IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il tuo 5x1000 alle rinnovabili!

Il tuo 5x1000 alle rinnovabili!

Nel 2017 è possibile devolvere il  5x1000 dedicato agli enti no profit a ITALIA SOLARE 

 

 

La transizione energetica verso un futuro green e a energia fotovoltaica è ormai in atto ed è destinata a rivoluzionare nei prossimi anni il mercato, promuovendo una rivoluzione energetica basata sulla generazione distribuita da fonti rinnovabili.

Per aiutare il cambiamento Italia Solare lancia una campagna di sensibilizzazione che raggiungerà oltre 500 mila uomini e donne, che invita a devolvere il 5x1000 all'associazione del fotovoltaico.

Ricordiamo che il cinque per mille delle imposte dei singoli contribuenti è la quota dell’imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra enti che svolgono attività socialmente rilevanti, ad esempio enti non profit, ricerca scientifica. Il versamento è a discrezione del cittadino-contribuente, contestualmente alla dichiarazione dei redditi.

Ogni contribuente destina all'ente da lui prescelto il cinque per mille delle proprie imposte effettive, a seconda del proprio reddito.

 

I contributi saranno destinati al sostegno delle singole persone e delle aziende che condividono la filosofia di Italia Solare per un futuro ad energia solare e libero dalle fonti fossili.

 

Per devolvere il 5x1000 a Italia Solare è sufficiente cerchiare il riquadro Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale nella scheda Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF” e mettere la propria firma, inserendo nello spazio “Codice Fiscale del beneficiario” il codice fiscale di ITALIA SOLARE 94631630152.

 

"Devolvendo il vostro 5x1000 - dichiara Paolo Rocco Viscontini, Presidente di ITALIA SOLARE - ci aiuterete a contrastare i cambiamenti climatici, a promuovere una rivoluzione energetica basata sulla generazione distribuita da fonti rinnovabili (fotovoltaico in primis), a creare un futuro libero dalle fonti fossili e a salvaguardare la salute umana e le risorse naturali."

 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/06/2017

In crescita la filiera del riciclo dei RAEE

Presentati dal Consorzio Remedia i dati relativi all’attività nel 2016 e le opportunità di sviluppo per tutto il settore.     Remedia –Sistema Collettivo italiano no-profit per la gestione eco-sostenibile dei Rifiuti ...

23/06/2017

Riqualificazione edifici storici con energia fotovoltaica

Al via un programma internazionale promosso dall'Agenzia Internazionale dell'energia e guidato dall'EURAC dedicato al risanamento energetico degli edifici storici       Un quarto degli immobili europei sono edifici storici che rappresentano ...

22/06/2017

Bando per la riqualificazione di 10 aree periferiche

Pubblicato il bando che mette a disposizione 100mila euro per la riqualificazione di 10 aree periferiche segnalate dai Comuni     I Comuni italiani singoli o in associazione, sono i destinatari del concorso di idee promosso dalla Direzione ...

21/06/2017

A Londra nascerà una scuola passiva alimentata dalla marea

Un progetto da realizzarsi nel centro di Londra, può rappresentare un nuovo modello per l'architettura sostenibile nel centro della città, che sfrutta l'energia delle maree.     Il movimento dell'acqua legato alle maree ...

20/06/2017

Come evolverà il mercato delle rinnovabili?

Fotovoltaico ed eolico saranno i protagonisti della transizione energetica ed entro il 2040 copriranno il 34% delle richieste di energia     Pubblicata da Bloomberg New Energy Finance (BNEF) l’edizione 2017 del “New Energy Outlook ...

16/06/2017

La UE semplifica il sistema di etichettatura energetica

Il Parlamento UE approva la nuova etichettatura energetica riportando la classificazione dalla A alla G e semplificando l'acquisto di elettrodomestici a basso consumo     Il Parlamento UE ha approvato, con 535 voti favorevoli e 46 contrari, una ...

14/06/2017

Energia rinnovabile e intelligente

Intersolar anticipa una nuova fase per lo sviluppo delle rinnovabili basata su accumulo e digitalizzazione. Nel 2014 i saloni dedicati alle soluzioni per le rinnovabili saranno 4     Anche l’edizione 2017 di Intersolar, svoltasi in ...

14/06/2017

Sistemi altamente efficienti per il contenimento dei consumi

RDZ è partner del progetto europeo LowUP che ha l'obiettivo di aiutare il raggiungimento degli obiettivi climatici al 2030, riducendo sia le emissioni di CO2 che il consumo di energia primaria       La Commissione Europea ...