IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Inaugurato il primo edificio in laterizio ad Energia quasi Zero

Inaugurato il primo edificio in laterizio ad Energia quasi Zero

Il 16 Ottobre, a poco più di un anno dall'inizio dei lavori, è stata inaugurato e4 Brickhouse 2020, il primo Edificio ad Energia quasi Zero realizzato interamente in laterizio. L'edificio è ubicato in Austria, nella città di Zwettl, e farà fronte al 100% del fabbisogno di energia richiesta attraverso risorse rinnovabili, grazie ad un involucro altamente prestazionale realizzato con una soluzione monostrato in laterizio portante firmato Wienerberger, azienda leader nella produzione mondiale di laterizi, da sempre molto attenta alle tematiche legate all'edilizia "sostenibile.
L'istituto AIT (Austrian Institute of Technology) monitorerà l'edificio per due anni per analizzare i valori dei consumi e della produzione di energia associati all'analisi della qualità dell'aria interna.

Il progetto è stato realizzato in poco più di un anno, infatti, i lavori hanno avuto inizio nel luglio 2011 grazie all'appoggio di un illuminato investitore privato, Schiller Bau, responsabile della progettazione e della costruzione. L'edificio rispetta i parametri energetici definiti dall'Unione Europea dalla Direttiva 2010/31/EU, che definisce chiari obiettivi da realizzarsi entro il 2020: incremento del 20% dell'efficienza energetica, aumento del 20% dell'utilizzo delle fonti rinnovabili e riduzione del 20% delle emissioni CO2.
Il progetto e4 Brickhouse 2020 corrisponde ad un modello abitativo ideato e supportato da Wienerberger, che supera questi ambiziosi obiettivi, in quanto rappresenta  un edificio completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Grazie a Wienerberger in poco tempo è stato dunque possibile realizzare una soluzione energeticamente efficiente, che rispetta l'ambiente e con un benessere abitativo ineguagliabile. Tutto ciò in poco più di un anno.

La progettazione si basa sul concetto di "Casa solare", in cui una tanica di acqua di grandi dimensioni, all'interno dell'immobile, riscaldata dai collettori solari sul tetto, assolve completamente alle richieste di calore durante il periodo invernale. Una piccola caldaia a pellets viene saltuariamente attivata in caso di maggior fabbisogno. Dalle analisi fatte sul modello risulta che il fabbisogno totale dell'edificio è pari a -3.57 kWh/m²/a, raggiungendo così l'obiettivo di edificio a energia quasi zero.
Il progetto Brickhouse e4 rappresenta quindi una soluzione completa in laterizio che garantisce elevatissimi standard energetici pur mantenendo i costi di costruzione allineati alla media austriaca.
La parete è composta da laterizi rettificati riempiti con lana di roccia (Porotherm PLANA+ di Wienerberger), dallo spessore di 49 cm e un Valore U pari a 0,13W/m²K, per fornire un elevato livello di comfort interno e garantire elevati standard qualitativi.

Il progetto e4 Brickhouse è la casa del futuro
Il progetto e4 Brickhouse 2020 rappresenta un progetto pioniere, infatti questa abitazione costituisce il futuro per la costruzione di abitazioni con massima efficienza energetica attraverso il laterizio. In riferimento agli obiettivi imposti dell'Unione Europea, il modello di abitazione a Zwettl presenta un positivo bilanciamento tra CO2 e energia primaria, questo è possibile, soprattutto, grazie all'utilizzo di fonti rinnovabili. Per la costruzione dell'abitazione è impiegato un aggregato fotovoltaico che produce sufficiente elettricità per un intero anno, inoltre il sole sarà utilizzato per fornire acqua calda e termica.

Progetto e4 Brickhouse 2020

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilit con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

21/07/2017

Polo deccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...