in relazione agli interventi da adottare nei palazzi del Senato per assicurare maggior risparmio ed efficienza energetica e per promuovere la mobilità ecosostenibile e la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.
"Il Senato - spiega la senatrice Vicari - punterà sempre più sul risparmio e l'efficienza energetica, anticipando il raggiungimento degli obiettivi comunitari fissati dall'Unione europea nella recente proposta di direttiva sull'efficienza energetica''.
Il Comitato che ha già avviato i propri lavori, acquisendo i dati relativi ai consumi energetici del Senato, ''presenterà - aggiunge la senatrice Vicari - nelle prossime settimane delle proposte operative per ridurre i consumi energetici alleggerendo così la bolletta di Palazzo Madama almeno del 10%, rivolgendo particolare attenzione alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e alla mobilità sostenibili".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia