IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > L'importanza del ritorno degli investimenti nelle costruzioni green

L'importanza del ritorno degli investimenti nelle costruzioni green

Lo scorso 26 ottobre il Festival della Scienza di Genova ha ospitato la conferenza organizzata da BAEC - consulenza globale per le costruzioni - "Il futuro Eco-nomico delle costruzioni - L'importanza del ritorno degli investimenti nelle costruzioni green", con l'obiettivo di animare il dibattito sull'edilizia green per individuare un punto di incontro tra l'esigenze ambientali/energetiche e quelle strettamente finanziarie, sensibilizzando domanda e offerta sull'importanza di innovare il processo produttivo per un'edilizia realmente sostenibile.
Dalla conferenza è emerso un nodo che deve essere sciolto per rendere sostenibile economicamente l'edilizia green e soprattutto per rilanciare il mercato immobiliare: l'extraprofitto, che oggi si dividono i proprietari dei terreni e gli immobiliaristi. Infatti, riducendo questa voce sarà possibile mettere sul mercato immobili - nuovi o ristrutturati - con elevata efficienza energetica senza aggravio di costi oggi non più sostenibili dall'acquirente, al di là della contingente contrazione del credito.
Oggi il mercato immobiliare deve fare i conti con le direttive europee che incentivano l'efficienza energetica da un lato ed il cattivo andamento economico che disincentiva gli investimenti dall'altro. "In questa situazione, immobiliaristi e proprietari dei terreni non possono più permettersi di ottenere l'impressionante extraprofitto di cui fino ad oggi hanno beneficiato" - sottolinea il Prof Alberto Pavan docente di Project Management presso la facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano e fondatore di BAEC - "devono decidersi a investire in efficienza energetica parte di quella fetta di profitto che risulta dalla differenza tra il prezzo naturale del prodotto (costruzione, pm sviluppo, progetto, oneri, credito, area e profitto ordinario) e il prezzo di mercato". Questa differenza ha un peso molto elevato. Dalla ricerca di BAEC risulta che ad esempio, per un appartamento del valore di 3.000€ al mq nella periferia di Milano, l'extraprofitto può pesare fino al 20%; mentre per un appartamento del centro del valore di
13.000€ al mq, superare il 40%. In sostanza, con una riduzione dell'extra si potrebbero immettere sul mercato degli immobili con un'ottima efficienza energetica senza aumentare il prezzo all'utenza finale rendendo così appetibile l'acquisto degli immobili.
"Per raggiungere questi obiettivi, ha aggiunto l'arch. Elisabetta Aiazzone, esperta di efficienza energetica Casaclima e coordinatrice della conferenza, è necessario sviluppare anche un nuovo business model coordinato da un altrettanto nuova figura professionale: l'Efficiency Manager in grado di gestire tutti i processi dalla produzione dell'energia, passando per la trasmissione e la distribuzione, alla gestione della performance degli edifici con il bilanciamento edificio-impianto, sino ai consumi finali dell'energia primaria, senza trascurare le problematiche urbanistiche come quelle finanziarie e di accesso al credito".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/05/2017

Progettazione integrata per una residenza in classe energetica A

Piranesi44 è una nuova residenza di Milano in classe energetica A in cui tutto è stato studiato per la massima sostenibilità ed efficienza energetica       Piranesi44 è un complesso residenziale firmato Beretta ...

17/05/2017

Modulo abitativo flessibile, tecnologico e ad alta efficienza energetica

PUR-E HOUSE è un progetto firmato dal Politecnico di Milano per la realizzazione di un modulo prefabbricato con involucro in poliuretano, bello e sostenibile        Sviluppato da un progetto del Politecnico di Milano in ...

11/05/2017

Laboratorio di energia sostenibile e ad alta efficienza

Energy Campus, nuovo centro di formazione e comunicazione, dal forte impatto architettonico e caratterizzato da attenzione all'ambiente e all’efficienza energetica     Stiebel Eltron, azienda specializzata nei settori ...

05/05/2017

Facciata ventilata per la riqualificazione energetica

In un intervento di riqualificazione di una villetta i proprietari hanno saputo unire  gusto estetico personale e massima efficienza, grazie anche al sistema isolante portante ISOTEC PARETE     In provincia di Udine è stato ...

21/04/2017

Dialogo continuo tra spazi interni delledifico e natura circonstante

"The place of ideas" è la prima business school e innovation centre in Etiopia, realizzata per promuoverne l’industrializzazione e lo sviluppo      Il progetto per la nuova sede universitaria dell’Ethio European Business ...

20/04/2017

Leco-resort Ledro Mountain Chalet: un progetto ecosostenibile

Nasce nel cuore del Trentino, nella suggestiva valle di Ledro, un resort completamente ecosostenibile realizzato secondo i principi della bioarchitettura.     Nella suggestiva vallata tra il Lago di Garba e le Dolomiti del Brenta sorge un ...

14/04/2017

Inaugurata la nuova mensa di Amatrice, tutta in legno e vetro

Legno e vetro caratterizzano il progetto "Amate Amatrice" firmato Stefano Boeri Architetti e realizzato grazie alla campagna di raccolta fondi organizzata subito dopo il terremoto dal Corriere della ...

13/04/2017

Recupero e riqualificazione di un edificio scolastico grazie allo #Sbloccascuole2017

La scuola di Salice Salentino, in provincia di Lecce, è stata oggetto di un interessante intervento di recupero e oggi vanta ottimi livelli di efficienza energetica raggiunti grazie anche all'applicazione di  XENERGY™ ETICS di ...