IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Installato il primo impianto temporaneo ibrido off-grid in Arabia Saudita

Installato il primo impianto temporaneo ibrido off-grid in Arabia Saudita

BUILDING ENERGY

Il progetto realizzato da Building Energy e SES SMART Energy Solutions avrà una potenza di 14 MW

E' firmato Building Energy, società italiana attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili, e SES SMART Energy Solutions, operatore specializzato nel noleggio di soluzioni per la fornitura di energia in Medio Oriente e Africa, il primo impianto temporaneo ibrido off-grid realizzato in Arabia Saudita, alimentato a diesel ed energia solare. L'impianto che ha una potenza di 14 MW produrrà 54 MWh all’anno, permettendo di risparmiare carburante e contribuendo a ridurre le emissioni di CO2

Si tratta della prima applicazione sul campo di Green Energy Temporary Solution (G.E.T.S.), soluzione proprietaria di Building Energy, sviluppata per risolvere i problemi di accesso all’energia nelle aree rurali. L'impianto ibrido, modulare e portatile impiega le tecnologie delle fonti rinnovabili per la produzione temporanea di energia in zone non collegate alla rete. La soluzione preassemblata, precablata e containerizzata, può essere spedita ovunque ci sia bisogno di energia e può essere facilmente installata in tempi rapidi con il minimo impatto ambientale. Questa tecnologia è stata sviluppata per permettere alle industrie a elevato consumo di energia, come le miniere, di soddisfare il proprio bisogno temporaneo di energia, integrando le tecnologie rinnovabili in aree rurali, dove non sono disponibili altre infrastrutture energetiche.  

 

Siamo entusiasti di realizzare, per la prima volta sul campo, la soluzione G.E.T.S., un impianto ibrido temporaneo che sfrutta le tecnologie delle energie rinnovabili. Crediamo che l’energia sia fondamentale per garantire i bisogni primari dell’uomo, come l’accesso all’acqua potabile e l’assistenza sanitaria. Tuttavia, oggi, oltre 1,3 miliardi di persone non possono fruire di questi servizi poiché vivono in aree che non sono collegate alla rete elettrica. G.E.T.S. potrebbe essere un’ottima soluzione per fornire energia alle zone rurali, poiché può essere installata facilmente e in tempi brevi, senza alcun investimento inziale. – ha dichiarato Massimo Teodori, Managing Director di Building Energy Smart System – Siamo, inoltre, lieti di aver collaborato con SES per lo sviluppo di questo progetto in Arabia Saudita, nella regione MENA, un’area interessante per il settore delle rinnovabili perché ricca di risorse naturali, come il sole e il vento. Riconoscendo questa opportunità, diversi Paesi hanno stabilito degli obiettivi specifici per aumentare la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili, dando il via a un cambiamento significativo nel Sistema energetico della regione”. 

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...