IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Italia prima nel mondo per il contributo del fotovoltaico nel mix energetico

Italia prima nel mondo per il contributo del fotovoltaico nel mix energetico

Report IEA 2016, a livello globale sono ormai installati 227 GW di fotovoltaico. Nel 2015 50 nuovi GW

 

L’Agenzia Internazionale dell’Energia – IEA ha pubblicato il Rapporto Snapshot of Global PV Markets 2016 che mostra l’importante primato dell’Italia, in cui il fotovoltaico copre l’8% della domanda di energia, nonostante la preoccupazione per i risultati del 2015.

 

Lo studio fornisce i dati preliminari, il Rapporto completo PVP trends sarà infatti pubblicato il prossimo settembre.

 

A livello mondiale sono installati 227 GW di fotovoltaico, il mercato globale è cresciuto nel 2015 con nuovi 50 GW di potenza. In soli 10 anni il mercato è aumentato di 40 volte, passando dai 1,4 GW nel 2005, a 16,6 GW nel 2010, fino ai 50 GW dello scorso anno.

 


Si conferma il ruolo significativo dei paesi in via di sviluppo, nei quali il fotovoltaico aiuta a soddisfare un crescente bisogno di energia in generale e di energia elettrica in particolare. Infatti nel 2015 la regione Asia-Pacifico ha rappresentato il 59% del totale del nuovo installato fotovoltaico ed è la prima regione per il terzo anno di fila. La quota di mercato in Europa è scesa al 18%, nonostante una crescita in termini assoluti. Il mercato fotovoltaico in USA e Canada ha continuato a crescere.

 

L’analisi IEA evidenzia che il fotovoltaico, grazie anche alla diminuzione dei costi della tecnologia e al ruolo dei paesi emergenti, può contribuire in modo significativo alla decarbonizzazione del mix energetico del pianeta, prima del previsto e ad un costo ragionevole.


La Cina da sola ha installato lo scorso anno 15.3 GW e ha oggi una capacità cumulativa 43,5 GW, seguita dal Giappone con 11 GW nel 2015 (per un totale di 34,4 GW). Unione europea e Stati Uniti hanno segnato 7GW di crescita ciascuno.

 

 

In 22 dei paesi analizzati, il contributo del fotovoltaico alla domanda di energia elettrica ha superato la soglia dell'1%, l'Italia con circa l'8% vanta il primato a livello globale, seguita dalla Grecia al 7,4% e Germania al 7,1%.

 

L’Italia rimane la regina del fotovoltaico nonostante, si faccia notare nel Rapporto, lo scorso anno siano stati installati solo 300 MW di impianti fotovoltaici, rispetto ai 9,3 GW nel 2011, ai 3,6 GW nel 2012 e ai 1,6 GW nel 2013. Questo a causa della fine dei Conti energia e di norme retroattive su impianti fotovoltaici esistenti, come lo spalma incentivi, che hanno cambiato le condizioni che si applicano ai sistemi fotovoltaici a già esistenti e certamente hanno ostacolato la crescita del settore.

 

Nel complesso il contributo del fotovoltaico è pari ad almeno il 3,5% della domanda di energia elettrica in Europa. Cina, Olanda e Cile hanno superato la soglia dell'1%, mentre i maggiori consumatori di energia elettrica come gli Stati Uniti dovrebbero raggiungere questa soglia nel 2016. Il contributo PV globale complessivo ammonta a circa l'1,3% del domanda di energia elettrica del mondo.

 

Sulla base della potenza fotovoltaica installata entro la fine del 2015 il fotovoltaico come si vede nel grafico contribuisce alla domanda di energia elettrica in molti paesi chiave. 

 

Scarica il Rapporto IEA Snapshot of Global PV Markets 2016

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/09/2017

+18% le installazioni di rinnovabili in Italia da gennaio-agosto

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili, ad Agosto 2017 la nuova potenza di fotovoltaico a 291 MW, + 14% rispetto all'anno precedente     Anie Rinnovabili ha pubblicato il consueto Rapporto mensile realizzato su dati Terna, che conferma ...

12/09/2017

Lenergia del futuro? Efficiente e rinnovabile

Al via il 27 settembre il tour Restart, organizzato da Fronius e dedicato a energie rinnovabili, sistemi di accumulo ed efficienza energetica
 
Fronius dopo il successo del convegno “Restart: rispetto e coscienza per un’energia ...

12/09/2017

Un tetto fotovoltaico che assicura isolamento termico e impermeabilizzazione

Designergy è una start up elvetica che ha realizzato TCR (Triactive Core Roof), un tetto in grado di isolare, impermeabilizzare e produrre energia solare   Daniel Lepori è il fondatore della start up Designergy, con sede in ...

05/09/2017

Documento tecnico Fronius a supporto del bando accumulo in Lombardia

La Regione Lombardia ha approvato un bando che prevede misure di incentivazione per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici. Fronius ha realizzato un interessante documento tecnico a supporto degli operatori ...

29/08/2017

Laboratorio a cielo aperto per testare innovative tecnologie rinnovabili

Al NOI Techpark i ricercatori di Eurac Research testano fotovoltaico e teleriscaldamento del futuro       I ricercatori di Eurac Research hanno realizzato un laboratorio a cielo aperto al NOI Techpark, parco tecnologico dell’Alto ...

18/08/2017

Sorridi e la tua foto si trasforma in un pannello fotovoltaico!

Una tecnologia innovativa sviluppata dal centro svizzero Csem permette di integrare immagini ad alta definizione nei pannelli fotovoltaici     Il centro di innovazione svizzero Csem (Centre Suisse d’Electronique et de ...

08/08/2017

Le opportunit del fotovoltaico italiano nei mercati internazionali

Siglata una partnership tra Key Energy e RES4Africa per approfondire le nuove prospettive e i modelli di business innovativi per il fotovoltaico nei paesi africani      KEY ENERGY, importante appuntamento fieristico nazionale dedicato ...

07/08/2017

Sistemi di accumulo per il FV, bando da 4 mln in Lombardia

La giunta regionale della Lombardia ha stanziato 4 milioni di euro destinati all'acquisto e installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici     La giunta regionale della Lombardia ha dato il via a un ...