IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > IV Conto Energia, pubblicata la graduatoria dei grandi impianti fotovoltaici

IV Conto Energia, pubblicata la graduatoria dei grandi impianti fotovoltaici

Il Gestore dei Servizi Energetici pubblica sul proprio sito la graduatoria dei grandi impianti iscritti al Registro che rientrano nei limiti di costo (Elenco A), elaborata - come previsto dal Decreto Ministeriale 5 maggio 2011 - secondo i seguenti criteri di priorità:

  • data di fine lavori dell'impianto
  • anteriorità della data del titolo autorizzativo
  • minore potenza dell'impianto
  • precedenza della data di iscrizione al Registro
E' pubblicato, inoltre, l'elenco degli impianti che, pur avendo presentato richiesta di iscrizione al Registro, non sono inclusi in graduatoria poiché risultano già entrati in esercizio (Elenco B).
Venerdì 15 luglio il GSE aveva pubblicato la graduatoria redatta sulla base dei dati dichiarati dai Soggetti Responsabili relativi ai suddetti criteri di priorità. Poiché l'analisi della documentazione allegata alla richiesta di iscrizione, iniziata subito dopo la pubblicazione, ha evidenziato la mancanza di documenti essenziali per l'iscrizione nonché numerose incongruenze e difformità tra quanto dichiarato dai Soggetti Responsabili e quanto si deduceva dalla documentazione inviata, lunedì 18 luglio il GSE ha dovuto ritirare gli elenchi e procedere all'analisi di merito della documentazione.
La complessità di tale attività di valutazione, data anche la numerosità delle domande pervenute pari a circa 5mila per oltre 6mila megawatt di potenza, ha dilatato i tempi di verifica e di pubblicazione della graduatoria.
Nelle prossime settimane, il GSE pubblicherà anche la graduatoria degli impianti iscritti al Registro che non rientrano nei suddetti limiti di costo (Elenco C) e l'elenco degli impianti esclusi (Elenco D).
Si precisa che l'inclusione nella graduatoria non garantisce l'accesso agli incentivi. Il riconoscimento delle tariffe potrà avvenire solo dopo l'entrata in esercizio degli impianti, quando il GSE potrà verificare la reale corrispondenza tra l'impianto realizzato e quello autorizzato, il rispetto di tutti i requisiti previsti dalla normativa, nonché l'assenza delle condizioni ostative di cui agli articoli 23 e 43 del D.lgs. 28/11.
 
Ricordiamo che nei giorni scorsi le Associazioni avevano lanciato un grido di allarme proprio legato al Registro dei Grandi Impianti

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia