IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Investimenti in energia sostenibile, al via la piattaforma dell'UE

Investimenti in energia sostenibile, al via la piattaforma dell'UE

Nuova opportunità per Stati membri e rappresentanti di discutere dell'importanza della specializzazione intelligente nel settore dell'energia

La Commissione Europea ha presentato la piattaforma intelligente per l'energia, istituita dalla direzione generale Politica regionale e urbana ed Energia della Commissione europea e dal Joint Research Centre (JRC), che aiuterà gli stati dell'UE a condividere le proprie competenze in tema di investimenti intelligenti in energia sostenibile.
Grazie alla piattaforma di specializzazione intelligente sull'energia le regioni partecipanti potranno utilizzare al meglio i fondi della politica di coesione previsti per gli investimenti in efficienza energetica, energie rinnovabili, reti intelligenti (smart grids) e altri progetti di energia sostenibile. Le regioni potranno scambiare informazioni anche su come usare nel modo migliore le tecnologie innovative per l'energia sostenibile e allineare le loro attività innovative nel campo dell'energia a livello nazionale, regionale e locale. 

Corina Creţu Commissaria UE ha dichiarato "Per il 2014-2020, più di 38 miliardi dei fondi della politica di coesione saranno investiti per raggiungere gli obiettivi della strategia Unione per l'energia e dare una spinta al cambiamento verso un'economia a bassa emissione di carbone in tutti i settori ". 

Attualmente 172 regioni e Paesi, pari all'80% delle regioni europee, partecipano alle attività di questa piattaforma. Più di 2/3 hanno scelto l'energia come area di specializzazione intelligente, nuovo approccio sviluppato dalla commissione che promuove l'uso efficiente e mirato degli investimenti pubblici nella ricerca e nell'innovazione per creare vantaggi competitivi e dare la possibilità alle regioni di specializzarsi nei propri punti di forza.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia