IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Irene, sistema integrato per la riqualificazione energetica degli edifici

Irene, sistema integrato per la riqualificazione energetica degli edifici

Rete di imprese per gli smart building

Rete Irene è un network composto da 13 aziende, da oltre 50 anni all’avanguardia nel settore degli interventi sugli immobili residenziali e non, che si sono unite per un nuovo concetto di Riqualificazione Energetica degli Edifici.

Interlocutori della Rete sono i piccoli proprietari, le pubbliche amministrazioni ma anche i gestori di importanti patrimoni immobiliari che prima di tutto vogliano adeguare alloggi ed edifici ai migliori standard europei di efficienza energetica e che siano inoltre intenzionati ad avere abitazioni e immobili non solo in grado di risparmiare, ma di guadagnare.

Non solo riqualificazione energetica dunque, ma Irene propone un più ampio concetto di smart building, un vero e proprio sistema integrato che renda la casa efficiente dal punto di vista energetico, ma rispettosa dell’ambiente ed economicamente intelligente, in grado di ridurre le emissioni inquinanti rispettando l’ambiente e le spese di riscaldamento fino al 50% .


Per capire  le potenzialità del network basta pensare che un appartamento di 80 metri quadri a Milano in 12 mesi consuma mediamente 20 mc di combustibile per metro quadro. Il che significa circa 1550 € ogni anno. Solo di riscaldamento. Discorso analogo riguarda il tema dell’inquinamento: un appartamento milanese di 80 mq, in un anno immette nell’atmosfera circa 3,6 tonnellate di co2, il doppio di un SUV che circola in città percorrendo 10 mila chilometri l’anno (circa 1,7-2 ton di Co2).

Secondo i dati di Finlombardia a Milano solo un edificio su 100 appartiene alla classe energetica A o A+, il 5,5% è in classe B e il 7,4% in classe C, una casa su due (il 51,6% degli edifici) è in ultima classe, la classe G, con un fabbisogno energetico annuale (per la climatizzazione e il riscaldamento) pari a 283,5 kWh/m2.

Gli edifici a Milano e in Lombardia consumano mediamente da 1,5 a 3,5 volte più energia rispetto a quelli dei paesi confinanti dove inoltre l’energia costa meno e spesso (si pensi a Vienna, Parigi, Zurigo o Berlino) l’inverno è indiscutibilmente più rigido che a Milano.

Oltre a questo, le nostre case e i nostri uffici inquinano proporzionalmente di più, immettendo nell’atmosfera Co2 da 1,5 a 3,5 volte in più.

Questa situazione è dovuta essenzialmente all’alta percentuale di impianti di riscaldamento obsoleti e alla scarsa tenuta dell'involucro edilizio la cui efficienza è inversamente proporzionale all’età degli edifici: in sostanza un immobile che risale a prima del 1980 ha un fabbisogno di energia fino a tre volte maggiore di un immobile nuovo.


Rete Irene, attraverso il gruppo di aziende coinvolte con know-how differenti e complementari, propone uno specifico Servizio REN (Riqualificazione Energetica): un’unica cabina di regia e un check-up completo dell’abitazione o dell’edificio che permette di individuarne tutti gli sprechi energetici e tutti i fattori causa di inquinamento, proponendo la soluzione più efficace e vantaggiosa.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/09/2017

Osservatorio edifici NZEB in Italia

Promosso dall'Enea un portale dedicato al monitoraggio nel nostro paese della realizzazione degli edifici NZEB, obbligatori per legge dal 2021
  Considerando che il decreto legislativo 192/05 chiede che prima del 2021, tutti gli edifici nuovi o ...

21/09/2017

A Case di Luce l'oscar italiano dell'efficienza energetica

Il più grande edificio in Europa costruito in Natural Beton e Biomattone ha vinto il premio CasaClima Awards per le caratteristiche di ecosostenibilità, efficienza e comfort abitativo     Case di ...

20/09/2017

2 bandi in Puglia per l'efficienza energetica

La Puglia continua a investire nell'efficientamento energetico degli edifici pubblici e promuove 2 bandi per un totale di 220 milioni    Gli assessori regionali allo Sviluppo economico Michele Mazzarano e al Bilancio Raffaele Piemontese, in ...

20/09/2017

Il cambiamento climatico, killer silenzioso

Secondo uno Studio entro il 2100 in Europa potrebbero esserci circa 152.000 decessi dovuti al cambiamento climatico       Che il cambiamento climatico porti con sé eventi estremi, problemi ambientali e danni sempre più gravi ...

19/09/2017

Ecobonus hotel cumulabile con “super ammortamento”

La risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 118/E sancisce la possibilità di cumulare le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione negli hotel con il super ammortamento       L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato ...

19/09/2017

Se l’edilizia è sostenibile si fa bene all’ambiente e la casa aumenta valore

E’ sempre più conveniente investire nell’edilizia sostenibile, a fronte di una spesa iniziale maggiore si avranno incrementi di valore dell’abitazione, canoni più alti e tempi di vendita ridotti     Scenari ...

18/09/2017

Presente e futuro delle FER secondo Anie Rinnovabili

Il Presidente di Anie Rinnovabili Alberto Pinori ha raccontato quali sono gli impegni principali che l'Associazione vuole portare avanti: bonus per sostituzione amianto con fotovoltaico, bandi regionali per l'accumulo, liquidazione volontaria per i 180mila ...

15/09/2017

Edifici NZEB ed edilizia sostenibile

Tutto pronto per la seconda edizione di ComoCasaClima powered by Klimahouse, a Lario Fiere dal 10 al 12 novembre, focalizzata sui costruzioni sostenibili, riqualificazioni efficienti ed edifici NZEB in Lombardia     Il settore ...